Gestire l'ansia dopo una sparatoria di massa

Michael Schütze/Adobe Stock
Fonte: Michael Schütze / Adobe Stock

Di Anthony Charuvastra, MD

Dopo le tragedie nazionali, come l'orribile sparatoria di Las Vegas, camminiamo tutti in un mondo che è materialmente lo stesso per la maggior parte di noi, ma alterato psicologicamente. Ci sono ancora le stesse routine necessarie: fare colazione, portare i bambini a scuola, andare in treno a lavorare. Eppure li attraversiamo con una nuova consapevolezza della nostra vulnerabilità.

Nei climi della paura, la vita è più difficile per tutti. I bambini hanno problemi a giocare, gli adulti possono avere difficoltà ad amare e gli operai sono distratti dalle loro ansie. La paura fa male al corpo e all'anima. Quindi, anche se può sembrare difficile, trovare un modo per sentirsi al sicuro è essenziale per vivere bene e prosperare.

Ecco cinque cose che puoi fare per far fronte a una tragedia nazionale:

Entra in contatto con la realtà. La paura intensa e l'orrore ci fanno perdere la prospettiva, e improvvisamente ci aspettiamo un disastro ad ogni angolo. Facendo un passo indietro dalla nostra paura e cercando di pensare a ciò che sappiamo (ciò che i terapeuti chiamano "reframing cognitivo") può aiutare ad alleviare le nostre paure, almeno un po '.

Ad esempio, nonostante gli eventi terribili – come quelli di Newtown, Connecticut nel 2012 – le scuole sono in realtà tra i posti più sicuri per i bambini, e la stragrande maggioranza delle persone con malattie mentali non è violenta. Dopo Newtown, un esperto ha raccomandato di bilanciare ogni "pensiero preoccupato" con un "pensiero coraggioso" per gestire l'ansia. Come genitori che sperano abbiano la saggezza che viene con l'età e l'esperienza, possiamo aiutare i nostri figli a trovare un pensiero coraggioso per ogni pensiero impaurito.

Trova sicurezza nei numeri. I risultati di decenni di ricerche sperimentali rivelano che come creature sociali, più da soli ci sentiamo più spaventati. Ricordare a te stesso le persone di cui ti puoi fidare ti aiuterà a sentirti più sicuro nella tua comunità.

Aiutare gli altri. Gli eventi sono traumatici perché distruggono il nostro tessuto sociale e disturbano le nostre aspettative del mondo. Dare agli altri aiuta a rafforzare l'ordine nel mondo attraverso buone azioni. Come riconosce Martin Luther King Jr. e Mahatma Gandhi, l'altruismo è una sorta di antidoto contro l'odio e il male.

Gestisci la tua esposizione al media in modo che possiate rimanere informati quanto volete senza essere sopraffatti dall'ansia e dallo stress. Ciò ti aiuterà anche a essere un filtro per i tuoi figli.

Impara a vivere con eventi spaventosi e non a dispetto di loro . Questa raccomandazione finale per sentirsi più sicuri è forse la più difficile da raggiungere. Mentre lavoriamo per comprendere eventi tragici, alla fine potremmo essere in grado di accettare che cose terribili, imprevedibili e imprevedibili accadano e potrebbero accadere a qualcuno di noi. E nonostante quella terribile conoscenza, dobbiamo fare ogni sforzo per vivere meglio le nostre vite, per amare meglio e per amare ogni giorno che ci viene dato. C'è un grande conforto in questo.

Solutions Collecting From Web of "Gestire l'ansia dopo una sparatoria di massa"