Gli ebrei stanno per estinguersi

slgckgc CC 2.0

Gli ebrei hanno apportato contributi straordinari alla società. Per esempio:

  • Ecco alcuni dei noti psicologi ebrei: Sigmund e Anna Freud, Albert Ellis, Bruno Bettelheim, Erik Erikson, Victor Frankl, Carol Gilligan, Jerome Kagan, Daniel Kahnemann, Lawrence Kohlberg, Abraham Maslow, Stanley Milgram, Ulrich Neisser, Fritz Perls, Steven Pinker e Martin Seligman.
  • Sebbene gli ebrei siano meno dell'1% dell'1% della popolazione mondiale, il 22% dei vincitori del premio Nobel è stato ebreo, inclusi nove vincitori del premio Nobel per la pace.
  • Gli ebrei sono stati la chiave del movimento per i diritti civili.
  • Israele è l'unico stato ebraico del mondo mentre ci sono 49 paesi prevalentemente musulmani. E Israele è il Medio Oriente più democratico ed equo con le donne, e dove puoi praticare qualsiasi religione o nessuna religione.
  • Israele ha la più alta percentuale pro-capite al mondo di brevetti medici, salvando innumerevoli vite in tutto il mondo. Ad esempio, gli scienziati israeliani hanno appena sviluppato un modo per creare ologrammi 3-D di un feto, consentendo un esame medico approfondito e test diagnostici "invasivi" in completa sicurezza perché è fatto semplicemente su un ologramma. Ciò non solo faciliterà la diagnosi e il trattamento di un feto locale, ma consentirà interventi chirurgici a distanza di alta qualità per i pazienti in qualsiasi parte del mondo.
  • Le migliori aziende tecnologiche (ad esempio, Apple, Microsoft, Intel, Google) hanno centri di ricerca in Israele.
  • Israele fornisce assistenza medica gratuita in Africa, Haiti, persino in Indonesia, il più grande paese musulmano del mondo. Questo video, sebbene ricco di fatti e di immagini fisse, mi ha fatto venire le lacrime agli occhi.
  • Israele ha reso il più grande contributo pro-capite del mondo al fondo delle Nazioni Unite che sta bloccando l'Ebola.

Gli ebrei sono sulla strada dell'estinzione

Eppure l'esistenza del popolo ebraico è molto minacciata. L'83% degli ebrei del mondo vive in due soli posti: Israele (43%) e Stati Uniti (40%).

Uno studio del Pew del 2013 ha concluso che l' ebreo americano è sulla buona strada verso l'estinzione. Una delle ragioni è l'alto tasso di matrimoni misti degli ebrei – È fino al 58%, lontano dallo stereotipo ingiusto che gli ebrei sono insulari.

La minaccia agli ebrei israeliani è più esterna. Al servizio del legittimo diritto dei palestinesi a una patria permanente e sicura, hanno eletto come governo di Gaza, Hamas, giurato dalla carta per la distruzione di Israele e considerato dagli Stati Uniti e da altri come un'organizzazione terroristica. Il popolo del vicino Egitto elesse l'organizzazione sorella di Hamas, la Fratellanza Musulmana. Poi ci sono gruppi terroristici inclini allo stesso modo: Hezbollah, Al-Aqsa e Al-Shabaab, per non parlare dell'ISIS. I terroristi hanno fatto saltare in aria caffè israeliani, autobus, centri commerciali, locali notturni e bar mitzvah. E poi c'è la pioggia incessante di migliaia di razzi. Immagina l'impatto psicologico della vita in mezzo a quel costante terrore. Immagina come si sentirebbero i tuoi bambini?

Quei gruppi terroristici sono rafforzati dall'Iran, il cui ex presidente Mahmoud Ahmadinejad ha notoriamente negato l'Olocausto e prima che l'ONU nel 2012 dicesse che Israele non ha radici in Medio Oriente e che verrebbe "eliminato". Nel 2014, il Leader supremo Grande Ayatollah Ali Khamenei ha riaffermato che Israele deve essere "annientato". Immagina l'impatto psicologico di essere una persona i cui leader vicini dicono che devono essere annientati. E l'accordo degli Stati Uniti con l'Iran sta rilasciando miliardi di dollari all'Iran, che potrebbe essere utilizzato per finanziare iniziative anti-israeliane, incluso il terrorismo.

Senza una massa critica di ebrei negli Stati Uniti e in Israele, gli ebrei in altri paesi hanno ancora più probabilità di sposarsi e crescere i loro figli non ebrei.

