"Fare è la parte difficile … Quando si tratta di mangiare bene ed esercitarsi, sappiamo cosa dovremmo fare".

Intervista sulla felicità: Adam Gilbert.

Ho conosciuto Adam Gilbert e il suo sito, My Body Tutor, perché, come me, è molto interessato alla domanda su come e perché le persone sono in grado di mantenere le risoluzioni. Tutti abbiamo fatto delle risoluzioni, sinceramente ed entusiasticamente, ma poi non le abbiamo mantenute. Perchè no? Come possiamo fare meglio? Adam si concentra sull'aiutare le persone ad attenersi alle loro risoluzioni relative alla salute, al fitness e al peso, che sono certamente tra le principali aree di risoluzione che le persone fanno – e si rompono.

Capire le strategie per fare progressi con queste risoluzioni rende le persone molto più felici, ed ero impaziente di sentire cosa Adam avesse da dire sulla felicità.

Gretchen: C'è un mantra o un motto di felicità che hai trovato molto utile?
Adam: "Il mostro non è mai così spaventoso come sembra!"

Le risoluzioni sono per natura orientate all'azione che, ovviamente, significa molto lavoro. Tuttavia, fare è la parte difficile, giusto? Ad esempio, quando si tratta di mangiare bene e di esercitare, sappiamo cosa dovremmo fare, per la maggior parte. È troppo facile scusarsi e procrastinare. È ancora più facile razionalizzare e giustificare la nostra cattiva alimentazione e la mancanza di esercizio fisico.

Penso che uno dei più grandi motivi per cui non prendiamo l'azione che vogliamo davvero prendere è perché costruiamo questo mostro nella nostra testa. Che si tratti di fare tutto il bucato che si è accumulato, di fare quella telefonata difficile o di tornare a una routine di esercizi, il 100% del tempo in cui attacciamo il mostro, sia esso il "mostro della lavanderia", "mostro degli esercizi" o qualsiasi altra cosa potrebbe essere, non è mai così spaventoso come pensiamo che sarà.

C'è qualcosa che vedi le persone intorno a te che fanno o dicono che aggiunge molto alla loro felicità o che toglie molto alla loro felicità?
Ho realizzato (e anche voi, Gretchen): quando c'è disconnessione tra i nostri desideri e le nostre azioni, ne consegue l'infelicità.

Così tante persone hanno questi desideri ma non agiscono mai su di loro. Non prendere azioni coerenti su qualcosa che vogliamo (tanto quanto la nostra mente a breve termine e irrazionale cerca di convincerci del contrario) non si sente bene. Indossa noi.

L'ho visto centinaia di volte con persone di tutte le età: dopo una settimana o poco dopo aver mangiato bene ed esercitato in modo coerente, si sentono incredibili. Penso che molte cose siano al lavoro qui; tuttavia, credo che gran parte di questi sentimenti positivi siano perché i miei clienti stanno finalmente prendendo provvedimenti su qualcosa che è così importante per loro.

Hai sempre sentito lo stesso livello di felicità o hai passato un periodo in cui ti sentivi eccezionalmente felice o infelice? In caso affermativo, perché? Se eri infelice, come sei diventato più felice?
Sono sempre stato una persona felice. Tuttavia, subito dopo il college, non troppo a lungo nel lavorare in America corporativa per una "compagnia prestigiosa", mi sono ritrovato a camminare ogni giorno con mal di pancia, assolutamente infelice.

Penso che quando siamo più giovani, senza alcuna paura o giudizio, creiamo questa visione onirica di noi stessi che include ciò che faremo per vivere. Mi resi conto di essere così infelice perché non stavo facendo nulla di lontanamente vicino a quello che il mio io idealista voleva che io facessi, né stavo facendo qualcosa per arrivarci.

Quindi, dopo 2 anni, ho lasciato il mio lavoro a tempo pieno per perseguire le mie passioni per tutta la vita di aiutare le persone, la salute e il fitness e la scrittura e li ho sposati con l'imprenditorialità per creare la mia compagnia dei sogni.

Da allora, ho aiutato centinaia di persone a ottenere il corpo che vogliono ed è stata la decisione più gratificante, elettrizzante e stimolante della mia vita.

Lavori per essere più felice? Se é cosi, come?
Assolutamente! Credo che la felicità sia una scelta. Possiamo scegliere di essere felici, o possiamo scegliere di essere infelici. Possiamo scegliere di concentrarci sul bene, o possiamo scegliere di concentrarci sul cattivo. Possiamo scegliere di leggere storie negative, blog e libri o possiamo scegliere di leggere quelli positivi come il tuo blog e il tuo libro (entrambi dei quali sono assolutamente d'amore!) [Awwww, grazie, Adam!].

Io scelgo (più ancora, provo) di concentrarmi su ciò che posso controllare (il mio atteggiamento, le mie azioni, le mie abitudini, ecc.) E provare davvero ad amare ciò che è e accettare ciò che non posso controllare (qual è l'alternativa?) .

Agendo ogni giorno su ciò che è importante per me e cercando di diventare la persona che voglio essere, mi sto rendendo più felice.

Anche se non potrei mai raggiungere il mio sé esatto, il viaggio di provare mi rende più felice.

Qual è un'attività semplice che ti rende più felice?
Ogni volta che mi sento infelice, è perché sono preso nella mia stessa testa. Pensare ad altre persone o cose mi rende sempre più felice. Le persone più infelici che conosco sono bloccate nella loro stessa testa.

Sia che si tratti di scrivere, fare jogging, aiutare un cliente, uscire con gli amici / la famiglia o giocare con il mio nipotino, pensare a me stesso è la chiave.

Dal momento che aiuti le persone ad attenersi alle loro risoluzioni sulla salute e sulla forma fisica, hai qualche suggerimento per aiutare le persone a mantenere le loro?
Penso che inizi con l'accettare che i mostri saranno lì. Essenzialmente, la vita consiste nell'attaccare un mostro dopo l'altro. Una volta che sei disposto ad accettare che i mostri saranno lì, si riduce al perché.

Perché vuoi perdere peso? Perché vuoi pulire i tuoi armadi? Perché vuoi divertirti di più? Perché vuoi essere più felice?

Quando conosci il perché, credo che la volontà di farlo accadere – o almeno la volontà di attaccare i mostri – appaia.

La sfida è trovare una motivazione che non svanirà così rapidamente. Ad esempio, se la tua motivazione è quella di apparire alla grande per una vacanza imminente che potrebbe funzionare, per il momento. Ma cosa succede dopo la tua vacanza? La chiave è trovare qualcosa di più costante.

* Mi piace sempre Marginal Revolution per vedere cosa sta leggendo e pensando Tyler Cowen.

* Siete su Facebook? Unisciti alla discussione sulla felicità sulla pagina di Facebook!

Solutions Collecting From Web of ""Fare è la parte difficile … Quando si tratta di mangiare bene ed esercitarsi, sappiamo cosa dovremmo fare"."