Esperienze di bambini con l'etichetta ADHD che abbandonano la scuola tipica

[Nota: i conteggi dei social media sono resettati a zero su questo post.]

Diverse settimane fa ho pubblicato una chiamata per storie su bambini che sono stati diagnosticati con ADHD (Disturbo da deficit di attenzione e iperattività) e sono stati educati a scuola, in età prescolare o "scuola gratuita". Ho ricevuto 28 di queste storie e le ho sottoposte a un'analisi qualitativa.

La mia analisi di queste storie suggerisce che (1) la maggior parte dei bambini con diagnosi di ADHD fa bene senza droghe se non sono in una scuola convenzionale; (2) le caratteristiche dell'ADHD non svaniscono quando i bambini lasciano la scuola convenzionale, ma le caratteristiche non sono più un problema così grande come lo erano prima; e (3) i bambini con diagnosi di ADHD sembrano fare particolarmente bene quando sono autorizzati a prendere in carico la propria istruzione. In quanto segue approfondirò e sosterrò ciascuna di queste conclusioni principalmente con le citazioni tratte dalle storie. Ma, prima, ecco alcuni numeri riguardo a chi erano le storie e chi le ha scritte.

Delle 28 storie:
– 19 riguardavano ragazzi e 9 riguardavano ragazze.
– 26 sono stati scritti da un genitore del bambino con diagnosi di ADHD; gli altri due sono stati scritti, rispettivamente, dalla persona stessa diagnosticata (che ora è un uomo di 24 anni) e da una sorella maggiore della persona diagnosticata.
– 24 riguardavano bambini a cui era stata diagnosticata l'ADHD attraverso una procedura clinica formale; gli altri 4 riguardavano bambini etichettati come "ADHD" da medici o funzionari scolastici ma i cui genitori, pur concordando sul fatto che il bambino mostrasse il set completo di caratteristiche dell'ADHD, scelsero di non procedere con una diagnosi formale.
-21 riguardavano i bambini che hanno iniziato la loro istruzione in una scuola convenzionale (almeno attraverso una parte della scuola materna) e poi hanno abbandonato la scuola convenzionale; gli altri 7 riguardavano bambini che non avevano mai frequentato una scuola convenzionale.
-21 descrissero la loro istruzione non convenzionale come "homeschooling", 5 descrivendoli come "scolarizzazione" e 2 li descrivevano come "scuola alternativa" (uno era descritto come una piccola scuola privata in una casa, "simile all'home schooling" e l'altro come "liberamente ispirato alla Valle del Sudbury").

E ora, ecco le tre conclusioni, insieme ad alcune delle citazioni che hanno portato a ciascuna conclusione.

Conclusione 1: La maggior parte dei bambini che erano stati medicati per l'ADHD durante la scuola convenzionale sono stati rimossi dai farmaci quando sono stati allontanati dalla scuola convenzionale, e quelli che non sono mai stati nella scuola convenzionale non sono mai stati medicati.

Studi di ricerca hanno regolarmente rivelato che la maggior parte dei bambini che frequentano una scuola convenzionale e vengono diagnosticati con ADHD assumono farmaci stimolanti (inibitori del reuptake della dopamina) come trattamento. [1] Questo non è vero per questo campione di bambini con l'etichetta ADHD al di fuori della scuola convenzionale. Dei 28 bambini di questo campione, 13 non sono mai stati medicati (questi erano per lo più bambini che non erano mai in una scuola convenzionale o che erano stati rimossi dalla scuola convenzionale poco dopo la diagnosi), 9 sono stati medicati per almeno parte del tempo che erano stati in una scuola convenzionale ma sono stati rimossi dai farmaci dopo la rimozione da scuola, e solo 6 (21% del campione completo) venivano medicati nel momento in cui la storia era stata scritta.

Dei sei che erano stati medicati al momento della stesura della storia, uno era su Strattera (un inibitore della ricaptazione della norepinefrina non-stimolante), uno aveva appena iniziato il suo primo giorno di homeschooling e stava prendendo Vyvance (uno stimolante), e gli altri quattro erano ancora in terapia con stimolanti anche se erano stati educati a casa da un anno o più.

