Genitori di bambini dotati: la cosa migliore che puoi fare

Troppo spesso i genitori di bambini dotati sono o vigorosamente informati che "speciali programmi di studio per studenti dotati non sono necessari" o rivolte a domande del tipo "Non hai notato che ci sono molti altri ragazzi intelligenti nel loro sistema scolastico che stanno facendo proprio bene ? "Questi oppositori implicano che ciò che dovrebbe essere fatto non solo è già stato fatto, ma è anche abbastanza chiaro. E, come prova, sono pronti ad offrire esempi di studenti che sono diventati fisici delle particelle o ingegneri nucleari, artisti di successo e così via. I genitori dei bambini dotati sono quindi invitati a un viaggio di colpa quando gli viene chiesto perché pensano che i loro figli debbano ricevere un trattamento speciale (e finanziamenti) quando tutti questi altri si stanno rivelando giusti.

Nota: la realtà è che, come ho già detto negli articoli precedenti, la popolazione di studenti con meno probabilità di raggiungere il suo pieno potenziale è quella dotata. In termini di finanziamenti, il mio stato in compagnia di molti altri [i], all'ultima verifica offre ancora "0" (zero) finanziamenti per l'istruzione dotata.

Dr. Trevor Tebbs, Ph.D. è un esperto nel lavorare con bambini dotati e di talento in un ampio spettro di preoccupazioni. Di recente ho avuto l'opportunità di intervistarlo e gli ho chiesto le sue opinioni su questa sfortunata risposta a genitori e sostenitori di un'educazione dotata. È chiaramente turbato da tale resistenza apparentemente disinformata. "Quando sento storie del genere sono rattristato da quella che sembra essere una comprensione così scarsa, persino la riluttanza a comprendere bambini altamente capaci in generale. Appare particolarmente vero che i docenti non sono in grado di distinguere tra bambini "intelligenti" e "dotati".

"Cosa rende intelligente un bambino? Cosa rende un bambino dotato ? Esistono differenze molto reali, chiare e importanti [ii], ma la mia esperienza è che il termine "intelligente" (o "brillante") è sinonimo di "dotato" e funge da copertura. Di solito implica il riconoscimento che un bambino è posseduto da un certo grado di pizazz, è generalmente obbediente e silenzioso, finisce i compiti con precisione e puntualità, alza le mani rapidamente in classe, fornisce le risposte giuste, ha una scrittura accurata, un sacco di 100 su test e ortografie che sono raramente sbagliate e completano rapidamente fogli di lavoro pieni di ripetitivi addizioni, sottrazioni e moltiplicazione fatti corretti con una grande C rossa. Una percezione da lungo tempo che questi modelli di comportamento sono veramente rappresentativi di un bambino "dotato" sono difficili da regolare . Se viene fatto un tentativo calmo ma coraggioso di fornire una visione significativa, il livello di risposta può rapidamente degenerare in qualcosa di abbastanza negativo e decisamente inutile, non ultimo per il bambino stesso. ”

Che cosa puoi fare se sei il genitore di un bambino dotato e pensi di essere in una situazione di stallo con la scuola frequentata da tuo figlio? Molte, molte persone rientrano in questa categoria. Quanto dovrebbe essere preoccupato? Per vari motivi perfettamente comprensibili, la scuola a casa non è sempre un'opzione. Idem per l'educazione privata. Cosa fare? Quali sono le tue opzioni realistiche quando ritieni che un sistema scolastico non stia cooperando?

Per chiunque stia sintonizzando, ho iniziato la mia intervista con il Dr. Tebbs in un precedente post, Gifted Learners – New Holistic Methodology and Tech , che potreste voler fare riferimento in modo da poter seguire la nostra intera discussione tramite diversi post sull'argomento del talento bambini.

Presenterò di nuovo Trevor Tebbs.   

Formatosi nel Regno Unito e negli Stati Uniti, il dott. Tebbs, Ph.D., ha ricoperto svariate posizioni in una vasta gamma di istituzioni, tra cui quella di vice-preside in una scuola speciale inglese per bambini con gravi problemi cognitivi e fisici disabilità e dalla nostra parte dell'Atlantico, come vicedirettore del programma Honors dell'Università del Connecticut (UConn). Ha inoltre insegnato diversi corsi universitari nell'area della psicologia dell'educazione e corsi sui miti e le realtà arturiani in testi antichi e luoghi storici in Inghilterra e Galles, Educazione artistica, Pensiero critico, Sviluppo di piani di studio, Disegno e Scultura .