Questa tendenza non può che accelerare, dato che l'Europa, l'altra grande maggioranza della popolazione ebraica (9%) sta vedendo un livello di antisemitismo impensabile date le lezioni dell'Olocausto appena 70 anni fa:

  • Nel 2015 è uscito un articolo della rivista The Economist , "Il ritorno dell'odio degli ebrei", "Tolosa, Bruxelles, Parigi e ora Copenhagen. L'elenco delle città europee in cui gli ebrei sono stati recentemente assassinati per essere ebrei cresce più a lungo ".
  • Una cover story del 2014 di Newsweek , "Perché gli ebrei europei fuggono ancora una volta", ha sottolineato, ad esempio, che il New Dawn Party esplicitamente filo-nazista ha vinto il 10% dei voti nelle ultime elezioni greche e che un sondaggio "Anti-Defamation League" di 53.000 adulti in 102 paesi hanno rilevato che il 26% ha atteggiamenti profondamente antisemiti … Un sondaggio pubblicato nel novembre 2013 dall'Agenzia dei diritti fondamentali dell'Unione europea ha rilevato che il 29% (degli ebrei europei) aveva preso in considerazione l'emigrazione perché non si sentivano al sicuro “.
  • Deborah Lipstadt, professore di studi ebraici moderni presso la Emory University ha riferito che in alcuni paesi europei "i bambini che frequentano scuole ebraiche sono avvertiti – se non" vietati "- dall'indossare qualsiasi cosa che li individui come ebrei. Nessuna insegna scolastica sulle borse dei libri, nessun simbolo scolastico sulle giacche, niente kippot. Niente … I giovani ebrei hanno ripetutamente parlato dei loro contemporanei che "stanno andando sottoterra". Gli studenti sentono sempre più a disagio dire "Sono ebreo".

Immagina il terrore psicologico che tutto ciò sta causando.

In breve, è probabile che il popolo ebraico, in questo secolo, si estinguerà essenzialmente.

Cosa fare?

Riduci il doppio standard.

Gli ebrei sembrano essere l'unica minoranza che può, senza l'indignazione dei media, essere stereotipata. Il Centro canadese per l'alfabetizzazione digitale e multimediale ha pubblicato un rapporto, la cui prima frase è "L'antisemitismo sta vivendo un revival moderno nei media popolari, non solo in Canada ma in tutto il mondo." Ronald Lauder, ex ambasciatore degli Stati Uniti in Austria e vice-assistente Il Segretario alla Difesa per gli affari europei e della NATO e attualmente Presidente del Congresso ebraico mondiale ha dichiarato: "In Inghilterra, in Francia e negli Stati Uniti, stiamo vedendo in TV e sui giornali un punto di vista unilaterale … C'è questo ventaglio di anti- semitismo “.

Israele sta cercando di sopravvivere, anche se forse, come molte persone, con a volte troppo zelo. Con le continue minacce psicologiche ed esistenziali descritte sopra, non è così comprensibile? Per arginare il terrorismo, Israele conserva terra cuscinetto tra Israele e Siria (Cisgiordania) legalmente acquistata dagli arabi e sancita dagli accordi di Oslo del 1993, costruisce comunità di appartamenti (gli "insediamenti") sull'1,7% della Cisgiordania (Vedi mappa,) istituire posti di blocco ai confini del territorio conteso per impedire che le armi terroristiche vengano contrabbandate in Israele, e di recente ha trattenuto le entrate fiscali all'Autorità palestinese in risposta a un tentativo palestinese di far dichiarare ai criminali di guerra i leader israeliani. Israele, tuttavia, non è affondato nelle tattiche dei suoi nemici, ad esempio mettendo le sue forze nelle zone residenziali per usare i civili come scudi umani. Al contrario, Israele, prima di attaccare quelli, avvisa i civili di evacuare, anche se ciò significa dare via l'elemento sorpresa.

Se il Canada o il Messico dovessero fare negli Stati Uniti ciò che i nemici di Israele ci stanno facendo, non risponderemmo in modo altrettanto assertivo?

Gli israeliani non hanno mai assassinato fumettisti di giornali nonostante un flusso costante di vignette e articoli antisemiti, né atleti alle Olimpiadi, né dirottato un aereo e trasportato nel World Trade Center, né educato i loro figli a odiare così tanto gli israeliani da essere disposto a farsi esplodere per uccidere il popolo israeliano. Né gli israeliani hanno chiesto "la morte agli infedeli", cioè chiunque non sia un musulmano fondamentalista, per non dire decapitato o sfilato in gabbia prima di bruciarli vivi.

Anche dopo l'Olocausto, i sopravvissuti non si sono rivolti alla violenza. Come disse Elie Wiesel in un discorso ai bambini dei suoi sopravvissuti, "Che i tuoi genitori … non cedettero agli impulsi per commettere violenza rimane uno stupore … Se avessero dato fuoco all'intero pianeta, non avrebbe sorpreso nessuno." Ma loro non 't. Invece di essere violenti, i sopravvissuti hanno ricostruito, reso la vita responsabile per se stessi e per i loro figli. principalmente negli Stati Uniti e in Israele. I bambini, come ha scritto Thane Rosenbaum in Dio, Fede e Identità dalle ceneri , "per la maggior parte sono stati misurati e disciplinati nella loro ricerca, comprando tutte le promesse e le possibilità della civiltà come i consumatori del Black Friday a caccia di occasioni. ”

Tuttavia, elementi significativi nei media trattano Israele con un doppio standard. Prestano maggiore attenzione al recinto di sicurezza e alle comunità degli appartamenti di Israele rispetto, per esempio, alla sfrenata violenza inenarrabile in gran parte dell'Africa, dai sequestri di massa ai macheteing alle clitoridectomie.