Ecco un esempio di commenti fatti su bambini che sono stati rimossi dalla scuola convenzionale e decollati da stimolanti. (Ogni commento puntato riguarda un bambino diverso. I numeri tra parentesi si riferiscono al numero della storia nei miei appunti):

• (# 13): "Abbiamo deciso [quando era in terza media nella scuola pubblica] di passare da Strattera a Adderall. Abbiamo provato varie dosi ma non abbiamo ottenuto ciò di cui avevamo bisogno, quindi abbiamo provato Vyvanse e Concerta a varie dosi. Semplicemente non stavano lavorando per lui. Sembrava esserci un miglioramento a breve termine, o almeno un miglioramento percepito, ma in realtà non ha risolto il problema. In tutto questo, la sua ansia era paralizzante, quindi, naturalmente, siamo finiti su Prozac. … Come genitori, era esattamente dove non volevamo essere, avere un bambino drogato solo per tenerlo a scuola. … veniva tirato fuori dalla classe ogni giorno per essere distruttivo: fare rumori, interrompere gli insegnanti, chiedere di andarsene. Lui e il suo ed speciale. l'insegnante era in costante battaglia. Dopo un IEP particolarmente brutto (a gennaio 2009) abbiamo tolto la spina. Abbiamo terminato l'anno con la homeschooling e ha fatto più progressi in 3 mesi di quanti ne avesse fatti in 3 anni di scuola pubblica tradizionale. Abbiamo continuato con le medicine per un altro mese o giù di lì ma li abbiamo interrotti da quel momento in poi. "

• (# 23): "Mio fratello minore è stato assunto con farmaci ADD all'età di 7 anni, perché non era in grado di concentrarsi bene a scuola o nelle sue lezioni di arti marziali. Ho visto la sua personalità immediatamente ottusa quando gli hanno dato la droga, ma era molto più in grado di funzionare in contesti di apprendimento organizzato. Quando aveva 15 anni, però, si tolse dalla medicina, e solo allora si rese conto, e cominciò a parlare, che aveva avuto paranoie per anni come conseguenza dei farmaci. A 10 anni, era terrorizzato durante ogni doccia b / c, pensava che i terroristi avvelenassero l'acqua. Mio fratello non era così disgregativo nei confronti dei farmaci, ma non ha mai eccelso a scuola fino ai suoi ultimi due anni di scuola superiore, quando ha frequentato una scuola privata che era liberamente basata sulla Sudbury Valley. Ora è un musicista fantastico, frequenta il college e non ha mai avuto più problemi di delusione o paranoia. Odia le droghe che gli sono state messe e ha ancora molta rabbia per questo fino ad oggi. "

• (# 7) "A 8 anni e mezzo abbiamo deciso di provare Adderall, perché era alle prese con l'attenzione e l'apprendimento … Ha sviluppato una grave depressione all'età di 10 anni [mentre su Adderall]. È stato messo su qualche altro farmaco. Ogni droga sembrava renderlo migliore per alcuni mesi, e poi peggio. Quando un farmaco causava un effetto collaterale, gliene veniva somministrato un altro per combattere l'effetto collaterale. … Ha sviluppato un deficit B12 a causa del Adderall. Questo gli ha dato comportamenti ossessivo-compulsivi, e abbiamo dovuto dargli iniezioni B12. … Poi [dopo aver modificato la sua dieta e aver rimosso le tossine dal suo ambiente] lo abbiamo svezzato fuori dall'Adderall. A quel punto non c'era alcuna differenza nella sua concentrazione o attività. Lui era / sta bene. Continuiamo a homeschool lui. … Era la cosa migliore che avremmo potuto fare per nostro figlio. Ora ha 16 anni e sta progettando di andare al college. "

