Dolezal arriva a scegliere?

Una cattiva idea che non andrà via implica la costruzione sociale della realtà, che confonde ciò che è reale per ognuno di noi con ciò che è realmente reale. Skinner ha risolto questo problema osservando che esiste una sola realtà (tranne le particelle subatomiche), ma ognuno di noi reagisce in modo diverso (la percezione è una reazione). In generale, ci sono molte percezioni accurate e molte percezioni inesatte e, a lungo termine, la realtà sorriderà su quelle accurate e punirà quelle imprecise. Nel breve periodo, una componente importante della realtà è il modo in cui gli altri umani reagiscono, e gli altri umani sono inclini a premiare le percezioni che li fanno sentire bene anche se quelle percezioni sono imprecise.

Gli skinneriani respingono l'idea di verità di per sé e definiscono la verità in modo pragmatico come affermazioni che portano a un'azione di successo; ma gli Skinneriani devono stare attenti a specificare se intendono avere successo nella sfera sociale o in quella che viene chiamata la sfera geografica. La "costruzione sociale della realtà" non andrà via perché gli americani e gli europei postindustriali sono solleticati dall'idea che se vogliono qualcosa possono averlo, dall'idea che se sono frustrati, è perché non desiderano abbastanza difficile. Puoi dare la colpa a Peter Pan e Tinker Bell, ma penso sia giusto dire che JM Barrie stava capitalizzando piuttosto che inventare questo atteggiamento. La stessa idea è al centro del compiacimento morale, la sensazione che la fortuna sorrida sul meritevole.

Un'idea potenzialmente buona, rispetto alla costruzione sociale della realtà, implica la costruzione sociale della razza. In una certa misura, la razza è una variabile biologica, il risultato della separazione geografica o comportamentale di una specie in modo tale che alcuni tratti siano favoriti (sia perché questi tratti funzionano bene nella diversa geografia o perché fanno appello ai membri della specie nell'accoppiamento). Questo è il motivo per cui un test del DNA può darti una buona informazione sulla tua eredità razziale. Rachel Dolezal può dipingere la sua pelle e farle crescere i capelli, ma i suoi figli sarebbero nati secondo i suoi geni.

È importante sottolineare che le questioni sociali e politiche che riguardano la razza non dipendono dalla biologia; dipendono dalle percezioni delle altre persone. Quindi, almeno in America, la razza è socialmente costruita in almeno due sensi. Uno, le persone sono raggruppate in categorie sociali piuttosto che in quelle biologiche. Invece di centinaia di razze, le condensiamo in poche, in gran parte in base al colore, e trattiamo il bianco come la vernice bianca, assegnando ogni tipo di additivo all'altro colore. Due, in una data situazione, le percezioni di altre persone determinano la razza di un individuo per scopi sociali e politici. Lasciatemi riformulare quello per enfasi: la tua razza è socialmente costruita in una determinata situazione da altre persone, non da te.

La folle fantasia americana secondo cui tutti noi possiamo essere qualsiasi cosa vogliamo trasgredire alla realtà e, anche se prevenuta dai nostri tentativi senza fiato di sostenerci l'un l'altro quando rivendichiamo queste trasgressioni, alla fine falliremo. Certo, a volte una tentata definizione del sé viola così profondamente le nostre stesse percezioni che non possiamo seguire, come quando un bambino afferma di essere più forte di un adulto sano o di una persona attraente che sostiene di essere brutto. Se la violazione implica un elemento identitario del nostro che è pieno di stigma e orgoglio, è probabile che reagiremo con rabbia; in caso contrario, potremmo reagire con pietà o educazione.

Solutions Collecting From Web of "Dolezal arriva a scegliere?"