Essere obesi ti rende socialmente invisibile?

Diversi anni fa, una giovane donna, di recente laureata, è venuta a trovarmi per il supporto per la perdita di peso. Era una dieter con esperienza, avendo perso metà del suo peso corporeo durante il suo secondo anno al college. Tuttavia, vivere nel suo nuovo corpo magro era stata un'esperienza deludente e dolorosa.

"Nessuno mi ha notato quando ero una matricola, e la mia vita sociale era inesistente. Non sono nemmeno entrato in una confraternita! "Mi disse. "Ma quando sono tornato al campus, magro, all'inizio del mio primo anno, sono diventato improvvisamente popolare. Ragazzi che non volevano salutarmi l'anno prima mi chiedevano di uscire, e mi sentivo come la signorina della popolarità … "Poi cominciò a piangere. "Ero la stessa persona di quando ero grasso. L'unica cosa che è cambiata è stata il mio peso "

"Così hai recuperato tutto il peso", mi azzardai.

"Sì, e altro ancora. Ero arrabbiato, e pensavo che se i ragazzi mi amassero davvero, avrebbero apprezzato me, ma io guardavo. Ma ovviamente non è successo. E ora sono di nuovo invisibile. "

La storia del mio cliente (chiamiamola Claire) non è unica. Una storia simile mi è stata riferita da una donna vedova che aveva perso molto peso dopo pochi anni dalla morte del marito. Un paio di uomini che lei conosceva dalla sua chiesa le chiesero di uscire.

"Sono passato da una taglia 16 ad una taglia 8, e questi ragazzi che a malapena mi hanno detto buongiorno quando ero pesante hanno iniziato a chiamare", mi ha detto.

Gli uomini sperimentano anche il passaggio dall'essere ignorati ad altri che desiderano la loro compagnia quando hanno raggiunto quello che gli altri consideravano un peso socialmente accettabile.

Questo atteggiamento troppo comune ha la sfortuna di influenzare negativamente la fiducia in se stessi tra coloro che hanno sopportato mesi di diligenza diligente per perdere peso. "Cosa ero prima di perdere peso, fegato tritato? Io sono lo stesso me. ”

Purtroppo, l'individuo ora magro guadagna spesso il peso della schiena per dare a se stesso o a se stesso il tempo di considerare come affrontare il fatto che in modo schiacciante … l'accettabilità sociale è condizionata da ciò che sembrano.

Il problema di base si basa sul rifiuto della società di non avere dimensioni. La nostra percezione degli altri è, naturalmente, non limitata solo al loro peso. Notiamo anche che sono molto alti o corti, quelli con difetti fisici come un occhio mancante e l'eccezionalmente attraente. Un mio amico che è costretto su una sedia a rotelle ha insistito sul fatto che la sua sedia fosse elevata all'altezza di un individuo in piedi, perché mi ha detto che quando le persone la guardano, sembrano pensare che sia sorda o mentalmente Oltre ad essere paralizzato. Un altro amico che passò dal grigio alla bionda trovò i venditori meno accondiscendenti con lei. "Ho la mia stessa età prima di tingermi i capelli, ma i cassieri del supermercato hanno smesso di comportarsi come se fossi la loro nonna."

Per quanto fosse simpatico nei confronti delle storie dei miei clienti, in tutta onestà dovevo chiedermi se le loro persone obese e magre fossero davvero le stesse. Naturalmente il loro nucleo era, cioè, i loro valori, credenze, ricordi e aspirazioni. Ma quando raggiunsero una dimensione normale, molti dei problemi di salute che li affliggevano quando erano obesi scomparvero. Dormivano meglio, certamente potevano muoversi più facilmente, e forse sentivano meno dolore da problemi ortopedici causati da un peso più pesante. Non dovevano più tenersi contro i commenti sussurrati sulla loro taglia quando entravano in una stanza o facevano commenti su cosa stavano mangiando in un ristorante. Potevano trovare vestiti nella loro taglia quando andavano a fare la spesa, e non dovevano preoccuparsi che non potessero trovare un lavoro a causa di una discriminazione di formato non detta (ma molto reale). E non hanno fatto la transizione ad un nuovo corpo durante la notte come qualcuno che ha una vasta chirurgia plastica potrebbe. Qualcuno che ha perso peso in 12 o 18 mesi non si sentirebbe diversamente su se stesso mentre raggiungeva un obiettivo così difficile?

Avrebbe aiutato Claire e gli altri ad affrontare l'invisibilità quando erano pesanti, e l'affermazione sociale quando diventavano magri, per essere stati istruiti nel gestire questa situazione. I pazienti sottoposti a chirurgia bariatrica che permettono loro di perdere a volte centinaia di chili hanno un aiuto nel capire che possono essere trattati in modo diverso una volta che non sono più patologicamente obesi?

Fortunatamente, Claire si convinse che essere un peso normale era più importante per la sua salute che non usare l'obesità per tornare a coloro che non la "vedevano" quando era grassa. Ma aiutandola a superare il suo dolore giustificabile da parte di coloro che l'hanno accettata solo quando il suo peso si adattava alla loro definizione di come fosse un appuntamento … ci è voluto molto tempo. In realtà, ha superato questo solo quando, dopo la laurea, ha lavorato e vissuto tra coloro che non hanno mai conosciuto la "prima" di Claire. Quando l'ho incontrata diversi anni dopo, lei aveva avuto un bambino e continuava a portare il suo "peso del bambino".

"È divertente", mi ha detto. "Le persone che mi hanno incontrato quando ero magro sono ancora miei amici anche se ora sono più pesanti di 40 libbre. Non mi rifiutano ora che sono grasso; per loro sono la stessa persona che ero quando ero magra. Perché non funziona nell'altro modo? "

Perché davvero?