• (# 22) "Con il 4 ° grado (questa volta una scuola privata con un curriculum avanzato), i suoi 7 insegnanti l'hanno CHIESTA testata. Abbiamo provato il Ritalin per alcuni mesi, ma è risultato solo uno zombi diurno che voleva lavorare ancora più duramente di notte per perseguire le sue conoscenze. In primavera hanno chiesto una conferenza, rimborsato il deposito per l'anno successivo … Erano d'accordo sul fatto che fosse un problema di classe in classe, perché poteva fare qualsiasi cosa se non ascoltare. " [La storia prosegue descrivendo il successo dell'home homeschooling, senza droghe, e il fatto che sia stata accettata in un college di quattro anni.]

• (# 1) "E ora che siamo homeschooling (e sta prosperando accademicamente, socialmente e comportamentalmente), i farmaci non sono più un argomento da considerare. Siamo eccitati per il lavoro di casa, ha cambiato le nostre vite in meglio; abbiamo di nuovo nostro figlio. "

• (n. 2 su un ragazzo che era stato in vari tipi di droghe al 3 ° e 4 ° grado nella scuola pubblica dopo un precedente periodo di homeschooling senza droghe): "L'abbiamo tirato fuori da scuola e siamo tornati alla scuola materna. L'ho tolto dai farmaci per ottenere una linea di base sul suo comportamento. Le cose sono migliorate così rapidamente che non ho mai riavviato i farmaci Rx. "

• (# 14) "Da bambino, circa 5 anni, mi è stato diagnosticato l'ADHD. Sono stato messo sul Ritalin e ho continuato il farmaco fino all'età di 11 anni. Dopo essere uscito dal farmaco i miei genitori hanno notato che ero meno arrabbiato e generalmente più felice con quello che stava succedendo intorno a me, così come meno incline agli scoppi d'ira. Alla fine del quinto anno i miei genitori hanno fatto la scelta di homeschool me. Sono stato educato a casa da 6 a 10 anni [senza farmaci] e durante quel periodo ho proseguito nel mio lavoro di matematica e ho ottenuto A in tutti i miei test. Ho potuto studiare come volevo, agitarsi quando volevo. . .. Poi [a partire dal voto 11] sono tornato a scuola [per alcuni ma non tutti i corsi]. … Sono stato [quindi] rimesso su una nuova forma di Ritalin. L'abbiamo provato per un mese, e sono entrato in una grave depressione dagli effetti. Dopo un mese sono stato tirato indietro e quella era la fine dei colloqui sulla droga per la condizione. … Ora ho 24 anni, sono sposato e mi aspetto un bambino. Sono andato al college dopo il mio ultimo anno … e mi sono unito alla Guardia. Ho notato nel corso della mia vita che ora sono più calmo. Ho ancora degli stimoli, … non quello che considero i cattivi impulsi, ma esorto a dire cosa ho in mente e ad esprimere un'opinione ogni volta che posso. … Nel complesso, sono felice. Amo la mia vita, mia moglie e la mia famiglia. "

In contrasto con queste citazioni, coloro che hanno tenuto il loro bambino su uno stimolante dopo aver iniziato la homeschooling riportano il farmaco come molto utile. Ecco i tre commenti pro-droga più positivi:

• (# 6) "Abbiamo provato Concerta, ma è impazzito. Alla fine abbiamo provato Strattera (un farmaco ADHD non stimolante, un inibitore della ricaptazione della norepinefrina) e ha aiutato così tanto. Ora ha questo secondo a pensare a quello che sta per fare e fa scelte migliori. Niente più capricci d'ira, gettare cose, colpire o comportamenti spericolati. "

• (# 10) " Off medicine è disattenta, polemica e spiacevole con cui stare. In medicina è produttiva, divertente e gentile. Ha l'effetto collaterale della soppressione dell'appetito, quindi dobbiamo essere creativi per avere abbastanza calorie in lei. Ciò è facilmente comprensibile, tuttavia, e siamo stati felici con i suoi progressi sia socialmente che accademicamente nei tre anni in cui abbiamo studiato a casa ".

