Facciamo avanzare l'educazione come un sistema di apprendimento

Post di Vivian Tseng, Vice President, Programs presso William T. Grant Foundation. Seguila su Twitter @ VivianT88.

Nel 2006, il professor Paul Cobb della Vanderbilt University si è avvicinato a Michael Sorum, allora capo ufficiale accademico del Distretto scolastico indipendente di Fort Worth, per partecipare a uno studio. Sorum ha rifiutato. Il suo ufficio era inondato di richieste da parte di ricercatori e aveva avuto troppe esperienze con ricercatori che trattavano i distretti come oggetti da studiare, riducendo il tempo e le risorse del personale, senza fornire risultati che potessero informare il lavoro del distretto. Ma Cobb era persistente e alla fine persuasivo. La sua squadra ha fatto i compiti. Conoscevano il distretto: i suoi obiettivi, le sfide e gli studenti. E non erano a Fort Worth solo per mettere alla prova le loro teorie accademiche. Volevano anche conoscere la teoria dell'azione del distretto, le sue capacità e le sue strategie per migliorare la matematica della scuola media. Cobb non voleva fare solo ricerche sul distretto; voleva fare ricerche con il distretto.

Queste conversazioni hanno generato la partnership tra Matematica della scuola media e Insegnamento istituzionale dell'istruzione (MIST). Più volte ogni anno, la squadra di Cobb si reca a Fort Worth, in Texas. Intervistano i leader distrettuali riguardo alle loro strategie matematiche della scuola media. Quindi raccolgono dati su come queste strategie stanno giocando nelle scuole e nelle aule. Alla fine dell'anno scolastico, si incontrano con i dirigenti distrettuali per discutere di ciò che hanno appreso. I dirigenti distrettuali e i ricercatori deliberano sui risultati e decidono come adeguare il lavoro del distretto l'anno successivo. Quindi ripetono il ciclo in un processo continuo di miglioramento continuo.

Sorum riferisce che il partenariato tra ricerca e pratica ha contribuito a un'agevole implementazione di un nuovo curriculum di matematica e ad incrementi graduali nei risultati degli studenti. Ha anche avuto altri benefici inaspettati. Il personale del distretto senior ha sperimentato una crescita professionale e la realizzazione di lavori che sono spesso tesi e impegnativi. La partnership ha dato stabilità al distretto quando il personale è passato. E la partnership ha aiutato il distretto a concentrarsi su continui miglioramenti incrementali piuttosto che inseguire il prossimo proiettile d'argento.

Apprendimento

La maggior parte delle persone riconoscerebbe che l'apprendimento non riguarda solo la trasmissione di fatti. Evitiamo l'idea che gli insegnanti debbano semplicemente depositare le conoscenze nelle teste degli studenti. Invece, speriamo che l'educazione possa espandere la comprensione del mondo da parte degli studenti e incoraggiarli a scoprire nuove idee e osservare come si svolgono nel mondo.

Tuttavia, quando si tratta di imparare dalle prove della ricerca, il processo è spesso troppo semplificato. Troppo spesso, il problema è stato incentrato sulla diffusione: i ricercatori hanno solo bisogno di mettere le loro scoperte nelle mani dei politici e dei professionisti. Ma proprio come l'apprendimento dei bambini non è semplicemente una questione di insegnanti che depositano la conoscenza nelle teste degli studenti, l'uso della ricerca da parte degli adulti non riguarda solo i ricercatori che trasmettono risultati agli educatori. L'uso di prove di ricerca riguarda l'apprendimento. È un processo attraverso il quale le persone rivedono le loro rappresentazioni interne del mondo alla luce di nuove informazioni. Usare la ricerca è un processo attivo e dinamico. È influenzato dall'esperienza precedente delle persone. Si svolge sia cognitivamente all'interno di una persona, sia socialmente attraverso le interazioni tra le persone.

Abbiamo bisogno di passare da una mentalità alla disseminazione al coinvolgimento . I responsabili delle politiche e i professionisti hanno bisogno di opportunità per discutere la ricerca al fine di applicare i risultati. Vogliono parlare con i colleghi di cui si fidano. Inoltre traggono vantaggio dall'interazione con i ricercatori. Non si tratta di divulgare la ricerca; riguarda il dialogo. I dirigenti distrettuali avranno sempre domande su come la ricerca si applica al loro contesto e ai loro bisogni locali. I ricercatori non avranno sempre le risposte a queste domande, ma potranno portare la loro più ampia conoscenza della letteratura di ricerca alla conversazione. Inoltre, impegnandosi con i responsabili delle politiche, i ricercatori apprendono modi per rendere i loro programmi di ricerca più rilevanti per le politiche.

Costruire prove di ricerca non deve necessariamente ricadere solo sui ricercatori. La Fondazione Carnegie per l'avanzamento della didattica ha sostenuto un approccio scientifico migliorativo, in cui ricercatori e professionisti collaborano alla costruzione e all'applicazione delle conoscenze per migliorare i risultati scolastici. Attraverso i cicli Plan-Do-Study-Act, i ruoli dei ricercatori e dei professionisti si mescolano. Entrambi contribuiscono a stabilire ipotesi ea verificare se le idee di cambiamento producono miglioramenti effettivi.

