Farmaci cosmetici finiti troppo: c'è ancora qualcosa di reale?

C'è qualcosa nella nuova "opzione" cosmetica per le ciglia più spesse che mi dà fastidio, anche se non sono sicuro di cosa sia. Forse è la resistenza che sento ancora dopo aver lasciato dietro di me quelle false ciglia che indossavo mentre modellavo con Wilhelmina negli anni '70. O forse indossando il mio cappello attuale come psicologo, non si adatta alla mia convinzione che le donne possano trovare la vera bellezza interiore. Eppure, i miei pazienti nei loro anni '20 e '30 insistono: "Ehi, è grandioso. Perché non avere belle ciglia senza dover applicare il mascara? "Le donne più anziane dichiarano:" Le mie ciglia si sono assottigliate e mi aiuta a tornare a quello che avevo sempre avuto naturalmente. "Innegabilmente, le recensioni su questi prodotti, tra cui Latisse, Lilash, Revitalash e Marini Lash per citarne alcuni – sono in gran parte positivi. Fatta eccezione per alcune lamentele su lieve irritazione, reazioni allergiche e occasionali cambiamenti di colore permanenti, la maggior parte riferisce che sono soddisfatte dalle ciglia più spesse e scure che vedono finché continuano ad usare il prodotto.

Alcune donne non si rendono conto che Latisse (il primo degli ispessenti delle ciglia ad essere approvato dalla FDA) era un farmaco originariamente destinato al glaucoma. Un effetto collaterale inaspettato è stato il fatto che si è riscontrato un aumento della crescita delle ciglia. È stato quindi approvato per trattare l'ipotricosi (un termine tecnico per la perdita dei capelli medici) e nel tempo è stato prescritto per trattare ciò che i marketer chiamano "ciglia inadeguate". Molto il modo in cui Retin-A crema e Botox (prodotto dalla stessa società che ha creato Latisse ) Una volta servito per trattare i sintomi medici, Latisse ora serve abitualmente per scopi cosmetici. Droga miracolosa? O un altro pendio scivoloso per far scivolare le donne giù?

Non ho problemi con l'idea che ci siano prodotti e procedure che migliorano la bellezza naturale di una donna. In realtà, accetto il fatto che le donne siano probabilmente costrette a prestare attenzione a come guardiamo e che dobbiamo prenderci cura del nostro aspetto in modi che sembrano appropriati per la nostra età. Prendi Victoria's Secret, ad esempio, e i numerosi reggiseni che ora offrono a donne di tutte le taglie, forme e età. Ci sono motivi per cui una donna, a cui non importa un po 'di spingere o tirare, non dovrebbe godere di opzioni di biancheria intima sexy che non erano disponibili per le generazioni precedenti? Anche Spanx non mi infastidisce. Le donne dicono che la compressione e la costrizione valgono la forma che fornisce. In effetti, rispetto ai reggiseni e alle guaine imbottite di un tempo, questi sembrano più attraenti per le donne di oggi che sono interessate a fare sforzi per sembrare grandi a qualsiasi età.

Dove ho problemi, è quando le donne mi chiedono le mie idee sulle procedure cosmetiche inalterabili; protesi mammarie, liposuzione, fronte e lifting. Sono preoccupato quando i pazienti parlano del costante lavoro chirurgico che hanno fatto per mantenere le loro varie parti del corpo, per esempio aggiungendo "ringiovanimento delle mani" alla loro lista in modo che le loro vecchie mani si abbinino ai loro volti giovanili. Chiedo loro di riflettere attentamente e con attenzione sulle loro aspettative, i perché, i costi e le conseguenze generali a lungo termine. Ed è forse qui che entra in gioco il mio problema con il "movimento delle ciglia più lunghe". Nella mia mente, usare una medicina di prescrizione per migliorare l'aspetto di una donna si trova da qualche parte vicino alla chirurgia plastica di Spanx o reggiseni imbottiti. Eppure, il suo uso occasionale sta decollando rapidamente con donne di tutte le età.

Quindi, forse la domanda migliore è: dove ci portano prodotti come Latisse? Abbiamo creato una malattia che ora chiamiamo "ciglia inadeguate" che richiede un nuovo prodotto di cui il mascara non può prendersi cura? Abbiamo appena trovato un altro modo per le donne di sentirsi fallire mentre desiderano una soluzione permanente e radicale per raggiungere la bellezza ideale? E che dire delle potenziali conseguenze fisiche e psicologiche dell'uso ripetuto di ispessimento delle ciglia? Quando proviamo qualche nuova moda, stiamo facendo affidamento sulla due diligence dell'industria cosmetica o della FDA? Abbiamo solo bisogno di ricordare che gli steroidi (anche una volta usati per scopi medici) sono stati trovati per migliorare le capacità atletiche e poi alla fine sono stati scoperti pericolosi, sia per la salute a lungo termine dell'atleta che per il mondo dello sport in generale. Ciò ha portato a una profonda sfiducia nei confronti di chi stava usando e di chi aveva un vero talento, con il risultato di test antidroga in tutti gli sport.

