Disturbi alimentari serie Docu: dannoso o utile? Parte I

What's Eating You è un nuovo programma TV su E! riguardo al trattamento del disturbo alimentare. Lo spettacolo ha seguito due giovani donne alle prese con un disturbo alimentare – uno con anoressia e l'altra bulimia. Entrambe le donne hanno condiviso brevemente le loro storie e gli spettatori hanno avuto uno sguardo minuscolo nel loro trattamento. Se hai visto le pubblicità, potresti non sapere cosa aspettarti. Reality tv? Problemi alimentari strani? Media colpa per i disturbi alimentari?

Mentre questo era un documentario, c'è un nuovo genere di spettacoli / documentari di quasi-realtà sui problemi di salute mentale. Hordersbeing uno dei più popolari e noti. La preoccupazione tra i professionisti della salute mentale è che le persone con problemi di salute mentale potrebbero essere sfruttate e i problemi mostrati dal punto di vista dell'intrattenimento piuttosto che comunicare la gravità del problema.

D'altra parte, alcuni sostengono che spettacoli come Horders forniscano istruzione e consapevolezza. Alcune persone sono state motivate a ottenere aiuto dopo aver visto questi programmi. Si rendono conto che non sono soli e che l'OCD è un problema "reale". Vedere come è il trattamento in TV può anche renderlo meno spaventoso. È un dibattito molto acceso tra i professionisti della salute mentale.

Ecco alcune cose che i telespettatori potrebbero aver raccolto riguardo al trattamento di DE da What's Eating You:

1) I disturbi alimentari non riguardano la vanità. Entrambe le donne hanno sperimentato una serie di fattori scatenanti nella loro pressione vitale per essere magra a causa di balli, problemi di autostima, stress, un malato sibiling, peer teasing, una madre che ha avuto anche lei un disturbo alimentare ecc. lo sviluppo e la manutenzione dell'ED. Le cose andavano meglio e peggio, spesso in correlazione con ciò che stava accadendo nelle loro vite. Sfortunatamente, possiamo farci cullare dal credere che i disordini alimentari siano solo persone che sono preoccupate di come appaiono. Come ha detto un terapeuta nello show, l'ED è il "sintomo non il problema".

2) All'inizio del trattamento, molte persone sono ambivalenti o scettiche riguardo al trattamento. È più spaventoso di quanto penseresti di lasciar andare. Il disturbo alimentare è diventato un meccanismo di coping. Pertanto, l'apprendimento delle abilità di coping più sane è fondamentale nel trattamento. La donna che lottava con l'anoressia era sul recinto se avesse davvero avuto un problema. Questo è difficile da capire per le persone che non hanno un disturbo alimentare. Il peso ridotto può davvero distorcere le tue cognizioni, in particolare il modo in cui ti vedi.

3) Semplicemente conoscere i rischi medici non è sufficiente per cambiare il comportamento. Entrambe le donne erano a rischio di morte e / o di avere problemi medici molto gravi. Ne erano pienamente consapevoli. Questo non è abbastanza per far smettere una persona. Anche se un confronto debole, pensa al fumo. È pericoloso e può ucciderti. Ma non è ciò che spesso rende le persone fermano il comportamento. Per aiutare le persone a riprendersi dai disturbi alimentari, è necessario un trattamento costante e coerente da parte di un team di professionisti. "Mangiare e basta" non risolve il problema.

3) I disturbi alimentari non sono "causati" dalle famiglie. I messaggi che i caregiver inviano ai loro figli sul cibo e l'autostima sono importanti. Tuttavia, la biologia e la genetica sono anche fattori di rischio significativi. Considera che molte persone vanno a dieta e solo qualche spirale in un disturbo alimentare. La ragione è spesso legata alla genetica (è ancora in corso una ricerca su un campo complicato). La buona notizia è che le famiglie possono avere un impatto positivo sul trattamento. Le famiglie possono aiutare ed essere un supporto meraviglioso in molti casi.

Il trattamento per i disturbi alimentari richiede tempo. È difficile vederne l'intera estensione in una sola ora (beh, in realtà una mezz'ora per ogni donna dello show). Lo spettacolo ha fatto capire quanto possa essere difficile il trattamento. Se stai pensando al trattamento, continua a tenerlo a mente e fai la tua ricerca. Ci sono molti vantaggi: Vedi:

www.edreferral.com

www.gurze.net

www.nationaleatingdisorders.org

www.aedweb.org

Se hai guardato lo spettacolo, ti starai chiedendo, quindi cosa? Nessuna delle due è apparsa "migliore" (senza sintomi) alla fine dello spettacolo (anche se ci sono molti modi in cui sembrava migliorare). Non è quello che normalmente ci aspettiamo o vogliamo vedere in TV. Siamo abituati a lieti fine e tutto si è concluso alla fine dell'ora.

Le buone notizie: con il tempo e il trattamento giusto, le persone possono migliorare. C'è speranza. Mi piacerebbe rivisitare queste donne in un secondo momento per vedere come stanno andando. Auguriamo loro il meglio e che non si arrendono. Grazie per aver condiviso la tua storia con noi e ci ha coraggiosamente permesso di unirti a te in alcune delle tue cure e del tuo viaggio verso la salute.

La prossima settimana, lo spettacolo introdurrà altre due persone con diversi tipi di problemi alimentari. Tornerò per rivedere ciò che ti sta mangiando di nuovo.

Susan Albers, Psy.D., è una psicologa clinica con licenza, specializzata in problemi alimentari, perdita di peso, preoccupazioni per l'immagine corporea e consapevolezza. Lei è l'autore di 50 modi per calmarsi senza cibo , mangiare consapevolmente, mangiare, bere e essere consapevole, e Mindful Eating 101 ed è un blogger di Huffington Post. I suoi libri sono stati citati nel Wall Street Journal, O, Oprah Magazine, Natural Health, Self Magazine e nello show televisivo Dr. Oz. Visita Albers online su www.eatingmindfully.

Solutions Collecting From Web of "Disturbi alimentari serie Docu: dannoso o utile? Parte I"