Doctor Who: The Man Who Regrets and the Man Who Forgets

Il Decimo Dottore (David Tennant) è scioccato nell'apprendere che l'undicesimo (Matt Smith) ha dimenticato quanti bambini sono morti su Gallifrey.

Lo speciale di Doctor Who Christmas di questa settimana completa una trilogia di racconti in cui il Dottore, il secolare personaggio del Time Lord di 50 anni della BBC TV, mette a confronto le verità su se stesso. Per oltre 300 anni (il suo tempo, non il nostro), l'Undicesimo Dottore ha mantenuto il suo più grande segreto e le sue implicazioni riguardo alla sua mortalità sorvegliata da tutti, persino da se stesso. In "The Name of the Doctor", "The Day of the Doctor", e ora "The Time of the Doctor", viene ad affrontare alcuni fatti.

Nel 1966, a tre anni dall'inizio del programma, i produttori sostituirono la sua stella, William Hartnell, con l'attore Patrick Troughton, che non somigliava a Hartnell. All'interno della storia, questo personaggio extraterrestre subì un "rinnovamento" (in seguito noto come rigenerazione), trasformandosi in una nuova forma con l'apparizione di una persona diversa come un modo per guarire una volta che la forma precedente del corpo era sull'orlo della morte. Quando il corpo del Primo Dottore stava "indossando un po 'magro", cadde, divenne il Secondo Dottore, e si alzò con aspetto alterato e personalità. Tre anni dopo, quando Troughton lasciò la parte, il Secondo Dottore divenne il Terzo (interpretato da Jon Pertwee) che in seguito divenne il Quarto (Tom Baker), e così via per 50 anni (il nostro tempo, non il suo). Durante il tempo del Quarto Dottore, una storia intitolata "The Deadly Assassin" stabilì che un Time Lord poteva rigenerare non più di 12 volte, il che limitava ciascuno a 13 facce (l'originale più 12). Nel 2010, Matt Smith è diventato l'undicesimo attore tra i protagonisti della serie, diventando così l'Undicesimo Dottore. Questa versione del personaggio è stata la prima della serie moderna (nel senso che dal 2005, quando Doctor Who è tornato da una cancellazione di lunga durata) per riferirsi a se stesso per numero, in questo caso "Undici".

Ha mentito a se stesso.

Pensando a se stesso come l'Undicesimo Dottore, il personaggio si è lasciato ignorare dal fatto che ha esaurito tutte le 12 rigenerazioni. In "The Name of the Doctor", l'ultimo episodio della stagione più recente dello show, deve riconoscere che tra il suo tempo come Ottavo Dottore (da un film TV a metà dei 16 anni di cancellazione) e quando è diventato il Nono (il primo della serie moderna), aveva vissuto una vita extra. La sua nona forma attuale, conosciuta all'interno del racconto come il Dottore di Guerra, non si faceva chiamare il Dottore. Il cosiddetto Undicesimo Dottore cerca di evitare di ricordare anche questa vita, come dimostrato nell'episodio "Nightmare in Silver" quando un nemico chiamato Cyber-Planner invade la mente del Dottore e trova ricordi di undici dottori. "Ha avuto alcuni cowboy qui", osserva questo nemico, "10 rejigs completi". Quando la memoria del Dottore rivela solo che ha rigenerato 10 volte piuttosto che il numero effettivo, più alto, forse perché sta manipolando la sua mente per nascondere informazioni a questo nemico o forse perché ha già represso la verità e nascosta a se stessa. Il Dottore dice al Cyber-Planner, "Potrei rigenerare ora", e episodi precedenti come "Let's Kill Hitler" indicano che lui crede questo, che pensa di essere ancora in grado di rigenerarsi, ma ha torto.

In "The Name of the Doctor", ammette di aver avuto un sé extra lungo la strada, e poi in "The Day of the Doctor", lo speciale del 50 ° anniversario del programma, il Decimo e Undicesimo Dottore si uniscono a quell'altro sé , il dottore di guerra. (Quando sei un viaggiatore del tempo, puoi trovarti faccia a faccia con te stesso o se stesso). I Dottori più tardi hanno bloccato i loro ricordi su come sarebbe stato il Dottore di Guerra, l'incarnazione che una volta aveva scelto di distruggere il suo pianeta natale Gallifrey, per salvare il resto dell'universo.

