Espandi la tua rete e condividi il tuo lavoro da sogno

È uno dei modi migliori per espandere la tua rete professionale, non c'è limite alla frequenza con cui puoi farlo ed è gratuito. Se non hai fatto un'intervista informativa ultimamente, perché non crearne una oggi? Questa tattica collaudata ti aiuterà a portare a termine il tuo prossimo lavoro, a portare la tua carriera al livello successivo e ad acquisire nuovi clienti.

Un'intervista informativa è una discussione esplorativa per telefono o di persona. Può darti un'idea di un addetto ai vari percorsi di carriera, organizzazioni e industrie, consentendo al tempo stesso di costruire nuove relazioni. È anche un modo efficace per raggiungere persone che non necessariamente conosci, ad esempio attraverso le presentazioni e le richieste di LinkedIn, che possono portare a preziosi consigli e connessioni. Puoi partecipare a interviste informative in qualsiasi momento, indipendentemente dal fatto che tu sia assunto o meno. Dopotutto, non può mai far male pensare ai tuoi prossimi passi.

Un esempio recente è un senior manager nella mia cerchia che chiameremo Daniel Cooper la cui posizione stava per essere eliminata. Dal momento che ha avuto un ottimo rapporto con il suo capo, Cooper le ha chiesto delle presentazioni in rete. Ha prontamente offerto collegamenti con diversi suoi colleghi. Cooper ha richiesto un colloquio informativo con uno di loro. L'hanno colpito all'istante e lei lo ha raccomandato per due possibili posizioni nella sua organizzazione. Entro due settimane Cooper aveva un'offerta per una posizione che era molto più adatta a lui.

Molti dei miei clienti e colleghi di diverse occupazioni e campi hanno conseguito posti di lavoro grazie alle connessioni che hanno fatto durante le interviste informative. Personalmente, tutti i lavori che ho svolto durante i miei 12 anni a Wall Street sono derivati ​​dal networking e le interviste informative sono state spesso il trampolino di lancio. Va bene per setacciare schede di lavoro e parlare con i reclutatori. Tuttavia, le interviste informative ti offrono una serie infinita di possibilità: aprire le porte per te che potresti non aver saputo esistere.

Per alcuni, la prospettiva di qualsiasi tipo di intervista sembra scoraggiante. Tuttavia, se sei introverso sei particolarmente adatto alle interazioni one-to-one rispetto agli eventi di networking di grandi gruppi. Puoi andare a ogni riunione preparata in modo da essere più fiducioso, avendo ricercato in anticipo l'organizzazione e la persona con cui ti stai incontrando. Puoi anche usare le tue capacità di ascolto per prendere tutto durante la riunione, condividere la tua esperienza e seguire una nota di ringraziamento o e-mail ben fatta. Quando tu e l'altra parte lo mettete in gioco, naturalmente, rimanete in contatto per tenerti in mente quando sente un'opportunità per te.

Nel caso in cui tu non abbia proseguito – o concesso – un'intervista informativa ultimamente, considera queste linee guida per iniziare:

A chi chiedere. Entra in contatto con chiunque nella tua rete – via e-mail, su siti di social networking come LinkedIn, per telefono o di persona. Se c'è qualcuno che ti piacerebbe incontrare, è molto utile chiedere ad un amico o collega che conosci in comune di fare la presentazione. Tuttavia, puoi anche contattare qualcuno che non hai incontrato. Aiuta se sei membro della stessa organizzazione professionale, alunni della stessa scuola o volontari della stessa organizzazione. Tuttavia, puoi anche contattare qualcuno che hai letto in una pubblicazione commerciale o un professore di cui hai ammirato la ricerca.

Come chiedere.

Invia una breve nota richiedendo una discussione di 20-30 minuti per telefono o di persona. Sii aperto sulla tua ricerca e dì che ti piacerebbe incontrarti per richiedere consigli e / o presentazioni. Rendilo il più comodo possibile per l'altra parte; e se vi state incontrando per un caffè o per il pranzo, ritirate il conto.

Cosa fare in anticipo. Un giorno o due prima del tuo colloquio informativo, invia per e-mail alcune domande all'altra parte e suggerisci che potrebbero essere un punto di partenza per la tua discussione. Questo dimostra che sei serio e rispettoso del suo tempo. Raccogliere i tuoi pensieri in anticipo gioca anche sui tuoi punti di forza come un introverso.

Mettiti a terra. Diciamo che sei stato senza lavoro per molto tempo. Hai bisogno di un lavoro male, ma non vuoi apparire disperato. È importante essere chiari sui propri punti di forza e risultati piuttosto che affidarsi alla convalida esterna. Se il tuo colloquio informativo è di persona, arriva presto e fai qualcosa per radicarti. Ciò potrebbe comportare un tuffo nella stanza di riposo e fare alcuni respiri profondi. Una volta che sei presente all'incontro, concentrati sulla costruzione del rapporto con l'altra parte piuttosto che preoccuparti di come ti giudica. E ricorda di continuare a respirare!

Come condurre l'incontro.

Conferma lo scopo della riunione e controlla se l'altra parte ha ancora 20-30 minuti per questa discussione. Probabilmente hai sentito che non è appropriato chiedere effettivamente un lavoro in un colloquio informativo. Eppure, un lavoro è ciò che cerchi. L'idea è di essere trasparenti sulla ricerca di un lavoro senza mettere sul posto l'altra parte direttamente chiedendo un lavoro. Il tuo ruolo durante l'incontro è quello di presentare te stesso e le tue qualifiche con fiducia, ascoltare, imparare, fare grandi domande e costruire un rapporto.

Mostra il tuo apprezzamento. Quando qualcuno prende tempo dalla sua giornata impegnativa per concederti un colloquio informativo, probabilmente lo sta facendo come un favore alla persona che ha introdotto voi due o lei potrebbe farlo nello spirito di pagarlo in avanti. Esprimi la tua gratitudine per il suo tempo e attenzione per la tua ricerca.

Azione supplementare. Oltre a inviare una nota di ringraziamento entro 24 ore, rimani periodicamente in contatto con l'altra parte e tienilo aggiornato sulla tua ricerca. Se qualcuno ha presentato voi due, mandatela anche una nota di ringraziamento – farlo via e-mail di solito va bene.

Cerca i modi per ripagare . Molti candidati mi hanno detto che non possono offrire nulla di valore all'intervistatore. Ecco un altro modo per pensarci. Scopri cosa conta per l'altra parte. Non devi pagarlo subito. Quando è il momento giusto, condividi informazioni, intuizioni, un invito o un'introduzione che sarebbe preziosa per lui.

Per ulteriori informazioni sulle interviste informative, guarda alcune delle mie storie preferite sull'argomento: "10 modi per ottenere il massimo da un'intervista informativa" (sono intervistato in questo) da Caroline ML Potter; "My Pet Peeves About Interviste informative" e "Mastering the Informational Interview" di Marci Alboher. Nel mio libro Self-Promotion for Introverts® , troverai un testo di esempio sia per una e-mail che richiede un colloquio informativo che una nota di ringraziamento per il follow-up.

Se hai altre idee o esperienze personali che vorresti condividere su interviste informative, accolgo con favore i tuoi commenti qui sotto.

Copyright © 2011 Nancy Ancowitz

Solutions Collecting From Web of "Espandi la tua rete e condividi il tuo lavoro da sogno"