Esci dalla tua relazione tossica prendendo questi 3 passi!

Sei in una relazione tossica? È costellato di critiche e disprezzo, evasione e energia negativa?

Non sei entrato nella tua relazione per essere trattato male, ignorato o abbandonato. Essere abusato o denigrato, sottoposto a spese imprudenti, privato di una vita sessuale o costretto a sopportare comportamenti problematici e immaturi non è salutare per te. Se questo si verifica nella tua relazione, il tuo partner deve apportare importanti cambiamenti. Potrebbe essere necessaria la consulenza individuale e di coppia. E se il tuo partner non collabora con la consulenza, devi affrontare il fatto che lui o lei probabilmente non cambierà mai, e poi deciderà di provare a vivere con lui o lei il meglio che puoi, o passare a una nuova e, si spera, più soddisfacente relazione. Sono tutto per cercare di salvare le relazioni, ma di fronte a ripetute ferite e insensibilità, potrebbe essere meglio andare avanti.

Se vuoi uscire dalla tua relazione tossica, segui questi tre passaggi:

1. Avere un mantra. Jean, un mio cliente quarantenne, ha cercato di lasciare una relazione con un uomo molto manipolativo ed emotivamente violento. Ogni volta che tentava di andarsene, mostrava il suo rimorso e la attirava con le sue affascinanti e seducenti esibizioni. Questo era esasperante per Jean che si sentiva demoralizzato ogni volta dopo non essere stato in grado di districarsi da questo ciclo coercitivo e distruttivo.

Per aiutare Jean ad iniziare a liberarsi, le venne in mente una frase, un mantra che si ripeteva ripetutamente: "Potrebbe essere buono per qualcun altro, ma per me è una palla demolitrice." Jean abbina questo mantra con un visualizzazione di una grande gru che oscillava una palla da demolizione ogni volta che pensava a lui o lo vedeva.

2. Interrompere tutti i possibili contatti. Se vuoi davvero uscirne, allora il contatto con il tuo ex-futuro deve essere gestito molto strettamente. Cerca di non contattare. Ciò include la rimozione di tutte le connessioni social media possibili e non la risposta a testi o telefonate.

La maggior parte dei partner altamente tossici hanno lati più morbidi e questo può avere un forte fascino. Se ti senti vulnerabile, rischi di tornare al tuo ex tossico se torni in contatto con lui o lei. Nella situazione di Jean, abbiamo discusso di come minimizzare i contatti con il suo ex, data la sua difficile sfida di essere un collega di lavoro. Ciò ha comportato che fosse cortese e non dicesse nulla di più negli incontri di lavoro. Ci siamo anche inventati la " regola dell'arretratezza irrinunciabile " quando lei gli diceva "ciao" nei corridoi.

3. Continua a conoscere il tuo valore . Sentiti bene su chi sei, come sei cresciuto e cosa offri nelle tue relazioni personali e professionali. Jean capì che conoscere il suo valore significava porre prima di tutto la sua salute emotiva. Abbi compassione di te stesso se vuoi tornare nella tua relazione tossica. È normale che manchi il tuo ex, Stai attento, tuttavia, che i momenti mancati che si sono sentiti bene non significa che fosse, o sia, un bene per te. Se hai difficoltà a ricordare il tuo valore, pensa a cosa diresti a un familiare o amico intimo che voleva tornare a una relazione tossica. Pensare a come valutare o consigliare qualcun altro può aiutarti a farti tesoro e ad andare avanti.

Dr. Jeffrey Bernstein può essere seguito su Twitter. È uno psicologo con oltre 23 anni di esperienza specializzata in terapia per l'infanzia, l'adolescenza, le coppie e la famiglia. Ha conseguito un dottorato di ricerca in Counseling Psychology presso la State University di New York ad Albany e ha completato il suo tirocinio post-dottorato presso il Centro di consulenza dell'Università della Pennsylvania. È apparso nel Today Show, Court TV come consulente esperto, CBS Eyewitness News Philadelphia, 10 anni! Philadelphia-NBC e radio pubblica. Il Dr. Bernstein è autore di quattro libri, tra cui il famosissimo 10 giorni a un bambino meno ribelle (Perseus Books, 2006), 10 giorni a un bambino meno distratto (Perseus Books, 2007), Perché non riesci a leggere la mia mente? (Perseus Books, 2004) e Mi piace il bambino che ami (Perseus Books, 2009) .

Solutions Collecting From Web of "Esci dalla tua relazione tossica prendendo questi 3 passi!"