Farmaci quando non è necessario

La creatività è un complesso e vasto costrutto che è stato vitale per il progresso della civiltà umana e lo sviluppo dei processi di ragionamento umano. In effetti, l'immensa gamma di sforzi creativi comprende le opere di attività così disparate come quelle intraprese da pittori, scultori, ingegneri nucleari, architetti paesaggisti, grafici e sviluppatori di software.

Purtroppo, molti dei bambini più brillanti e creativi vengono diagnosticati erroneamente con disturbi comportamentali ed emotivi quali ADHD, Disturbo Oppositivo-Defiant, Disturbo Bipolare o DOC. Di conseguenza, molti spesso ricevono farmaci inutilmente insieme a una consulenza inappropriata e inefficace.

Le descrizioni comportamentali del disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD), compresi i più alti livelli di generazione spontanea di idee, vagabondaggio mentale, sogni ad occhi aperti, ricerca di sensazioni, alta energia e impulsività si sovrappongono a molti tratti di personalità creative. Medici, psicologi, consulenti e genitori sono spesso inconsapevoli delle caratteristiche di bambini e adulti dotati che possono simulare diagnosi patologiche.

La ricerca ha supportato l'idea che le persone con caratteristiche di ADHD hanno maggiori probabilità di raggiungere livelli più elevati di pensiero creativo e risultati rispetto a persone senza queste caratteristiche. I risultati hanno indicato che gli adulti con ADHD hanno mostrato livelli più elevati di pensiero creativo originale sul compito verbale dei test e livelli più elevati di realizzazione creativa nel mondo reale, rispetto agli adulti senza ADHD. Inoltre, il confronto tra gli stili creativi ha rilevato che la preferenza per la generazione di idee era più alta tra i partecipanti ADHD, mentre la preferenza per il chiarimento dei problemi e lo sviluppo di idee era maggiore tra i partecipanti non ADHD. Questi risultati hanno implicazioni per l'applicazione nel mondo reale degli stili creativi degli adulti con e senza ADHD.

Il nove percento dei bambini di età compresa tra 5 e 17 anni viene etichettato in media all'anno ADHD e inserito in programmi di educazione speciale. Tuttavia, i dati del Centro nazionale per le disabilità dell'apprendimento mostrano:

• Solo l'1% degli studenti che ricevono i servizi IDEA (Individuals With Disabilities Act) hanno programmi di istruzione dotati e di talento, rispetto al 7% degli studenti di istruzione generale.

• Gli studenti che ricevono servizi IDEA costituiscono il 12% di tutti gli studenti delle scuole superiori, ma sono solo il 2% degli studenti iscritti a un corso di AP.

Il rapporto conclude, gli studenti con problemi di apprendimento e attenzione sono esclusi dai programmi di talento e AP, trattenuti a livello di grado e sospesi dalla scuola a tassi più elevati rispetto ad altri studenti.

Ogni studente merita la stanza, lo spazio, l'opportunità di eccellere, l'equivalente metaforico di una scrivania tutta sua. Le valutazioni della creatività sono in particolare assenti dai programmi più dotati e di talento in questo paese. Invece di mettere automaticamente i bambini con caratteristiche di ADHD nell'istruzione speciale, dovrebbe essere condotta una valutazione più ampia. Alcuni di questi bambini sono ragazzi di talento che hanno bisogno di spazio per essere creativi per eccellere nei loro studi.

La valutazione potrebbe anche consentire agli studenti con caratteristiche di ADHD di mostrare i loro punti di forza creativi, tra cui il pensiero divergente, l'immaginazione e l'iperfocus (se interessati). Le persone con ADHD sono spesso in grado di concentrarsi meglio quando sono profondamente coinvolte in un'attività che è personalmente significativa per loro. Ciò consentirebbe anche a coloro che hanno l'ADHD di eccellere in particolari aree, la possibilità di essere "intelligenti", invece di essere etichettati come bisognosi di servizi speciali.

Medicare un bambino è una questione seria con conseguenze di vasta portata. La nostra società contemporanea spesso desidera una soluzione rapida, che non è necessariamente la scelta migliore per un bambino, ma una soluzione più semplice per un sistema scolastico sovraccarico e genitori frustrati. Parlate con un operatore sanitario per le preoccupazioni che potreste avere sulla salute del vostro bambino. Non esitare mai ad avere una seconda opinione quando si tratta di una diagnosi di ADHD nei bambini.

http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S019188691000601X

http://www.alternet.org/adhd-brains-are-most-creative-why-do-we-treat-it-disability?page=0%2C0&paging=off&current_page=1#bookmark

Solutions Collecting From Web of "Farmaci quando non è necessario"