Decimo Dottore: "Tutti quegli anni, seppellendoti nella mia memoria".

Undicesimo dottore: "Fingendo che tu non esistessi. Ti tengo un segreto, anche da me stesso. "

Decimo Dottore: "Fingere di non essere il Dottore quando eri il Dottore più di chiunque altro."

Undicesimo dottore: "Eri il dottore il giorno in cui non era possibile farlo bene".

Anche se il Dottore ricorda di aver distrutto il suo pianeta natale Gallifrey, ha evitato di ricordare la parte di se stesso che ha preso quella decisione distruttiva, e il suo eludere l'intera verità si intensifica nel tempo. Inorridito del fatto che il suo io futuro ha dimenticato quanti bambini sono morti su Gallifrey, che l'undicesimo dottore ha "trasferito", il decimo dottore chiede "dove? Dove puoi essere ora che potresti dimenticare qualcosa del genere? "Rammaricarsi porta a dimenticare.

War Doctor (che non ha ancora raggiunto il punto in cui distrugge Gallifrey): "Non so chi sei, nessuno di voi. Non ne ho la più pallida idea. "

The Moment (l'intelligenza artificiale che ha riunito questi dottori): "Sei tu. Sono ciò che diventi se distruggi Gallifrey – l'uomo che rimpiange e l'uomo che dimentica. "

The Moment (Billie Piper) mostra al Dottore di Guerra che cosa lo attende in futuro.

Dopo che il Decimo e l'Undicesimo Medici aiutano il Dottor War a cambiare la sua linea d'azione, salvando l'universo senza distruggere Gallifrey e quindi rimuovendo la ragione del Dottore per seppellire i suoi relativi ricordi, l'Undicesimo Dottore ricorda tutto. Lasciarsi ricordare, tuttavia, lo porta a capire che non ha più alcuna rigenerazione.

Quando il suo attuale compagno di viaggio, Clara, dice in "The Time of the Doctor" che è il numero undici, il Dottore risponde: "Stiamo dimenticando il Capitano Grumpy? Hah? Non mi definivo il Dottore durante la Guerra del Tempo, ma era ancora una rigenerazione. "

Clara: "Ok, quindi sei il numero dodici."

Undicesimo medico: "Beh, il numero dieci una volta si è rigenerato e ha mantenuto la stessa faccia. Ho avuto problemi di vanità al momento. Dodici rigenerazioni, Clara. Non potrò mai farlo di nuovo. Questo è dove finisco. Questa faccia, questa versione di me. "

Fortunatamente per il Dottore, Gallifreyans ristabilisce un contatto sufficiente a conferirgli un nuovo ciclo di rigenerazione. Il cosiddetto Undicesimo Dottore, che è stato il tredicesimo nel ciclo originale del Dottore, diventa il primo del nuovo. Alla fine di "The Time of the Doctor", si rigenera e inizia a cambiare nella sua prossima incarnazione, una versione che chiamiamo il Dodicesimo Dottore.

Undicesimo medico: "Cambiamo tutti. Quando ci pensi, siamo tutte persone diverse per tutta la vita, e va bene, va bene. Devi continuare a muoverti finché ricordi tutte le persone che eri prima. Non dimenticherò una riga di questo, non un giorno. Lo giuro. Ricorderò sempre quando il Dottore ero io. "

L'uomo che dimentica è diventato l'uomo che vuole ricordare.

In partenza, l'undicesimo dottore lascia cadere il papillon che ha contribuito a definire il suo tempo. "I papillon sono fighi."

Articoli correlati:

  • "Doctor Who" chiamerebbe Freud, Jung, Myers e Briggs Stupid?
  • Doctor Who: "Ascolta" per la tua paura
  • Malfunzionamenti di Doctor Who e Neuroscience of Morality
  • Doctor Who: Regeneration and a Dilemma of Doctor Identities
  • Doctor Who: The Man Who Regrets and the Man Who Forgets

Puoi seguirmi su Twitter come @Superherologist o trovarmi su Facebook su https://www.facebook.com/BatmanBelfry. Mi piacerebbe sentirti!

Solutions Collecting From Web of "Doctor Who: The Man Who Regrets and the Man Who Forgets"