Dissecting Sheldon Cooper

Non si può negare che ho dei sentimenti per te che non possono essere spiegati in nessun altro modo. Ho brevemente considerato che avevo un parassita del cervello, ma sembra ancora più inverosimile. L'unica conclusione era l'amore . Sheldon Cooper, The Big Bang Theory.

Se hai visto anche un singolo episodio della sitcom di successo, The Big Bang Theory, allora conosci il dottor Sheldon Cooper. Giocato alla perfezione da Jim Parsons, l'alto, brillante Sheldon è sempre sembrato bizzarro (e questo sta dicendo qualcosa considerando gli altri personaggi dello show). Anche il genio compagno Leonard una volta descriveva il suo amico e compagno di stanza come "un incidente di laboratorio lontano dal diventare un super criminale". Di fronte a frequenti speculazioni sulla sua stabilità mentale, Sheldon risponde tipicamente che "mia madre mi ha fatto provare" nonostante la sua personalità autistica, asessualità e la stranezza generale fa poco per rassicurare i suoi amici.

In alcuni modi, Sheldon si adatta allo stereotipo generale del genio eccentrico, così spesso visto in altri programmi televisivi e film popolari. Gli esempi includono la Dott.ssa Gregory House (protagonista dell'omonimo spettacolo medico), l'Adrian Monk con il marchio OCD, e il Dr. Emmet Brown di Back to the Future. La popolarità di questi personaggi sembra legarsi alla nostra stessa fascinazione per i tipi creativi che sono spesso visti come paganti per il loro genio con stranezze mentali che li separano dal resto di noi. Ma che cosa questo fascino di personaggi come Sheldon Cooper, o la popolarità di spettacoli come The Big Bang Theory, dicono dei nostri atteggiamenti nei confronti della creatività e della malattia mentale?

Un nuovo articolo pubblicato sulla rivista "Psychology of Popular Media Culture" fornisce un profilo psicologico di Sheldon Cooper e di quello che gli spettacoli come The Big Bang Theory parlano di individui creativi. Scritto da Christine N. Winston del Women's Christian College di Chennai, in India, l'articolo esamina ciò che sappiamo della creatività ed esplora quanto siano realistici molti dei capricci di Sheldon.

Comincia a discutere i quattro tipi di creatività identificati per la prima volta da James C. Kaufman e Ron Beghetto:

  • mini-c o creatività esperienziale: questa è la creatività che si verifica nell'ambito del processo di apprendimento e sviluppo di nuovi concetti. Kaufman e Beghetto lo descrivono come il romanzo e l'interpretazione personalmente significativa di esperienze, azioni ed eventi. Mentre costruiamo la conoscenza personale e acquisiamo comprensione, ci troviamo anche a crescere e a cambiare mentre la nostra consapevolezza del mondo che ci circonda cambia. Questa è una forma di potenziale creativo spesso trascurata negli studenti delle scuole elementari e delle scuole superiori, ma che può rendere i bambini più inclini a fare il salto ad altri tipi di creatività.
  • piccola creatività o creatività quotidiana: questa è la creatività che tutti si impegnano quotidianamente. Non tutti saranno Einstein o Picasso, ma siamo tutti in grado di proporre idee o esperienze nuove e innovative. Anche se gli atti creativi di piccole dimensioni non possono trasformare il mondo, possono essere importanti per noi o per le persone che ci circondano.
  • creatività pro-c o professionale – questo è il tipo di creatività mostrata da persone che hanno acquisito competenze e abilità nel tempo e nello sforzo, permettendo loro di apportare contributi reali al loro campo di interesse. Musicisti professionisti, scrittori, artisti e scienziati rappresentano tutti la creatività professionale.
  • creatività big-c o eminente – quando consideri le persone che fanno contributi rivoluzionari o immortali alle arti o alle scienze, stai pensando alla creatività big-c. Beethoven, Michelangelo, Darwin, Newton e Dickens sono tutti esempi di creatività big-c e di come possono trasformare il mondo.

Nel caso di Sheldon Cooper e del tipo di genio che mostra in televisione, può essere considerato in grado di coprire tutte e quattro le categorie. Oltre ad essere un fisico teorico senior presso il California Institute of Technology, il cui lavoro sulla teoria delle stringhe è considerato rivoluzionario, mostra anche numerosi esempi di creatività mini-c e little-c.

Sheldon ama giocare con i trenini, assiste al costume in costume e sogna persino ricette innovative per i suoi amici. Altri hobby unici che sembra eccellere includono il canto thuvan alla gola, suonare il theremin e inventare il suo gioco da tavolo "Fun With Physics". In un'occasione in cui perse il lavoro, padroneggiò la tessitura e imparò a creare pesci luminosi attraverso Ingegneria genetica. Poi c'è il suo podcast regolare, "Fun with Flags." Può anche usare le esperienze mini-c e mini-c per evidenziare i suoi contributi pro-c e big-c (e viceversa) che riflettono il modo in cui molti geni creativi possono combinare diversi tipi di creatività.