Attualmente il dott. Tebbs è un professore a contratto di psicologia al Castleton State College, nel Vermont. Offre anche servizi di valutazione sotto il nome di Chandelier © Assessments in Vermont. Viaggia molto nel contesto dei suoi interessi speciali lavorando con colleghi in molti paesi del mondo. Più recentemente ha presentato la sua metodologia tecnologicamente supportata [iii] in Francia, Germania, Polonia e Ucraina.

Quindi torna alla domanda: che cosa fai quando senti di essere di fronte al muro proverbiale nello spiegare il tuo caso e lo studente dotato all'istituzione e agli individui che attualmente forniscono l'istruzione di tuo figlio?

La domanda è spesso posta e il Dr. Tebbs ammette prontamente di essere stressato quando contempla la scarsità di risposte soddisfacenti. Chiaramente non è d'accordo sul fatto che questo dovrebbe essere o dovrebbe essere il caso, ma riconosce che il problema è qualcosa di un crapshoot – per nulla scontato. In un modo o nell'altro la maggior parte dei genitori già sente i crunch di questa realtà. Colpisce il loro senso della giustizia come un colpo di karate. La maggior parte di cui ho parlato su questo argomento è preoccupata poiché la finestra per coltivare gli elementi fondamentali dei talenti dei loro figli inizia a chiudersi. E con questo vanno i loro potenziali contributi che il resto di noi potrebbe godere. L'adempimento del potenziale ha un costo, sì. Ma così fa la sua perdita.

Come è stato notato in precedenti articoli, il dott. Tebbs è fortemente incline a considerare lo sviluppo del potenziale olistico ed è particolarmente attento a qualsiasi forza intrinseca o estrinseca sia disponibile per un individuo che promette di essere positivamente di supporto. Soprattutto, si riduce alle idiosincrasie di ogni particolare famiglia. Tutto dalla finanza allo stato civile, all'istruzione e tutti i dettagli relativi agli ambienti e alle condizioni di vita dei residenti – rurali, sobborghi, città – a livello di coniugali e di lavoro. Personale, scuola, comunità e risorse guideranno le differenze in quante e quante opzioni può avere un genitore. La motivazione dei genitori determinerà in che modo queste risorse multiforme sono accessibili e implementate con successo.

Va notato che non tutte le scuole mancano di risorse, non tutte le facoltà sono inconsapevoli dei bisogni educativi e sociali emotivi di questi bambini e non tutti i docenti sono a corto di conoscenze, abilità e motivazione per soddisfare tali esigenze. Ci sono risorse disponibili, anche in sistemi che negano l'esistenza stessa della popolazione di bambini dotati. I genitori potrebbero dover guardarsi intorno e non avere paura di chiedere. Possono anche offrire di diventare una "risorsa" loro stessi, o raccomandare un membro della comunità in pensione, ma ancora competente ed entusiasta per il servizio come tutor / mentore in una scuola.

Quindi, dite tutte le persone che ho intervistato e affrontato in questa arena di genitori dotati di bambini. Sembra realisticamente che un bel po '- probabilmente la maggior parte di quello che realizzerai per tuo figlio – stia scendendo a quanto puoi difendere per ciò che i bisogni di programmazione individuale di tuo figlio sono e saranno e poi quanto sei disposto e capace compensare. Sì, tutti i problemi citati sopra possono fornire o detrarre vantaggi. Ma non sono il giudice e la giuria in merito. Quindi nessuno dovrebbe arrendersi.

Anche così, se una qualsiasi di quelle percezioni negative lo riguarda, non è solo la propria situazione a fare la differenza. Naturalmente, i fondi comunitari per l'istruzione in generale, e per la programmazione che è dedicata a servire specificamente i bisogni di bambini altamente capaci e creativi, sarebbe certamente di aiuto. I genitori che hanno accesso a fondi personali o che beneficiano di generosi nonni o trust hanno certamente più possibilità di integrare e compensare qualsiasi mancanza nell'ambiente scolastico. Tutoraggio, homeschooling, molto diversi prima e dopo la scuola, il fine settimana o le attività stagionali sono più facili da sostenere per alcuni più di altri.

