Disinheriting, Being Disinherited

La famiglia è spesso tesa e maldestra quando un coniuge o un bambino viene diseredato. Forse questi pensieri potrebbero prevenire un po 'di dolore. [1]

Dovresti diseredare?

Il miglior motivo per diseredare un parente stretto potrebbe non essere quello di punire la persona, ma perché ritieni che i soldi vadano più saggiamente altrove: per esempio a un parente e / o a un parente bisognoso, oa un'associazione benefica.

In ogni caso, assicurati che ti sentirai bene, a lungo termine, sulla diseredazione della persona. Non lasciare che una vampata temporanea superi l'immagine a lungo termine. Ovviamente, la decisione non è permanente: se conservi sufficiente capacità mentale, puoi cambiare i beneficiari in un secondo momento.

Anche se ritieni che ci sia un beneficiario più degno e che continuerai a sentirti così, pensaci ancora due volte prima di diseredare qualcuno. Anche se la diseredatezza è giustificata, quella persona probabilmente si sentirà ferita e forse – razionale o meno – potrebbe citare in giudizio i propri eredi, probabilmente costando loro denaro, tempo e stress.

Inoltre, se altri familiari e amici vengono a conoscenza del tuo diseredamento, potrebbero criticarti. Per esempio, alcune persone credono che "il sangue sia più denso dell'acqua" e quindi, tranne nelle circostanze più estreme, non si dovrebbe diseredare un parente stretto.

Mitigare gli effetti

Ok, diciamo che hai deciso di diseredare qualcuno. Decidi se ritieni che sia saggio spiegare la tua decisione alla persona. Se è così, ci sono almeno due modi per cercare di convincerli ad accettarlo con grazia.

Un approccio è consentire alla persona di salvare la faccia. Ad esempio, "È stata una decisione molto difficile. Riconosco il bene che hai fatto, ad esempio, ( enumeriamo un paio di cose ) ma ho concluso che è più saggio dare metà dei soldi a Mary perché ne ha bisogno più di te e l'altra metà a Cold Spring Harbor Laboratory perché stanno facendo un lavoro così importante nel cercare di curare il cancro e altre malattie ".

L'altro approccio è più rischioso. Si tratta di deporre il caso, non verniciato, anche se farà male alla persona. Occasionalmente, è più probabile che questo, piuttosto che il rivestimento zuccherino, generi accettazione e persino un cambiamento nel comportamento futuro. Ad esempio, "Sei totalmente assente dalla mia vita e quando abbiamo interagito, di solito sei stato crudele con me. Pensa a come ti sei comportato lo scorso Natale, per esempio. Tutti commettiamo degli errori, ma per decenni, mi hai fatto molto peggio di Mary, quindi sto lasciando quello che sarebbe stata la tua parte per Mary. Se questo è un campanello d'allarme per cercare di essere un essere umano decente con tua madre, sono disposto a provare ancora una volta ad avere il rapporto madre / figlio che dovremmo avere ".

Se sei stato diseredato

Se sei stato diseredato, a parte la perdita finanziaria, probabilmente ti senti ferito. E quando sei ferito, puoi provare a fare causa, anche se in giustizia, sei meno meritevole di quanto lo sia il beneficiario. Certo, probabilmente potresti inventare un modo per razionalizzare la decisione ingiusta, ad esempio: "Ho fatto tante cose buone per papà. Mia sorella era peggio di me. "Ma potresti voler fare un passo indietro e elencare tutte le cose buone e cattive che hai fatto e confrontarle con ciò che il beneficiario ha fatto. Inoltre, la scelta di un beneficiario è un giudizio. La persona non ha il diritto di decidere chi dovrebbe ottenere i suoi soldi?

Considera anche che se cerchi di rovesciare il testamento, tu e i loro eredi probabilmente spenderai soldi, tempo e stress. Contenzioso immobiliare può andare avanti per anni. E il peso sarebbe su di te per dimostrare che la volontà dovrebbe essere rovesciata. Questo può essere difficile da provare.

Un'alternativa a una causa

Se sei già in una disputa sui beneficiari di un testamento, prima di assumere un'aquila legale, di solito vale la pena provare a discuterne insieme, magari con un mediatore specializzato in controversie sull'eredità.

Karma

Idealmente, un buon comportamento dovrebbe essere guidato dal proprio senso intrinseco di giusto e sbagliato. Ma rispondiamo tutti a premi e punizioni, quindi questa discussione sui beneficiari può essere un utile promemoria per tutti noi che il nostro cattivo comportamento può essere punito e il nostro buon comportamento è ricompensato.

Sono disponibili nove libri del Dr. Nemko. Puoi raggiungere la carriera e l'allenatore personale Marty Nemko su mnemko@comcast.net.

[1] Nota: gli aspetti legali sono al di fuori delle mie competenze, ad esempio la misura in cui è possibile diseredare un coniuge, che varia in base allo stato. Questo articolo affronta solo problemi psicologici e pratici.