Donne che guardano porno? Non nella mia città!

Le donne di Albuquerque non potranno guardare il porno quest'anno! Foto: blogs.voices.com

La famosa "zona di difesa" contro il sesso colpisce ancora! In tutto il nostro paese, le comunità usano le leggi di zonizzazione per limitare, censurare e sopprimere la sessualità. È un modo semplice per liberare il comportamento sessuale da una comunità o, almeno, oltre il confine. Questo è il motivo per cui mentre attraversi il paese, vedrai strip club e teatri porno, alla periferia delle città, spesso appena oltre il confine della città.

Nella mia città natale di Albuquerque, questi regolamenti sono stati appena usati per chiudere un festival cinematografico erotico, ospitato da donne. Le donne guardano porno? Non c'è modo. Il porno è per gli uomini! Gli uomini sono il sesso che viene attivato dalle rappresentazioni visive del sesso, non delle donne, non del gentil sesso! Dì che non è così!

Pornotopia è un festival cinematografico creato dalle meravigliose signore che gestiscono Self-Serve, un negozio di sessualità positivo per il sesso o centro risorse. Queste donne fanno molto di più che vendono solo giocattoli porno e sessuali, educano, consigliano e riferiscono. Le persone che vanno al loro negozio non indossano trench e espressioni furtive. Si innervosiscono e escono eccitati, educati e speranzosi che la loro vita sessuale abbia un nuovo aspetto (giocattolo, posizione o equipaggiamento).

Nel suo primo anno, Pornotopia ha innescato una battaglia ACLU, mentre la città ha cercato di chiuderla. Quest'anno, la commissione di zonizzazione sembra aver vinto, giocando con le regole e impedendo alle donne di guardare il porno in pubblico.

Perché questo importa? Non va bene per le comunità limitare i pervertiti sporchi e birichini dall'altra parte della pista? Mandali nella zona povera, lasciali stare con i drogati e la feccia, a cui appartengono! Purtroppo si tratta solo di una forma di discriminazione socioeconomica e isolamento, trattando le aree colpite dalla povertà come bidoni della spazzatura per quelle parti del comportamento umano che le parti presumibilmente "più pure" della società non vogliono intorno.

E dopotutto, alle donne non piace il porno! Fanno? Infatti, gli studi di Meredith Chivers dimostrano che le donne reagiscono con forza al porno come fanno gli uomini. In alcuni casi, sembra che le donne reagiscano più fortemente al porno rispetto agli uomini, poiché le donne rispondono con un'attivazione fisiologica alle rappresentazioni visive di quasi ogni attività sessuale, mentre gli uomini sembrano essere molto più rigidi e limitati in ciò a cui rispondono. Ma, mentre gli uomini rispondono con l'eccitazione sia fisica che psicologica, le donne mostrano più frequentemente l'eccitazione fisica, e allo stesso tempo negano di essere accese. Quindi, le donne reagiscono al porno, potrebbero essere poco disposte o incapaci di riconoscerlo – dopo tutto, gli viene insegnato fin dall'infanzia che "le brave ragazze non lo fanno!"

Okay, dici, va bene, quindi forse le donne reagiscono al porno, ma a loro non piacciono le cose hardcore. Vogliono le cose belle, romanticismo, fiori e cioccolato, poi il sesso. Non sono come gli uomini, vogliono solo i soldi sparati. In realtà, in contrasto con la convinzione che gli uomini che guardano la pornografia siano solo il "tiro ginecologico" e che tutti gli uomini si preoccupino dei genitali, una recente ricerca presso l'Atlanta Center for Behavioural Neuroscience ha dimostrato che quando gli uomini guardano la pornografia, la cosa a cui partecipano per la maggior parte, è il volto di una donna. Infatti, rispetto alle donne che guardavano la pornografia, gli uomini guardavano i volti degli attori porno prima e più, rispetto alle donne!

Quindi, se le donne vogliono davvero guardare il porno, e non vogliono andare in un teatrino porno trasandato, lasciano che usano Internet come tutti gli altri! Ma, perché dovrebbero? Non invia un brutto messaggio, che le donne possono solo riconoscere i loro desideri sessuali in privato? Non è forse questo il motivo di violazioni dei diritti civili? E mirato alle donne?

Ti fidi del governo per gestire la sessualità femminile? Io non. Soprattutto quando sembra che ogni crociato governativo anti-sesso sia in realtà un pervertito. L'ultimo è descritto dal collega blogger Marty Klein, che riporta sul giudice federale Jack Camp, il quale ha stabilito che una legge della Georgia che limita gli strip club (usando i regolamenti di zoning!) Era legale. Indovina un po? Poco dopo, a quanto si dice, il campo fu scoperto in uno strip club, con la sua fidanzata spogliarellista, coinvolta nel sesso cattivo e nella droga. Vuoi che questo tizio regoli sul tuo comportamento sessuale? E non è interessante il fatto che gli Stati più socialmente e politicamente conservatori, che hanno le restrizioni di zonizzazione più severe per l'intrattenimento per adulti, siano solo i più grandi consumatori di pornografia su Internet? Possiamo dire l'ipocrisia?

Un festival cinematografico erotico a conduzione femminile, focalizzato sulle donne? Ottima idea – peccato che il tuo governo non sia d'accordo. Foto: Selfservetoys.com

Ed ecco una domanda interessante sollevata dagli sforzi di censura contro gli sforzi di Self-Serve – "Cos'è l'intrattenimento per adulti?" È facile, giusto, si tratta di sesso, sesso hardcore, sai, porno. Ma definire queste leggi è in realtà piuttosto difficile, specialmente nel mondo della sessualità di oggi. Sapevi che c'è un gruppo di feticisti che si masturba guardando video di persone che tremano al freddo? Non persone nude, solo persone normali, normalmente vestite, ma fredde. Quindi, se un gruppo di queste persone organizza un festival erotico, dedicato alla loro definizione di erotismo, può essere chiuso?

Capisco che molte persone hanno ciò che ritengono essere buoni motivi per temere e non amare la pornografia. Ma il mondo della sessualità, dell'erotismo e dell'intrattenimento non è in bianco e nero. Creare leggi che sopprimano efficacemente la sessualità e l'intrattenimento per adulti a cui alcune persone non piacciono, significa dare via le libertà che definiscono la nostra società. La società e il governo hanno una brutta storia di restrizione della sessualità femminile – la prima legge imposta da uno dei primi governi nella storia umana, ha messo fuori legge la pratica di una singola donna con più mariti e ha ordinato la morte per lapidazione di tali donne.

Come ho scritto nei blog recenti, un'enorme maggioranza di persone ha fantasie e desideri sessuali che la società ritiene in un modo o nell'altro inaccettabile. Fai attenzione, quando punti quel dito governativo alla sessualità degli altri. Quando autorizzi il governo a limitare la sessualità degli altri, non passerà molto tempo prima che bussano alla porta della tua camera.

Solutions Collecting From Web of "Donne che guardano porno? Non nella mia città!"