Gioco per associazione

Nel 1978, Derek Cornish pubblicò un libro che includeva la prima revisione delle caratteristiche situazionali nel gioco d'azzardo. Una delle caratteristiche – sebbene non avesse un nome esplicito – fu in seguito definita dal dott. Jonathan Parke e da me come "associazione intrinseca". L'associazione intrinseca si riferisce fondamentalmente al grado in cui l'attività di gioco è associata ad altri interessi e attrazioni. Ad esempio, scommettere su un evento sportivo a cui il giocatore normalmente parteciperebbe comunque. In termini di casinò, questo potrebbe riferirsi al gioco d'azzardo su una slot machine come attività ausiliaria per essere nel casinò per altri motivi (ad esempio, essere lì per vedere uno spettacolo di musica dal vivo o incontro di boxe, cenare con gli amici). Un'altra variante di questo è ciò che chiamo "gioco di prossimità". Questo potrebbe essere descritto come partecipazione a un'attività come conseguenza del fatto che si trova accanto a qualcos'altro che la persona stava facendo (ad esempio, essendo nel casinò principalmente per giocare a blackjack ma andando a giocare invece con una slot machine).

L'associazione tra gioco d'azzardo e sport ha anche implicazioni, principalmente la capacità di classificare il gioco d'azzardo come sottotipo di sport che a sua volta porta all'attribuzione della rispettabilità sociale. Nella sua recensione, Cornish ha anche sostenuto che gli interessi sportivi possono spesso fungere da via al gioco d'azzardo. Gli individui possono essere introdotti al gioco d'azzardo nel tentativo di rendere l'esperienza sportiva più divertente e piacevole. A poco a poco, il divertimento derivante dalle scommesse su eventi sportivi può trasferirsi in ambienti più familiari e ad altri tipi di scommesse. Lo sport è un altro modo in cui il gioco d'azzardo può esporre se stesso e fornire al giocatore potenziale un'altra possibilità di scommettere se prima non esisteva o non faceva appello. Pertanto, oltre ad essere potenzialmente un percorso per il gioco d'azzardo, l'associazione con lo sport è anche un meccanismo attraverso il quale il gioco d'azzardo può essere reso socialmente accettabile.

Questi altri servizi (ad esempio, la fornitura di cibo) hanno il potenziale per prolungare l'attività di gioco d'azzardo. Jonathan Parke e io affermiamo che questo è di particolare importanza per i giocatori problematici poiché essi (i) giocano spesso per lunghi periodi di tempo e (ii) sono spesso restii a lasciare una slot machine o il tavolo della roulette per prendere da bere o da mangiare, o andare in bagno dato che sono spesso a caccia di perdite, non vogliono perdere il loro posto fortunato o la macchina preferita.

Ad esempio, in uno studio neozelandese, trenta barre che contenevano slot machine sono state confrontate con altre trenta che non lo hanno fatto. Nei bar senza slot machine, quasi tutti i clienti bevevano pinte di birra. Tuttavia, nelle barre con slot machine, solo l'8% della clientela ha bevuto misure di pinta. Il motivo principale per questo era che i giocatori di slot machine non volevano lasciare le macchine per andare in bagno nel caso qualcuno rubasse la loro macchina. La specialista del trattamento del gioco d'azzardo, Joanna Franklin, ha anche riferito che una parte delle sue clienti donne aveva sviluppato problemi alla vescica a causa del loro prolungato gioco di slot machine, ancora una volta, questi giocatori stanno trattenendo il bagno perché non vogliono perdere " la loro "macchina" e presumibilmente danneggiando la loro vescica nel processo.

Al momento non ci sono prove empiriche che dimostrino che l'offerta di rinfreschi prolunghi il comportamento del gioco d'azzardo, e si potrebbe sostenere che l'offerta di rinfreschi costringe i giocatori a prendersi una pausa poiché alla fine avranno bisogno di usare il bagno. Inoltre, se i rinfreschi sono offerti sotto forma di un pasto a sedere piuttosto che un'opzione da portare via, allora fare uso di tali strutture garantirebbe una pausa dal comportamento di gioco. Anche se un giocatore aggiornato può rimanere in un luogo di gioco per periodi più lunghi, l'assunzione di un pasto offrirebbe un periodo di contemplazione (cioè un time out riflettente) che potrebbe essere utile per un giocatore vulnerabile. Tuttavia, è improbabile che i giocatori problematici spendano soldi per un pasto e preferiscano invece spendere i loro soldi per il gioco d'azzardo.

Solutions Collecting From Web of "Gioco per associazione"