• (# 27) "Una volta preso il farmaco [Focalin XR-a stimulant], tutto è cambiato. Non solo ha afferrato i concetti, li ha ricordati. Ha attraversato tre anni di matematica in sei mesi. Inizierà le scuole superiori in autunno, con oltre 20 ore di liceo e la scienza delle scuole superiori con lode sotto la cintura [dai suoi anni di scuola materna]. Sta diventando il ragazzo brillante che ho visto solo in flash prima delle droghe. "

Conclusione 2: Il comportamento, gli stati d'animo e l'apprendimento dei bambini sono migliorati generalmente quando hanno interrotto l'istruzione convenzionale, non perché le loro caratteristiche dell'ADHD sono svanite ma perché ora si trovavano in una situazione in cui potevano imparare ad affrontare tali caratteristiche.

Solo due o tre degli intervistati hanno riferito che il comportamento simile all'ADHD è scomparso quando il bambino è stato rimosso dalla scuola convenzionale. La grande maggioranza ha affermato o sottinteso che tali caratteristiche sono rimaste, ma non erano più un problema così grande, soprattutto perché, fuori dalla scuola, il bambino poteva essere attivo e autodiretto senza essere distruttivo e avere l'opportunità di imparare come affrontare la propria caratteristiche della personalità. Ecco alcune citazioni rilevanti.

• (# 16) "Impara fino a quando si muove. Ho la sensazione che in un contesto di istruzione di massa formale, l'attenzione si concentri ancora sul fatto di farlo sedere ancora. Così com'è, entrerebbe in terza media nella scuola del governo locale, ma sta lavorando al secondo / terzo livello e ha anche alcuni crediti AP. Si sta insegnando tedesco e latino perché vuole. Non desidero reprimere la sua gioia di imparare solo per farlo sedere ancora! … È ben adattato socialmente e si comporta in modo appropriato. Tuttavia, quando è con altri bambini con ADHD, notiamo che si muovono a vicenda. "

• (# 17). "Lei è una persona che impara a suonare liberamente. A volte ha paura di essere "dietro" e troverà siti web e libri che descrivono ciò che lei dovrebbe sapere e semplicemente li divorano. Stava leggendo a un terzo grado in terza elementare 3 anni fa, quindi ora sta leggendo da qualche parte a un livello di scuola superiore. … Il suo comportamento è normalmente eccellente. A volte ha un'esplosione di esuberanza che può essere allo stesso tempo sconsiderata e difficile da fermare, come correre per casa gridando a tarda notte ".

• (# 18). "Penso che il vero vantaggio della homeschooling sia stato lo sviluppo delle abilità sociali di mio figlio. È una persona molto gentile, sia gentile che empatica. Non vedo come avrebbe potuto imparare a socializzare anche in una scuola in cui si sentiva che era inaccettabile per tutto il giorno. "

• (n. 12, su un ragazzo che all'età di 5 anni è stato diagnosticato con ADHD, disfunzione di integrazione sensoriale e disordine pervasivo dello sviluppo e che ha iniziato la scuola materna poco dopo): "Oggi [a quasi 16 anni] è un articolato, estroverso e fiducioso giovanotto. Non prende medicine … non ha comportamenti strani … e impressiona ogni adulto che incontra. … Il suo stile di apprendimento non è nulla che possa mai essere imbrigliato in classe. Ha quasi intuito come aggiustare tutto, dalle macchine ai condizionatori d'aria a … " (Questo scrittore continua descrivendo come suo figlio si sta preparando per una carriera attraverso l'apprendistato nei mestieri e in un negozio di antiquariato, in modi che non sarebbero stati possibili a scuola.)