Insieme alla sua unica comprensione del mondo che lo circonda, Sheldon ha una vasta gamma di caratteristiche stravaganti della personalità che lo fanno sembrare eccentrico ma non malato di mente (sua madre lo ha fatto testare dopo tutto). Contrariamente alla credenza comune, gli individui eccentrici sono spesso più felici e più ben adattati delle persone "normali" poiché sono molto più liberi di rompere con le norme della società. Questo in realtà si collega con la ricerca esistente che mostra una relazione a forma di U tra creatività e malattia mentale. L'essere creativo non solo aiuta a proteggere da gravi problemi emotivi, ma essere eccentrici può effettivamente alimentare impulsi creativi nel modo in cui lo fanno nel caso di Sheldon.

Tra le caratteristiche eccentriche di Sheldon discusse da Christine Winston nel suo articolo ci sono:

  • I comportamenti regressivi di Sheldon, tra cui il suo essere un "bambino nel corpo di un uomo", il suo bisogno di essere curato da una figura materna ogni volta che è malato o spaventato, e la sua tendenza a scatenare gli scoppi d'ira ogni volta che non ottiene il suo modo. In realtà, un altro personaggio dello spettacolo, Bernadette, attribuisce la sua esperienza alla collaborazione con i bambini per la sua capacità di gestire l'ostinazione di Sheldon.
  • Il suo egocentrismo, compreso il suo disprezzo per ogni opinione a parte la sua e la sua tendenza a parlare a persone che considera i suoi inferiori intellettuali (compresi tutti quelli che incontra). Spesso impone alle persone che lo circondano le cose di cui ha bisogno, incluso qualcuno che lo guidi, e sembra avere una vera incapacità di riconoscere che hanno altre cose da fare.
  • Il narcisismo di Sheldon, che lo fa considerare infallibile ogni volta che esprime un'opinione o afferma ciò che considera un fatto. Inoltre tende a considerarsi una razza superiore di umani, fino al punto di considerare di avere un figlio con la sua geniale fidanzata Amy per creare una razza di signori benevoli per l'umanità.
  • La sua disfunzione sociale, incluso il suo stile di vita solitario, l'incapacità di riconoscere i segnali sociali e la difficoltà a riconoscere le emozioni, in se stesso o negli altri.
  • Le sue tendenze ossessivo-compulsive, l'incapacità di accettare cambiamenti nella sua vita, le sue molteplici fobie verso i germi, gli uccelli, ecc.) E la sua ipocondria.

Mentre Sheldon è un personaggio immaginario, il modo in cui viene ritratto nello show sembra adattarsi a molti stereotipi popolari sui geni eccentrici. La creatività big-c tende ad essere piuttosto rara (stimata in uno su un milione di persone) e la visione prevalente sembra spesso essere che ci sia un "prezzo" da pagare per questo tipo di genio. Sia che si tratti di malattie mentali (come la fama di John Nash of A Beautiful Mind), o il tumulto emotivo spesso visto in famosi musicisti, artisti e scrittori, i geni sono generalmente visti come diversi da voi o da me.

E, sorprendentemente, c'è una ricerca per chiarirlo. Matematici e fisici sembrano insolitamente inclini ai disturbi dello spettro autistico (almeno subclinicamente) e, come Sheldon, possono spesso presentare sintomi come la necessità di identità, la mancanza di interesse nelle interazioni sociali e l'incapacità di leggere i segnali sociali.

Quindi, spettacoli come la teoria del Big Bang aiutano a rafforzare gli stereotipi sulle persone estremamente creative? Mentre l'idea del "genio pazzo" era molto prima della televisione (pensiamo a Victor Frankenstein, per esempio), psicologi come Abraham Maslow sostengono che le persone estremamente creative tendono ad essere molto più sani della media perché sono spesso in grado di resistere alle idee culturali riguardo al comportamento "normale". Sebbene Sheldon sia probabilmente un po 'troppo bizzarro per corrispondere alla descrizione di Maslow delle persone autorealizzate, in genere sembra molto più felice e meno preoccupato delle persone intorno a lui.

Quindi, perché lo stereotipo del genio eccentrico è diventato così popolare? Una possibilità sollevata da Judith Schlesinger suggerisce che credere in un legame tra genialità e follia aiuta a eliminare ogni sentimento di invidia che potremmo avere. Come sottolinea lei, "se non possiamo condividere il loro talento, almeno non abbiamo i loro problemi". Inoltre, potremmo anche essere ispirati da storie di individui eccentrici che sono "fedeli a se stessi" e disposti a rischiare pubblico disapprovazione, almeno una parte del tempo.

Quando è stato chiesto ai creatori di The Big Bang Theory se il comportamento di Sheldon fosse modellato dopo l'autismo ad alto livello, hanno risposto che consideravano semplicemente il suo comportamento essere "Sheldony". Qualunque cosa tu scelga di credere nel genio e nella pazzia, Sheldon rimane il personaggio irrinunciabile dello spettacolo e ha ispirato un numero qualsiasi di memi popolari che circondano le sue buffonate. C'è anche una pagina wikiHow intitolata "Come comportarsi come Sheldon Cooper" ed è considerato il personaggio più autentico dello show.

Come Christine Winston conclude nel suo articolo, "la ritrattistica dei media di individui creativi, come il Dr. Sheldon Cooper, come" non normale "può o rafforzare lo stereotipo pervasivo del genio eccentrico; o sfidare le nozioni prevalenti di normalità. "Le lezioni che togliamo da spettacoli come The Big Bang Theory possono ben dire di più sulle nostre idee su ciò che è normale di ogni altra cosa.

Solutions Collecting From Web of "Dissecting Sheldon Cooper"