Due cose che ti servono (e una che non fai) per un matrimonio felice

Se vuoi essere felice nel tuo matrimonio, qual è l'ingrediente più importante? Tutti (sposati o no) hanno una teoria su ciò che serve per vivere felici e contenti. Puoi dividerli, grosso modo, in tre diversi campi:

# 1: Si tratta di TE.

Alcune persone, secondo la teoria, sono destinate ad essere infelici nelle loro relazioni. Forse sono troppo insensibili, troppo negativi o troppo emotivamente instabili, a prescindere dal loro caso, e non importa con chi finiscono, non conosceranno mai la vera felicità coniugale perché la loro personalità si intrometterà sempre.

# 2: Riguarda il TUO PARTNER.

Altri credono che essere felici nel tuo matrimonio significhi scegliere il perfetto Special Someone. Prima di sposarmi, ho sentito molto. "Hai bisogno di qualcuno emotivamente maturo," o "un ragazzo che presta attenzione alle piccole cose" o "un marito che sai di poter sempre contare". Secondo questa teoria, se sei o meno soddisfatto nel tuo rapporto non è tanto di te , quanto di ciò che l' altra persona porta in tavola.

3: Si tratta di quanto tu e il tuo partner siano SIMILI.

Gli uccelli di una piuma si affollano insieme, come dice il proverbio. (Presumibilmente, sono contenti di questo accordo.) Alcune persone ti diranno che la chiave della felicità coniugale risiede nella somiglianza tra la tua personalità e quella del tuo partner. I servizi di incontri promettono di abbinarvi secondo le "dimensioni di compatibilità" chiave, sostenendo che le persone che sono più simili dovrebbero finire per essere più felici insieme. A giudicare dalla popolarità di questi servizi, questa teoria ha un ampio fascino intuitivo.

Ma chi ha ragione? È la tua personalità, la personalità del tuo partner o la somiglianza tra i due che conta davvero quando si tratta di avere un matrimonio felice? Un recente studio di riferimento ci fornisce alcune risposte.

Gli psicologi Portia Dyrenforth, Deborah Kashy, Brent Donnellan e Richard Lucas hanno esaminato oltre 10.000 coppie di tre paesi (Australia, Inghilterra e Germania) che erano stati sposati in media circa 23 anni. Ogni marito e moglie aveva completato una versione dell'inventario della personalità Big Five, che misura i cinque tratti pensati da molti psicologi per costituire il nucleo del personaggio di una persona: Stabilità emotiva , Piacevolezza, Consapevolezza, Extraversione (es. Outgoingness ) e Apertura provare.

Si scopre che la tua personalità è in realtà un potente predittore di soddisfazione. Secondo i ricercatori, le persone che erano più gradevoli, coscienziose ed emotivamente stabili hanno riferito di essere significativamente più felici nei loro matrimoni. Quindi, se sei un sourpuss, egoista e irresponsabile, e hai la tendenza a volare fuori dalla maniglia, le tue possibilità di trovare la felicità coniugale non sono buone. [Ma ricorda, la personalità è molto più mutevole di quanto la maggior parte di noi capisca. Se c'è qualcosa in te che ti rende infelice, puoi fare qualcosa a riguardo con persistenza, sforzo e possibilmente un po 'di terapia.]

La personalità del tuo partner è anche un affidabile, anche se un po 'meno potente, predittore della soddisfazione della tua relazione. E i tratti che contano nel tuo partner sono gli stessi che fanno la differenza in te: gradevolezza, coscienziosità e stabilità emotiva. Mantieni questi tratti – i "Big 3" per la felicità in un matrimonio – in mente quando stai cercando Mr. o Ms. Right.

Infine, c'è personalità allo stesso modo – che, come accade, non sembra affatto avere importanza. La misura in cui le coppie sposate si sono incrociate sui tratti dei Big Five non ha avuto alcun potere predittivo quando si è capito perché alcune coppie sono felici insieme e altre no. Questo non vuol dire che avere obiettivi o valori simili non sia importante, solo che avere personalità simili non sembra esserlo.

Quindi se sei estroverso e il tuo partner è timido, o se sei avventuroso e il tuo partner non ama provare cose nuove, ciò non significa che non puoi avere un matrimonio soddisfacente. Che tu sia un uccello di piuma o un opposto attratto, hai anche la stessa probabilità di vivere insieme una vita lunga e felice.

Cerca di essere generalmente piacevole, responsabile e equilibrato, e trova qualcuno disposto a fare lo stesso.

Seguimi su Twitter @hghalvorson

Solutions Collecting From Web of "Due cose che ti servono (e una che non fai) per un matrimonio felice"