Per una miriade di ragioni e l'accesso realistico a tali fondi non è sempre, mai e poi, disponibile per alcuni gruppi – forse la maggioranza – delle persone. Ad esempio, il Dr. Tebbs afferma: "Homeschooling non è sempre un'opzione, specialmente in una famiglia monoparentale in cui il reddito dipende interamente da quel genitore che lavora, su, due o anche più posti di lavoro. Fortunatamente per uno dei miei clienti, c'è una nonna – una ex insegnante – che ha accettato di assumersi la responsabilità della scuola materna. Gli arrangiamenti funzionano perfettamente bene. "Aggiunge," Questo non è, ovviamente, sempre il caso, ma quando le circostanze lo consentono (in alcuni punti non è assolutamente consentito), nella mia esperienza la homeschooling è una grande opzione. È particolarmente utile se c'è un gruppo di genitori che può lavorare insieme mettendo insieme talenti, abilità e opportunità di apprendimento e sociali. "Il Dr. Tebbs considera molto importante che i giovani altamente capaci e creativi abbiano molte opportunità di condividere tempo e interessi con i giovani persone con un intelletto e un livello di passione simili. Riconosce: "Questo non è sempre facile o comodo per l'individuo 'introverso', ma anche per l'introverso ci sono benefici nel poter 'estromettere' nel contesto di un interesse condiviso!"

Di seguito sono riportati i suggerimenti offerti dal Dr. Tebbs su cosa si può fare oltre la realtà di sgranocchiare o liberare risorse. "Se tutto il resto fallisce – e in ogni caso – credo fermamente che i genitori debbano essere informati riguardo a questa popolazione – non semplicemente leggendo i molti libri che esistono [iv], ma nelle ovvie vie naturali e personali. Riassumo il [v] consiglio di William Glasser. Suggerisce che un senso di sicurezza, sopravvivenza, felicità o soddisfazione è probabile che sia presente se un bambino sperimenta divertimento, libertà, potere, amore e appartenenza. Questo non è meno importante per il bambino dotato e di talento di qualsiasi altro. "

"Li adoro!" Dice Tebbs. "Condividi tempo. Impegnati in conversazioni 'sensate'. Porre domande. Condividi nell'apprendimento. Riconoscere l'importanza del bambino di essere chi lui o lei è in contrasto con una replica di te stesso. Lascia il tempo per la riflessione. Se possibile, fornire uno spazio in cui la proprietà può essere espressa. Coltiva e promuove il loro sviluppo nel miglior modo possibile con i libri (i libri non devono costare enormi somme di denaro), guidali attraverso la giungla potenziale di Internet, avviano e si impegnano in una buona conversazione, offrono opportunità di leadership nel casa e comunità e assumersi la responsabilità di un membro della comunità, incoraggiare l'autonomia, l'autodeterminazione e l'autodisciplina non punendo o ricompensando nel senso accettato della parola – – piuttosto guardando ai modi di fornire privilegi che sono importanti e che possono essere scelti , fornendo opportunità dove e quando possibile che arricchiscono l'esperienza della vita del bambino, non diventando un "couch potato" … in altre parole, fai tutto il possibile / necessario per capire e sostenere il bambino nei suoi bisogni, riconoscendo i punti di forza e facilitando la ricerca della conoscenza, l'impegno e la realizzazione ".

Alla fine, questo tipo di comprensione e sostegno dato ai nostri figli sarà vitale. È probabile che li aiuti a costruire un nucleo di scoperte e forza su chi sono, cosa li alimenta e che cosa possono fare per se stessi e per la comunità più grande sviluppando pienamente le loro potenzialità piuttosto che sperperarle solo per adattarsi o peggiorare interamente. Alla fine, questi bambini hanno bisogno di un luogo morbido, sicuro e nutriente per atterrare. In fin dei conti, come genitori, siamo l'unica finestra che possiamo garantire rimarranno

[i] http://www.davidsongifted.org/db/StatePolicy.aspx

[ii] http://www.tag-tenn.org/comparison.html

http://www.education.com/magazine/article/Ed_Bright_vs_Gifted/

http://school.familyeducation.com/gifted-education/parenting/38664.html

[iii] Vedi: www.chandelierassessments.com

[iv] Vedi: consulta i siti web noti e rispettati che elencano le risorse disponibili per i genitori, ad es. http://www.hoagiesgifted.org, http://tip.duke.edu/, http: //www.davidsongifted .org / db /,

[v] Vedi: http://www.wglasser.com/the-glasser-approach

Immagine: ccarlstead

Solutions Collecting From Web of "Genitori di bambini dotati: la cosa migliore che puoi fare"