Esclusiva mondiale: Strange Outbreak of Hallucinations – Risolto

È una delle storie più strane che abbia mai indagato e sono specializzata in strani misteri medici. Nelle prime ore del mattino di mercoledì 12 ottobre 2016, la polizia di Coos Bay, Oregon, ha risposto a due chiamate separate da una donna che ha affermato che diverse persone stavano cercando di rimuovere il tetto della sua auto. Dopo aver fallito nel trovare alcuna prova a supporto delle sue affermazioni, sospettavano che il caregiver di 57 anni fosse allucinato. È stata portata in un ospedale locale per la valutazione. Nelle successive ore, i due poliziotti che rispondevano, una donna di 78 anni che veniva curata dalla donna e un impiegato dell'ospedale, mostravano simili allucinazioni. Le persone colpite sono state ricoverate in ospedale e il pronto soccorso è stato messo in quarantena. La storia si diffuse rapidamente in tutto il mondo come un mistero medico sconcertante.

Ora sappiamo cosa è successo ed è allo stesso tempo inquietante e allarmante.

La storia delle "cinque persone allucinate" è stata riportata in importanti organi di informazione di tutto il mondo. La Popular Science lo ha riferito in questo modo: "Cinque persone si ammalarono e iniziarono ad avere allucinazioni, una dopo l'altra, in seguito al contatto con una donna che aveva iniziato a vedere cose nel cuore della notte … mentre il giorno passava, chiunque fosse venuto in contatto con lei iniziato a mostrare sintomi simili … "La loro fonte era una storia presentata da KVAL-TV a Eugene, in Oregon. Dozzine di altri account che ho esaminato, tutti citavano la storia di KVAL. Il giornalista britannico Adam Boult di The Telegraph nel Regno Unito, ha riferito che "il dipartimento di emergenza di un ospedale dell'Oregon è stato messo in quarantena … dopo che cinque persone hanno avuto allucinazioni inspiegabili". La sua fonte: KVAL. Anche le pubblicazioni locali come OregonLive hanno alimentato la paura con il titolo: "Malattia misteriosa che può causare allucinazioni Hits Coos Bay". KVAL era la loro fonte.

Ho esaminato l'account KVAL originale. Sono stati i primi a rompere la storia. Il rapporto inizia affermando che "Cinque persone si sono ammalate da un materiale pericoloso sconosciuto che sembra diffondersi per contatto e causare allucinazioni …" La mia prima carriera è stata nel giornalismo radiofonico. Una cosa che ho imparato rapidamente è che nelle prime fasi di una storia in via di sviluppo, i "fatti" possono essere fluidi. L'unica menzione della diffusione delle allucinazioni era nella prima riga della storia e non venivano fornite descrizioni, il che sembrava strano. Per esempio, c'è una grande differenza tra qualcuno che allucina il loro nome e che vede scimmie viola. Ma ricorda, l'account è una notizia di cronaca, e le ultime notizie sono note per contenere errori ed essere incomplete.

La trama si infittisce

Martedì 18 ottobre, KVAL-TV ha offerto una breve storia di follow-up intitolata: "La gente colpita dalle allucinazioni misteriose nella Coos Bay Sent Home dal pronto soccorso lo stesso giorno". La portavoce dell'ospedale Barbara Bauder ha detto che ognuna delle cinque persone coinvolte aveva sono stati controllati nel pronto soccorso e sono stati rilasciati entro mezzogiorno dello stesso giorno. Non erano stati messi in quarantena né ospedalizzati. Il mio istinto giornalistico mi stava dicendo che qualcosa non andava. Immaginate, non meno di cinque persone tra cui due agenti di polizia (che sono autorizzati a portare armi!), Vengono portati all'ospedale ER soffre di allucinazioni. Eppure tutti e cinque sono stati controllati nel pronto soccorso e mandati a casa a mezzogiorno! Inoltre, non sono mai stati ammessi, nemmeno per l'osservazione. Ancor più sospetta è l'assenza di descrizioni delle supposte allucinazioni (al di fuori dell'incidente percepito sul tetto). No, qualcosa era seriamente sbagliato, ed ero determinato ad andare fino in fondo.

