Disritmia

Potresti aver visto la recente sceneggiatura di Saturday Night Live su "Muammar al-Gheddafi" attribuendo il suo sconvolgente discorso delle Nazioni Unite al jet lag. Mentre la scenetta era divertente, il jet lag non lo è.

Considera il possibile impatto del jet lag sui leader politici della vita reale mentre viaggiano a metà strada intorno al mondo per impegnarsi in negoziati sensibili. Devono essere in cima al loro gioco, non intontiti dalla nebbia del cervello. Che dire degli effetti che il jet lag può avere sui complessi schemi di business che vengono quotidianamente trattati da dirigenti affaticati, con problemi di tempo e jet lag? "Deal or no deal" può essere una decisione difficile nel migliore dei casi – figuriamoci quando gli occhi rossi e grezzi con jet-lag. E che dire di quelli di noi con obiettivi più semplici? Vogliamo divertirci al sole, ma molti turisti potrebbero avere difficoltà a godersi una parte significativa della loro vacanza perché hanno un lento recupero dal lungo volo.

Il jet lag è un tipo di disturbo del ritmo circadiano che è nuovo al mondo moderno. I ritmi circadiani si sono evoluti per consentire agli organismi di trarre beneficio dalla preparazione a cambiamenti prevedibili nell'ambiente prima che si verifichino. Ad esempio, per una creatura che deve trovare cibo durante il giorno, avere un meccanismo per svegliarsi mentre il sole sta sorgendo, anche nei giorni nuvolosi, è molto utile. Il sistema circadiano o di 24 ore può adattarsi lentamente ai cambiamenti nell'ambiente, ad esempio, ad esempio, poiché il periodo diurno si riduce nelle latitudini settentrionali in autunno e in inverno. Il jet lag è una malattia sconosciuta prima del 20 ° secolo, poiché nessuno prima dell'invenzione dell'aereo poteva viaggiare abbastanza velocemente da attraversare abbastanza fusi orari per influenzare il sistema circadiano. Con le forme di trasporto più vecchie, il sistema circadiano ha la possibilità di spostarsi lentamente per tenere il passo con i cambiamenti nella differenza tra gli orologi interni ed esterni – come quando le navi a vela si facevano lentamente strada intorno al mondo. Il fuso orario interessa i viaggi est-ovest piuttosto che quelli nord-sud in quanto non vi è alcun cambiamento nel fuso orario con i viaggi nord-sud. Essere molto lontani al nord o al sud può, naturalmente, portare ad altri problemi circadiani, come quelli vissuti dagli scienziati dell'Antartico che trascorrono mesi al buio.

Il fuso orario si verifica quando c'è un disallineamento temporaneo tra la temporizzazione interna del ciclo di riattivazione e il tempo esterno richiesto per la pianificazione della riattivazione del fuso orario modificato. I sintomi si verificano in genere se tre o più fusi orari vengono incrociati e compaiono entro un giorno o due dall'essere nel nuovo fuso orario. In genere, più i fusi orari sono attraversati e peggiori sono i sintomi e più a lungo persistono. Con il viaggio di sette fusi orari o più l'orologio interno può spostarsi di fronte alla direzione di marcia. Ciò si traduce in un jet lag grave e prolungato. Un problema significativo è l'esposizione alla luce in momenti inopportuni in quanto ciò può spostare l'orologio interno nella direzione sbagliata. I sintomi includono tipicamente disturbi del sonno, funzionamento alterato e diminuzione della vigilanza. Viaggiare verso est è di solito più difficile da regolare rispetto al viaggio verso ovest. Questo è il caso, almeno in parte, perché in genere puoi costringerti a stare sveglio più tardi ma non riesci a farti addormentare.

Per vedere come funziona, immagina un viaggio transcontinentale da New York a Los Angeles. La prima notte del viaggio c'è un cambio orario di tre ore in modo che quando l'orologio di Los Angeles dice che sono le 11 di sera, il tuo solito orario del letto, il tuo orologio interno, impostato sull'ora di New York, avverte che sono le 2 del mattino. Ciò è di disturbo per dormire ma generalmente meno del viaggio inverso. Dopo diversi giorni a Los Angeles, l'orologio interno si sposta per soddisfare le esigenze esterne del fuso orario della costa occidentale. Nel viaggio da ovest a costa est, l'orologio di New York dice che sono le 11 di sera, il solito orario del letto, mentre l'orologio interno sente che sono le 20:00 – un'ora in cui è solitamente molto difficile andare a dormire. Generalmente, ci vuole circa un giorno nel nuovo fuso orario per acclimatarsi a ogni spostamento del fuso orario. I sintomi del jet lag sono ulteriormente complicati dalle condizioni spesso stressanti dei viaggi a lunga distanza: lunghi voli spesi in una posizione scomoda, ambienti sconosciuti, cibo di scarsa qualità, uso eccessivo di caffeina e alcol e così via.

Per la maggior parte delle persone, il jet lag può essere sopportato e si correggerà gradualmente con sufficiente tempo nel nuovo fuso orario. Per le persone che lavorano nel settore delle compagnie aeree, che prestano servizio militare o che svolgono attività lavorative o governative che richiedono viaggi frequenti, il jet-lag può rappresentare una preoccupazione maggiore. Ad esempio, è stato segnalato che alcuni membri del personale delle compagnie aeree hanno sintomi mestruali associati a viaggi frequenti. E possiamo solo immaginare quale danno sia stato fatto alle relazioni internazionali e quali sono stati i pessimi affari commerciali elaborati da persone troppo stressate e con problemi di jet-lag. Nel prossimo post parlerò dei modi per accelerare il processo di gestione del jet lag. Nel frattempo, Bon Voyage!

Solutions Collecting From Web of "Disritmia"