Poi c'è l'uso di stimolanti, originariamente prescritti per i bambini che soffrono di Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività, ora usati come la nuova droga "potenza del cervello". Ritalin e Adderall, due farmaci ADHD popolari, sono stati segnalati per migliorare la capacità di concentrazione dello studente indipendentemente da qualsiasi diagnosi. Un recente rapporto di 60 minuti di Katie Couric ha descritto l'uso di routine di questi farmaci da parte degli studenti nei campus universitari. Un consulente scolastico del programma ha affermato di ritenere che quasi l'80% degli anziani in fraternità e sororities stavano facendo saltare queste pillole per aumentare i punteggi dei test e ottenere voti più alti.

E non dimentichiamo la mania del Viagra e del Cialis. Guarda dove sono guidati i nostri mariti, amanti, padri e fratelli. Una volta utilizzati per i sintomi della disfunzione erettile derivanti da cancro alla prostata o ingrossamento della prostata, ora sono imballati come parte della borsa per la notte per garantire una serata divertente. Gli uomini, soprattutto i mezzofibi, mi dicono che la promozione di questi prodotti nei media ha provocato inaspettati sentimenti di inadeguatezza.

Infine, dobbiamo solo guardare all'aumento esponenziale dell'uso delle procedure cosmetiche per assistere a uno dei pendii più scivolosi in cui uomini e donne si trovano. Chirurgia plastica, Botox, iniettabili, filler, trattamenti laser – la lista è lunga – vengono regolarmente utilizzati per alterare l'aspetto, sfidare l'invecchiamento, migliorare e migliorare. E non solo per i ricchi e famosi (anche se, secondo il New York Times , è il famoso che ora sta appena iniziando a vedere le conseguenze negative delle procedure chirurgiche che scoprono che i loro corpi plastici e le loro facce congelate sono una svolta a agenti di fusione). I miglioramenti apportati chirurgicamente sono permanenti e permanentemente problematici.

Quindi torna a quelle ciglia. Suppongo di capire cosa mi dà fastidio. Innanzitutto, è il fattore di sicurezza a lungo termine. Noi, le nostre figlie e tutte quelle giovani donne a cui vengono offerti questi nuovi prodotti, sono come le variabili in un esperimento che non ha ancora dimostrato il successo dimostrato nel tempo. Come psicologo, il problema più grande per me è che un'altra caratteristica, caratteristica o qualità naturale umana, verrà messa in discussione; cos'è reale e cosa no? La generazione delle nostre madri era solita chiedere "Lei o non lei?" La nostra generazione di ragazze ora chiede "Ha o non ha?" Anche i ragazzi-chi-vorrebbe-i-giocatori di baseball ora chiedono, "Lui o no? "Quali domande i nostri figli e le nostre figlie chiederanno in futuro? Si chiederanno se qualcosa di un uomo o una donna è reale? Crediamo che le donne siano quelle che sembrano essere? Gli uomini possono davvero avere i corpi che fanno senza droghe? Durano da sole per quattro ore? Quella laurea di Harvard significa la stessa cosa se è stata ottenuta mentre si assumevano i SATs su Adderall?

Non sarebbe rassicurante se le donne potessero almeno amare le loro ciglia così come sono? Cosa ne pensi?

© 2010 Vivian Diller Ph.D., autore di Face It: What Women Really feel as Their Looks Change

Autore Bio
Vivian Diller, Ph.D., è uno psicologo in uno studio privato a New York City. Il dottor Diller era un ballerino professionista prima di diventare un modello professionale, rappresentato da Wilhelmina, che appariva in Glamour, in diciassette anni, nelle pubblicità a stampa nazionale e negli spot televisivi. Dopo aver completato il suo dottorato di ricerca in psicologia clinica, ha continuato a fare la formazione post-dottorato in psicoanalisi alla New York University. Ha scritto articoli su bellezza, invecchiamento, disturbi alimentari, modelli e ballerini e ha lavorato come consulente per un'importante azienda cosmetica interessata a promuovere prodotti di bellezza legati all'età. Il suo libro, FACE IT: What Women Really Feel As Their Looks Change (2010), scritto con Jill Muir-Sukenick, Ph.D. e curato da Michele Willens, è una guida psicologica per aiutare le donne ad affrontare le emozioni provocate dalle loro apparenze mutevoli. La conduttrice "oggi" Hoda Kotb l'ha definita "un libro intelligente per donne intelligenti".

Per ulteriori informazioni, visitare www.VivianDiller.com.

Solutions Collecting From Web of "Farmaci cosmetici finiti troppo: c'è ancora qualcosa di reale?"