Il movimento BDS-Israele – boicottaggio, disinvestimento, sanzione – sta, naturalmente, accelerando la scomparsa di Israele e degli ebrei. Quel frammento di deserto biblico-ebraico fu assegnato agli ebrei non meno delle Nazioni Unite dopo l'Olocausto come rifugio sicuro contro secoli di tentativi di annientare il popolo ebraico, dagli antichi Romani all'Inquisizione ai Pogrom fino all'Olocausto per il doppio standard di oggi, forse portato in parte dalla gelosia dei contributi fuori misura del popolo ebraico.

La società incoraggia la maggior parte dei gruppi a esprimere orgoglio: negli scritti, nelle celebrazioni pubbliche, ecc. Ci sono infiniti eventi e media che celebrano neri, latini, donne, LGBT, ecc. Quando è stata l'ultima volta che hai sentito parlare di un evento di orgoglio ebraico. I gruppi di affinità si concentrano sui contributi dei loro gruppi e sulla promozione del loro gruppo. Ma molti gruppi ebraici si concentrano su The Other. Ad esempio, ecco l'elenco degli eventi in arrivo per il Jewish Community Center di San Francisco. C'è molta festa per gli afro-americani e le donne, mentre gli ebrei sono terziari. Nella mia sinagoga, ci si concentra sui problemi degli africani nel Darfur e sì, i palestinesi, e un imperdonabile insegnante di educazione degli adulti israeliano è stato licenziato per "essere divisi".

Come risultato di tutto ciò, molti ebrei sono diventati imbarazzati nel sostenere Israele, ammettere di essere ebrei, praticare l'ebraismo e crescere i loro figli ebrei. Alla luce di tutti i loro successi relativi ai loro fallimenti, gli ebrei non dovrebbero vergognarsi di essere ebrei. Qui su PsychologyToday.com, la colpa e la vergogna sono tra le afflizioni psicologiche più ampiamente scritte. Gli ebrei sono stati portati a sentire più della loro parte.

Non dovremmo chiederci tutti se stiamo tenendo ebrei e Israele a un livello diverso da quello che applichiamo agli altri, incluso a noi stessi?

Crea nuovo Israele?

Dovremmo incoraggiare un nuovo Israele ? L'antica inimicizia tra arabi ed ebrei ha maggiori probabilità di provocare più spargimenti di sangue che in una pace permanente in Medio Oriente. In retrospettiva, è stato forse sciocco collocare Israele dove è circondato dai suoi nemici da lungo tempo.

Piuttosto che continuare a fornire agli israeliani aiuti militari in gran parte, potrebbe essere meglio spendere quei soldi sovvenzionando un acquisto israeliano di un nuovo Israele su terreni a basso costo vicino a una grande tasca di ebrei americani, forse una scheggia di dimensioni israeliane della massiccia terra inutilizzata appena a nord di New York City?

Molti israeliani si obietteranno, ad esempio, affermando che il vecchio Israele è la loro patria biblica, che hanno lavorato così duramente per costruire. È vero, ma il prezzo di continuare a difenderlo di fronte ai tassi di natalità, alle pressioni esterne e al continuo impegno dei paesi arabi e dei gruppi terroristici verso la distruzione di Israele, sostiene una coalizione mondiale guidata dagli Stati Uniti che faciliti la migrazione volontaria degli israeliani verso un Nuovo Israele.

Naturalmente, molti israeliani avrebbero scelto di rimanere nell'Antico Israele – il loro collegamento pratico e psicologico alla loro patria è troppo forte – ma il loro numero sarebbe piccolo, soprattutto gli anziani, e crescerà sempre più piccolo mentre l'alto tasso di natalità araba soggiace demograficamente all'Israele ebrei. Il vecchio Israele, con molto meno spargimento di sangue e costi, diventerà rapidamente la Palestina, mentre la Nuova Israele presto diventerà un rifugio permanente per gli ebrei, fisicamente e psicologicamente sicuro, e faciliterà il continuo contributo del popolo ebraico al mondo.

Il takeaway

La mancanza di un Israele sicuro e il nostro doppio standard nei confronti degli ebrei e di Israele fanno presagire una "soluzione finale alla questione ebraica". Il mondo sarà migliore per questo? Hitler pensava così.

La biografia di Marty Nemko è su Wikipedia.

Solutions Collecting From Web of "Gli ebrei stanno per estinguersi"