La collaborazione tra Paul Cobb, Michael Sorum ei loro colleghi esemplifica i modi in cui ricercatori e dirigenti distrettuali possono apprendere insieme costruendo e utilizzando prove di ricerca. Cobb ei suoi colleghi accademici contribuiscono con competenze basate su teorie di scienze sociali, dati raccolti con cura e analisi rigorose. I dirigenti distrettuali e gli educatori portano le loro teorie di azione, esperienza con le precedenti riforme, profonda conoscenza del loro contesto e giudizi su ciò che è fattibile. Imparano gli uni dagli altri e dalle prove di ricerca che stanno generando.

Un sistema di apprendimento

Un sistema di apprendimento riconosce le interdipendenze di diverse persone: insegnanti, presidi, assistenti, allenatori, curriculum e personale docente, personale delle risorse umane, personale di ricerca e responsabilità, dirigenti distrettuali, che svolgono ruoli diversi all'interno di istituzioni complesse. Le prospettive di sistema ci aiutano a vedere come le diverse parti si adattano e identificare dove si trovano le sfide. Un sistema di apprendimento è uno in cui le parti interessate possono identificare obiettivi condivisi per il miglioramento e testare le idee di cambiamento.

La pietra angolare di un sistema di apprendimento è la fiducia tra le parti interessate. La partnership con la MIST richiedeva che Cobb, Sorum ei loro colleghi costruissero relazioni di fiducia. Le relazioni sono fondamentali per collegare ricerca, pratica e politica. Spesso ci concentriamo sulle competenze tecniche necessarie per costruire e utilizzare prove di ricerca. La capacità tecnica è importante per lo sviluppo di prove di ricerca rigorose e per interpretare i risultati di studi di diversi design e qualità. Tuttavia, non dobbiamo trascurare i sistemi sociali in cui sono incorporati la costruzione e l'utilizzo della ricerca.

Attraverso partnership di ricerca-pratica, agenzie statali e locali in tutto il paese stanno sviluppando relazioni a lungo termine con i ricercatori per produrre studi che soddisfino le esigenze dei loro sistemi educativi. Sviluppano programmi di ricerca che si adattano agli interessi dei ricercatori e ai bisogni dei professionisti. Collaborano per dare forma a progetti di ricerca specifici. I risultati vengono discussi man mano che emergono. A volte queste conversazioni portano a ulteriori analisi per capire il problema. Altre volte portano a domande più severe su quali cambiamenti di programma, curricula o di sviluppo professionale dovrebbero essere fatti. La natura a lungo termine della collaborazione consente ai ricercatori di rimanere con il distretto per stabilire se le riforme portano a miglioramenti nei risultati. La fiducia tra i partner consente loro di scavare più a fondo in sfide complesse.

La progettazione di un sistema di apprendimento richiederà un'infrastruttura che supporta un coinvolgimento facile e continuo tra ricercatori, professionisti e responsabili delle politiche in materia di ricerca, dati ed esperienza. Il coinvolgimento dovrà essere promosso all'interno delle agenzie, attraverso i dipartimenti di ricerca e di programma, attraverso attori a vari livelli e nell'ecosistema più ampio, inclusi genitori e membri della comunità. I sistemi di incentivi intelligenti, i team di agenzie interfunzionali, le organizzazioni intermedie e le partnership di ricerca-pratica possono tutti far parte di tale infrastruttura.

Per i responsabili politici federali e statali, anche un sistema di apprendimento scolastico richiede equilibrio: bilanciare responsabilità con spazio per la sperimentazione e bilanciare gli incentivi con il rafforzamento delle capacità. Inoltre, il governo federale si trova in una posizione unica per aggregare le lezioni apprese tra stati e località. Si può imparare molto dalla loro variazione e sperimentazione. Un utile ruolo federale è quello di collegare le lezioni apprese in modo che non tutte le località e gli stati debbano imparare nuove lezioni. Il governo federale può fungere da hub per accelerare l'accumulo di conoscenze e ridistribuirlo.

Per il pubblico, un sistema educativo per l'apprendimento richiede il bilanciamento dell'urgenza con pazienza. Vediamo enormi disuguaglianze nella nostra società; e molti guardano giustamente al nostro sistema educativo per aiutare a livellare il campo di gioco per la prossima generazione. Ma il nostro sistema è anche complesso e macchinoso, e ci vorrà del tempo per trasformare la nave. Bilanciare l'urgenza con pazienza non è facile. Ma senza pazienza, continueremo a mantenere un sistema in cui gli adulti sono costantemente agitati. Il sovrintendente urbano medio dura meno di tre anni. Un capo su cinque si trasforma in un anno. E il 40-50% degli insegnanti lascia la professione entro i primi cinque anni. Tali alti livelli di abbandono non sono una ricetta per il successo in qualsiasi sistema, tanto meno uno che dovrebbe aiutare i bambini a costruire conoscenze da un anno all'altro.

Questo post fa parte di una serie speciale che ha contribuito in risposta al tema presidenziale di Division 15 di Karen R. Harris, "Impacting Education Pre-K to Grey." La sua richiesta di collaborazione sfrutta ciò che conosciamo da diversi punti di vista al fine di aumentare il nostro impatto. "Quando trattiamo i punti di vista in competizione con premura e rispetto", sostiene, "si può sviluppare un potente repertorio per l'insegnamento e l'apprendimento nel corso della vita." Un sistema di apprendimento può sfruttare il meglio della ricerca e della pratica per supportare l'apprendimento per gli studenti, come bene come gli adulti.

Solutions Collecting From Web of "Facciamo avanzare l'educazione come un sistema di apprendimento"