Donne, Blackouts, Assalto sessuale e Vergogna di Slut

I maschi hanno tassi più alti di consumo di alcool rispetto alle donne in tutte le coorti di età, ma per uno: gli adolescenti e le ragazze hanno tassi di alcol molto simili. Ciò è particolarmente preoccupante perché più una persona inizia ad usare l'alcol, più è probabile che lei o lui sviluppi un disturbo da alcol (AUD). In ambito collegiale, gli uomini bevono ancora di più, ma le donne stanno colmando il divario.

Anche se giovani uomini e donne bevono alla stessa velocità, una donna non può davvero competere con una bevanda da bere per un uomo. Sebbene possa aver consumato la stessa quantità di alcol, gli effetti fisiologici ed esperienziali di quell'alcol possono variare notevolmente. Questo è esattamente il motivo per cui dobbiamo prestare attenzione.

Le femmine trattano l'alcol in modo diverso dagli uomini. Le donne hanno meno acqua corporea rispetto agli uomini, il che significa che c'è una maggiore concentrazione di alcol nel flusso sanguigno delle femmine. L'alcol viaggerà più velocemente verso gli organi, compreso lo stomaco, dove metabolizza più lentamente perché le donne hanno una quantità minore di enzima deidrogenasi che distrugge l'alcol. L'alcol viaggia più velocemente al cervello delle donne in modo che diventino più svantaggiati dal punto di vista cognitivo e fisico rispetto agli uomini che bevono la stessa quantità di alcol e che pesano allo stesso modo. Questo può anche aiutare a spiegare perché le donne si oscurano più facilmente degli uomini.

Gli effetti potenziati dell'alcol sulle donne possono anche essere una conseguenza dell'estrogeno; le donne hanno più estrogeni degli uomini. L'alcol aumenta gli estrogeni e gli estrogeni aumentano gli effetti intossicanti dell'alcol, creando così un circolo vizioso.

Questa è la fisiologia dei blackout. Ma quali sono le dimensioni esperienziali? Le persone in blackout continuano a camminare, a parlare e ad impegnarsi in ogni tipo di attività di cui non avranno alcun ricordo. Un blackout mette a rischio qualsiasi persona per una serie di danni fisici e sociali. L'alcol è un disinibitore; allenta le redini sulle inibizioni. Le persone diranno e faranno cose che normalmente non farebbero. Una persona in un blackout non sa che lei è in una e non ha alcun senso di quanto sia compromessa. Non ha idea di come possa essere danneggiata e di essere danneggiata dagli altri.

Le conseguenze dei blackout possono variare per uomini e donne. Gli uomini corrono un rischio più elevato di aggressione fisica. Le donne corrono un rischio molto più alto di violenza sessuale. È ben documentato che l'alcol è spesso consumato sia dall'autore del reato sia dalla vittima. L'alcol smorza la capacità di leggere i segnali sociali e di valutare la rischiosità. Il risultato è che uomini e donne si trovano in situazioni in cui il consenso non è possibile perché le loro capacità cognitive sono compromesse.

Una domanda interessante è quale significato o senso le persone fanno delle esperienze di cui hanno poca o nessuna memoria. La mancanza di memoria può spingere alcune persone a non provare alcuna responsabilità. Questa è una versione di "fuori dalla vista e fuori di testa". Altri sentiranno un enorme rimpianto, senso di colpa o vergogna per quello che hanno immaginato di aver fatto. Alcuni si avvicinano con cautela agli altri per scoprire cosa hanno fatto / cosa è successo.

Alcuni altri saranno confrontati dalle loro attività su vari social media per tutto il mondo da vedere. Nel mondo dei social media, possono essere soggetti a quello che molte femministe chiamano "puttanelle". In una cultura sessista, qualsiasi donna che abbia rapporti sessuali (consenzienti o meno) può essere giudicata allentata o fuori controllo; lei è una puttana che è appropriatamente l'oggetto della vergogna. Se una donna ha bevuto ed è stata aggredita sessualmente, sarà giudicata ancora più responsabile. Dovrebbe essere in un blackout e non avere un richiamo totale in forma di alta risoluzione, sarà giudicata quasi completamente responsabile. Il giudizio può assumere molte forme, ma una versione particolarmente perniciosa è la domanda che gli altri chiedono di lei e lei potrebbe chiedersi "cosa pensavi che sarebbe successo?"

Non avere i ricordi o non avere accesso ai ricordi a causa di un blackout può essere profondamente disorientante. Noi umani facciamo un senso adattando le nostre esperienze a storie o narrazioni più ampie. "Slut shaming" è una narrazione prontamente disponibile in cui troppi uomini e donne si adattano alle loro esperienze personali e altrui. Ogni donna che è stata aggredita sessualmente e svergognata se stessa molto probabilmente si riterrà completamente responsabile in modi inaccurati, dannosi e persino distruggendo la vita. Nei casi peggiori, una donna potrebbe pensare che questo è proprio ciò che merita. Lei può randellare a se stessa con la colpa.

D'altra parte, quando non possiamo dare un senso alle nostre esperienze, direbbe il filosofo Nietzsche, potremmo affrontare sofferenze intollerabili. Penso che i bevitori di blackout regolari siano particolarmente vulnerabili a questo riguardo. Tali bevitori affrontano un puzzle: come dare un senso al quadro generale delle nostre vite quando ne mancano così tanti pezzi. Cosa c'è di peggio: non essere in grado di dare un senso o di dare un significato così dannoso o devastante?

Le donne che bevono il blackout possono vivere questa domanda ogni giorno.

Solutions Collecting From Web of "Donne, Blackouts, Assalto sessuale e Vergogna di Slut"