• (# 13) "La sua ansia è scomparsa [dal momento in cui ha lasciato la scuola pubblica e ha iniziato la scuola materna]. Per quanto riguarda la scuola, ha sicuramente difficoltà a completare il suo lavoro. È in effetti facilmente distratto. … È ancora impulsivo ed esigente, ma possiamo gestirlo molto meglio di quanto potrebbe fare la scuola e siamo tutti meno stressati. Prende lezioni attraverso gruppi e musei locali e ha ancora difficoltà a frequentare gli insegnanti, ma ora gestisce che non è una prospettiva quotidiana per tutto il giorno. "

• (# 20) "Come ho detto, le amicizie di mio figlio sono sempre instabili. Mentre ama stare con loro, la sua tendenza a "perderlo" o ad essere "iper" spesso lo fa diventare un graffio e molto spesso cadrà con loro. Essere fuori dalla scuola gli ha permesso di andarsene quando ciò accade, di tornare a casa, riflettere sulla situazione, parlarne e non impegnarsi nella spirale discendente della rabbia e del risentimento attraverso il fatto di stare con loro tutto il giorno ogni giorno. Sta imparando la vita, le abilità della vita e, soprattutto, come essere un adulto felice e realizzato. "

• (# 24) "… i suoi anni di scuola pubblica di K-3 erano per lo più disastrosi …. . In risposta al ripetuto incoraggiamento dell'insegnante delle risorse, quando era in terza elementare, l'abbiamo portata da uno psicologo e siamo tornati a casa con una diagnosi di ADHD e una prescrizione per Metadate. L'abbiamo provato per circa una settimana ei risultati dei test hanno mostrato un notevole miglioramento in aree come la memoria a breve termine (da 0/10 a 5/10 su un test, ad esempio). Tuttavia, non potevamo portarci a continuare le medicine: era sveglia fino a tarda notte, aveva uno sguardo vitreo nei suoi occhi, aveva sviluppato una piccola eruzione cutanea sulle cosce, ecc … Invece la abbiamo iniziata per la quarta elementare in un piccola scuola alternativa privata per i gradi K-7/8. Ha circa 14 o 15 bambini ed è come una grande famiglia istruita a casa. … La sua uscita dalla scuola pubblica è stata la migliore decisione che avremmo potuto prendere. … E per noi come genitori: prima di metterci in salvo per il mondo della scuola alternativa, ci sentivamo come se stessimo crescendo non un bambino, ma piuttosto una serie di problemi che hanno bisogno di un insieme di soluzioni. Non piu."

• (# 28). "Abbiamo iniziato la scuola materna all'asilo. È stato un disastro. Sedersi per 10 minuti al giorno per una lezione era come tirare i denti. Lei piangeva e piangeva per odiare la scuola. "Odiate le storie?" No. "Odiate i giochi?" No. "Che cosa odi?" Seduto DOWNNNNN! (Wail). Ho perseverato nell'asilo, ma senza mostrare nulla per il progresso dopo un anno di tentativi. Per la prima elementare ho modificato un po 'il mio stile e le ho lasciato fare cose come Lego, scarabocchiare o "cucire" mentre leggiamo. Ha aiutato un po '. … In seconda elementare mi ero arreso. … Non stava imparando a leggere. …. Poi un giorno sono entrato e lei stava leggendo Le Cronache di Narnia. Aveva appena cliccato, intorno all'età di 8 anni … Ha ancora errori di ortografia atrocemente. E il suo comportamento in gruppo può essere ancora molto selvaggio – è così eccitabile e drammatica e a volte fa paura agli altri bambini un po '. … Come ho imparato a conoscerla meglio, trovo sempre più strano che etichettiamo questi bambini come "l'apprendimento disabilitato". Fa naturalmente le cose che gli altri bambini trovano in problemi di parole così difficili in matematica, vedendo grandi soluzioni complesse ai problemi, essendo un risolutore di problemi creativi, avendo una prospettiva unica su un libro che ha letto. Le cose che sono difficili da insegnare. E lei lotta con le cose che sono così facilmente rimediabili … calcolatrici e controllo ortografico di chiunque? "

Conclusione 3: Molti di questi bambini sembrano avere un altissimo bisogno di auto-direzione nell'educazione, e molti "iper focus" sui compiti che li interessano.