Lo scoppio dell'allucinazione che non è mai accaduto

Ho contattato il capo dell'agenzia ufficialmente responsabile per indagare sull'incidente: Craig Zanni del Dipartimento dello sceriffo della contea di Coos Bay. Lo sceriffo Zanni ha spiegato che solo una persona era sospettata di avere allucinazioni: la donna che ha riferito che la sua auto era stata vandalizzata. Tutti gli altri presto si sentirono male con vertigini, nausea e lieve euforia. Furono controllati all'ospedale e rilasciati, poiché i loro sintomi si risolvevano rapidamente. Anche l'infermiera che si è sentita male, ha manifestato sintomi simil-influenzali e l'ospedale ha riferito di essere stata recentemente esposta all'influenza! Nessuna sorpresa lì.

Diagnosi: un'epidemia di suggerimenti di massa complicata dal giornalismo pigro

Episodi di suggestioni di massa simili a questo caso sono comuni nella letteratura medica. Sebbene non siano certamente eventi quotidiani, si verificano con una frequenza tale da essere ben noti ai ricercatori nel campo della medicina psicosomatica. Ma come potevano i sintomi di vertigini, nausea e lieve euforia diffondere tra gli altri quattro soggetti? La storia originale di KVAL affermava che i sintomi si erano prima diffusi da uno dei deputati, poi l'altro deputato, seguito dalla donna di 78 anni e infine dall'ospedale. Data questa sequenza, è significativo che durante le prime fasi della loro indagine, gli investigatori di HAZMAT si siano resi conto che la donna di 78 anni che era stata curata stava usando patch oppioidi per controllare il dolore. Cerotti transdermici di Fentanyl. Inizialmente si sospettava che queste patch potessero essere responsabili per il badante che allucinava il vandalismo della sua auto. Le autorità HAZMAT hanno affermato che credevano che la malattia si diffondesse al tatto. Poco dopo che la donna fu valutata per le sue allucinazioni, una dopo l'altra, le altre quattro cominciarono a sentirsi male. Sebbene tutte le patch siano state in seguito rese note e questo scenario alla fine è stato escluso, è stato attivamente preso in considerazione mentre la casa veniva esaminata e poteva facilmente diffondere la convinzione che i patch oppioidi stessero causando i sintomi. Il suggerimento di massa è diffuso da una credenza. La stordimento e la nausea sono sintomi comuni negli scoppi di malattie psicogeniche di massa, ma l'euforia non lo è, ma qui ha senso perché durante i focolai di suggestione di massa, i sintomi riflettono tipicamente lo scenario dell'epidemia. Per esempio, i sintomi psicogeni di dolore addominale, diarrea e nausea sono comuni dopo le voci di intossicazione alimentare, mentre il sospetto di esposizione chimica causa spesso capogiri, mal di testa e prurito agli occhi. Non si può esagerare nel sottolineare che la suggestione di massa non è un disturbo ma una reazione di stress in risposta a una credenza. Si presenta in persone normali e in buona salute e può capitare a chiunque. I sintomi di solito si risolvono rapidamente, e lo hanno fatto in questo caso.

Uno stato d'animo allarmante

Com'è possibile che i giornalisti professionisti che lavorano nel XXI secolo abbiano torto questa storia e abbia permesso che non fosse corretta fino alla pubblicazione di questo blog? Come giornalista personalmente, so che gli errori accadono. Siamo solo umani. Ma in questo caso, la mancanza di un'indagine di follow-up da parte della comunità del giornalismo, è profondamente preoccupante.

Solutions Collecting From Web of "Esclusiva mondiale: Strange Outbreak of Hallucinations – Risolto"