Dovresti essere preoccupato per la malattia di Alzheimer?

Poiché il numero di quelli con malattia di Alzheimer continua a salire a causa dell'invecchiamento della generazione di Baby Boomer, il declino curabile e non trattabile è diventato uno dei maggiori problemi di salute pubblica oggi. Ora più che mai, l'invecchiamento degli americani è più preoccupato per la malattia di Alzheimer rispetto a qualsiasi altro disturbo, persino il cancro.

Fino a poco tempo fa, il declino cognitivo negli adulti sani era visto come una conseguenza inevitabile del fatto di vivere più a lungo. Tuttavia, la scienza ha dimostrato che il declino cognitivo non è inevitabile e che i geni non determinano il destino del tuo cervello. Sostituisci ogni preoccupazione con un impegno proattivo ad adottare abitudini salutari che promuovano prestazioni cerebrali ottimali. Ecco alcuni suggerimenti per assicurarti che i tuoi migliori anni di cervello siano davanti a te, non dietro di te.

1. Esaminare: ottenere un check-up dal collo in su. Parlate con il vostro medico di avere una valutazione cognitiva per stabilire una linea di base delle funzioni cognitive e un piano per aiutare a rafforzare le aree in cui il miglioramento sarebbe vantaggioso. I problemi di memoria non sempre indicano la malattia di Alzheimer, quindi non lasciare che la paura ti impedisca di cercare aiuto.

2. Esercizio: esercita la tua mente, non solo il tuo corpo. Sii proattivo per rimanere mentalmente vivace. La scienza dimostra che noi ricabliamo il nostro cervello da come lo usiamo ogni giorno. Per un allenamento mentale, rivitalizza le tue capacità di pensiero critico rivitalizzando tutte le informazioni in arrivo con la tua nuova prospettiva.

3. Espirare: sovraccarico di informazioni e multitasking sono dannosi per la salute del tuo cervello. Per combattere queste mine terrestri culturali, fai un respiro profondo, espira e tratta il tuo cervello fino al tempo morto per almeno cinque minuti, cinque volte al giorno.

Mantenere il cervello il più in forma possibile è importante per ritardare la malattia di Alzheimer, ma potrebbe essere ancora più essenziale e produttivo per estendere i nostri anni di salute cognitiva del cervello in assenza di demenza.

Solutions Collecting From Web of "Dovresti essere preoccupato per la malattia di Alzheimer?"