Un membro dello staff che lavora in una delle scuole modello di Sudbury mi ha inviato questo interessante commento sui bambini che erano stati diagnosticati con ADHD prima di venire a quella scuola:

"L'etichetta ADHD è applicata a due tipi di bambini molto diversi. Un tipo ha davvero "Disturbo da Surfeit di Attenzione". Molti di questi sono profondamente coinvolti in quello che vogliono fare … Fanno la loro parte con gli altri bambini quando si sovrappongono agli interessi degli altri bambini, e senza altri bambini quando vengono catturati in qualcosa a cui gli altri bambini non sono interessati. Vengono etichettati come ADD non perché non possono partecipare ma perché non hanno meccanismi di coping per la noia forzata … .. L'altro tipo è semplicemente fisicamente attivo al punto di essere problematico quando è tranquillo è richiesto. Questi bambini possono essere espulsi dal JC [Judicial Committee] o dalla School Meeting quando non riescono a controllarsi, e generalmente hanno lunghi record per le attività Running and Roughhousing e Disturbingly Noisy. Una combinazione di non chiamare indebitamente per la tranquillità (la maggior parte di questi bambini può essere fuori dalla corsa e ruvida al contenuto dei loro cuori il più delle volte senza disturbare nessuno) e un JC giusto e ragionevole che aiuta questi bambini a discernere tempo e luogo rende questo problema meno per noi e dà ai bambini un senso di giustizia e tempo e luogo che li informa e permette loro di sviluppare la capacità di cambiare marcia quando sono richiesti silenziosi e sereni. "

Nell'esempio di storie che ho ricevuto, molti dei bambini sembrano chiaramente rientrare nella prima categoria. Sembrano essere bambini che hanno un bisogno ancora maggiore di auto-direzione nell'educazione rispetto ai bambini tipici. (Se sei un lettore abituale del mio blog, sai la mia opinione che tutti i bambini normali imparano meglio in ambienti in cui hanno il controllo della loro istruzione rispetto alle impostazioni in cui qualcun altro ha il controllo.) A questo proposito, non è sorprendente che i pochi bambini in questo campione che erano ancora in terapia con ADHD durante l'homeschooling sembravano essere principalmente quelli la cui homeschooling era strutturata dal genitore e modellata dopo l'educazione che si riceverebbe in una scuola convenzionale.

Un certo numero di citazioni che ho già presentato alludono al bisogno del bambino con l'etichetta ADHD di controllare il proprio apprendimento. Eccone qualcuno in più:

• (# 3) " Sceglie le sue materie e materiale didattico ogni giorno. … Impara molto meglio se riesce a seguire un interesse e quindi a concentrarsi su di esso. Può scegliere qualcosa di diverso, e apparentemente non correlato, ogni giorno, e quindi legare quella casualità in un grande progetto su cui lavorerà per un mese. "

• (# 5) "Sembra essere una questione di interesse. Se è coinvolto in qualcosa, sarà concentrato e attento per lunghi tratti, se non si arrabbierà. Ad esempio, alla nostra conferenza locale homeschool un club di robotica aveva uno stand e aveva un robot lì. Mio figlio sarebbe rimasto lì a fare domande sul robot per il resto del pomeriggio se non avessi spostato lui. "

• (# 19) "Siamo in disaccoppiamento da diversi anni ormai. Lui ha 11 anni. A volte è energico e turbolento, ma spesso trova un interesse che tiene la sua attenzione per ore e ore. L'unica volta che si adatta alla diagnosi di ADHD è quando è annoiato o disinteressato a qualcosa. Oppure sarà particolarmente turbolento dopo essere stato seduto per lunghi periodi di tempo (indipendentemente dal fatto che fosse impegnato o annoiato mentre era ancora seduto non importa). "

• (# 20) "Dopo un po '[di homeschooling diretto dai genitori] è diventato impossibile per lui imparare. La sua ansia aumentò a un livello che fummo costretti a permettergli di assumere farmaci anti-ansia, cosa che fece per alcuni mesi … Poi sono inciampato nell'apprendimento auto-diretto / non-scuola e non mi sono guardato indietro! … Tutto ha perfettamente senso. Mio figlio fa delle scelte su ciò che vuole imparare, prende le sue decisioni su quando e come lo imparerà, ha imparato a definire i propri limiti e si assume la responsabilità del proprio apprendimento. Se è interessato a qualcosa, facilitiamo e forniamo risorse, link, portandolo in luoghi che forniscono le cose di cui ha bisogno. Ha avuto un enorme interesse per la tecnologia musicale. … Ha prodotto della musica incredibile, ha scoperto una varietà di cose a cui è interessato, ha interessi auto-definiti che evitano le istituzioni. . . . È saggio e sa quali scelte seguire più di quanto facciamo noi. Non avrei mai creduto l'anno scorso, quando tutto era così cupo e traumatico, che un anno dopo, tutto sarebbe sembrato così roseo, e così assolutamente affascinante mentre seguivamo proprio quello che significa dare a tuo figlio la libertà di essere se stesso ".

• (# 22) "La nostra homeschooling è iniziata con un programma di studi che odiava seguire. Lei vorrebbe solo leggere tutto il libro di storia. . . Il frammentario, il parsing della conoscenza che è "curriculum" la irritava sempre. Abbiamo iniziato la scuola materna e tutto è andato a posto. …. Il "problema" è che ama la conoscenza, vuole andare al suo ritmo (veloce), ignorando alcuni soggetti mentre persegue gli altri, e scavando in interessi specializzati nessun altro della sua età ha ".

• (n. 21) "Abbiamo iniziato la scuola materna circa quattro anni fa. … Oggi ha 14,5 anni … È creativa, responsabile, è divertente essere in giro. Non ha problemi a leggere ed è abile nell'usare la matematica nella sua vita di tutti i giorni. … Non ha alcun segno dei problemi che il distretto scolastico ha visto in lei quando aveva 9 anni. // Era in una grande classe caotica con diversi bambini che richiedevano aiuti individuali, il distretto era nel primo anno di implementazione di Everyday Math (che chiamavo Everyday Crying) e dei libri che stavano dando ai bambini da leggere , IMO, eravamo noiosi. I test la rendevano ansiosa e lei era sovraccaricata sensibilmente dal rumore e dagli odori della scuola, specialmente nella caffetteria. // Da quando è tornata a casa è sbocciata. Le persone che la conoscono trovano difficile credere che qualcuno abbia mai messo in dubbio la sua intelligenza o capacità di concentrazione. È più intelligente e più responsabile di molti adulti che conosco. "

Prima di concludere, dovrei dire che questo è ovviamente solo uno studio preliminare. È, tuttavia, per quanto posso dire, l'unico studio che qualcuno ha condotto fino ad oggi per quanto riguarda le capacità dei bambini diagnosticati con ADHD di imparare, e di far fronte senza droghe, al di fuori dell'ambiente scolastico convenzionale. La mia speranza è che questo studio preliminare attiri l'attenzione della comunità di ricerca in modo da condurre studi più formali e su larga scala. Come cultura siamo così abituati a pensare alla scuola come all'ambiente normativo per i bambini che raramente pensiamo anche alla possibilità che i bambini imparino e si sviluppino bene al di fuori di quell'ambiente. Sono molto grato a coloro che hanno risposto alla mia richiesta di storie e si sono presi il tempo per scrivere, in modo così chiaro, le esperienze del figlio o della figlia con l'etichetta ADHD.
———–
Gli appunti
[1] Vedi, per esempio, Mayes et al (2009), Medicating Children: ADHD and Pediatric Mental Health (Harvard University Press).

Per saperne di più sui modi naturali di apprendimento dei bambini, vedi Free to Learn. Inoltre, unisciti a me su Facebook e vedi alternativestoschooling.com.

Solutions Collecting From Web of "Esperienze di bambini con l'etichetta ADHD che abbandonano la scuola tipica"