Disegnare una linea nello zucchero con la chef Emily Luchetti

Come trattiamo dessert deliziosi e allettanti durante le vacanze? Preoccuparsi per l'aumento di peso, l'assunzione di zucchero e il mantenimento di una dieta sana può prendere il sopravvento. Alcune persone diventano autocritiche, depresse, pre-occupate o disgustate se mangiano troppo, guadagnano qualche chilo o addirittura ne prendono un morso o due. Sentono di aver "fallito"; arrendersi, abbuffarsi, poi segretamente disperare o mangiare troppo per punire se stessi. Perdere il controllo può indurre un senso di vergogna. Non c'è bisogno. Siamo tutti sottosopra. Come disse una volta un collega, l'obiettivo non è quello di non cadere mai fuori strada, ma piuttosto di tornare su una volta che hai.

La restrizione può essere una sfida quando una serie di deliziosi dessert attira l'attenzione e stimola la tavolozza. Non è solo lo zucchero che chiama. Quando raggiungiamo la torta, il biscotto o la torta durante una vacanza, è spesso una possibilità di convivere con un passato prezioso o una cultura preziosa. I dessert evocano un senso di connessione, calore, storia e appartenenza. La tradizione ha un effetto potente, sia psicologicamente che emotivamente.

In questo blog ospite, celebre chef, autore, Chief Pastry Officer di Marlowe, Park Tavern, Cavalier e che aprirà presto il Leo's Luxury Bar a San Francisco, Emily Luchetti ci aiuta a pensare a cosa significano per noi i dessert e a lasciarci godere di loro. Lo chef Luchetti è anche il creatore di dessert (http://www.emilyluchetti.com), una campagna progettata per aiutarci a rimanere consapevoli delle nostre dolci indulgenze. Puoi anche trovarla a:

https://www.facebook.com/dessertworthymovement/

Chef Emily Luchetti:

by Chloe Barron
Fonte: di Chloe Barron

Mentre le proteine, le verdure e alcuni carboidrati sono fisicamente essenziali per la sopravvivenza fisica, i dessert sono necessari in un modo diverso. I dolci ci portano piacere e piacere è emotivamente importante. Deliziosi dessert, da rustici a raffinati, offrono opportunità di connessione umana e conversazione.

Il dessert, epilogo di un pasto delizioso, ha un impatto significativo sull'interazione sociale. Lingering, condividere storie e ridere sono più probabili quando c'è un buon dessert. Una torta a strati umidi, ricoperta di glassa e amorevolmente preparata, eleva l'esperienza di un compleanno anche se il canto è un po 'piatto. I sensi animati danno ricordi. Per tutta la vita, piccoli momenti si sommano e hanno un profondo impatto sulle nostre vite.

Il legame con i dessert è particolarmente vero durante le vacanze. Ricreando le tradizionali ricette di famiglia, cementiamo chi siamo e da dove veniamo. Il pan di zenzero della mamma, il tartufo al cioccolato del nonno e la torta di crema di castagne della nonna possono far sembrare il mondo "giusto". Che il dolce sia fatto in casa, il panettone acquistato al mercato italiano o il Bûche de Noël raccolto in una pasticceria, non importa. È l'associazione personale che conta. Anche i dessert discutibili sono ottimi per le tradizioni e le risate della famiglia. "Non posso credere che lo zio George ci abbia mandato quelle terribili palle di rum quest'anno," o "Quella torta di frutta! Non può essere indietro! "

Per i fornai, questo periodo dell'anno è intenso. La famiglia e gli amici, non vivono più, sono ancora con noi in cucina. Mentre mescoliamo, setacciamo, versiamo e raschiamo, ricordiamo i loro gusti, preparazioni e piatti preferiti. Dopo una giornata di cottura in cucina sono saziata dall'atto della creazione, dall'odore e dalla calda sensazione interiore. Va tutto bene, quindi non cerco un buon feeling attraverso l'esagerazione. I panettieri sono parte di una storia di educazione e delizia più grande di noi stessi. Cuciniamo per la soddisfazione della creazione, perché siamo attratti dall'esattezza richiesta e perché ci piace dare piacere agli altri. Niente si sente meglio dello sguardo di beatitudine sul viso di qualcuno quando prendono un morso! Siamo nel nostro elemento ed è il nostro modo di donare.

Ma a rischio di essere un Grinch, abbiamo tutti bisogno di calibrare l'assunzione di dolci. L'amore e il desiderio per i dolci possono essere bilanciati con la consapevolezza dei bisogni di salute. Consumare troppo, troppo spesso può trasformare i dessert da un'esperienza culinaria edificante ad una distruttiva o deprimente. L'aumento di peso o una sensazione pessima da troppo zucchero, sciroppo di mais ad alto fruttosio o grasso nel sistema non è un fattore positivo né per il fornaio né per il consumatore.

Riconoscere e riconciliare l'atteggiamento conflittuale che abbiamo nei confronti del dessert è un modo per gestire le tentazioni per le vacanze. Si tratta di chi ha il controllo. Controllare il dessert, piuttosto che controllarlo, è la chiave. Dove e quando disegnare una linea nello zucchero è diverso per ognuno di noi. Personalmente, il mio metodo è quello di indulgere, ma quando non riesco a tirare i miei jeans preferiti senza succhiare il mio stomaco, so che devo abbattere. Questa è la battuta fisica.

Mentalmente è un po 'più complicato ma ho scoperto che mi piacciono di più i dolci quando con gli altri. Sia il dessert che l'interazione sono in qualche modo più intensi. (L'eccezione a questo è il pezzo di cioccolato agrodolce che mi piace da solo alla mia scrivania nel pomeriggio.Probabilmente l'abitudine di merenda pomeridiana rimane dentro come una sosta positiva fin dall'infanzia.) Ho scoperto che se mangio dolci al mattino, tendo per brama loro, quindi cerco di attenermi alle proteine ​​prima di mezzogiorno.

Lo zucchero capro espiatorio non è la risposta a una dieta sana. Verdi, cereali, proteine ​​e frutta sono una grande parte del mangiare bene. http://bit.ly/18XLVee. Il controllo delle porzioni è una soluzione provata e vera, ma essere troppo severi non è una buona idea. Un nutrizionista dice: "Invece di negare a te stesso l'oggetto del tuo affetto, e quindi alimentare il suo fascino, concentrati sul controllo delle porzioni e sulla rottura delle cattive abitudini dei dolci." Http://ti.me/1U7ndeq. Ci sono molte opzioni deliziose che supportano buone abitudini da dessert.

L'aspetto umano del dolce è una forma di nutrimento e piacere. E alla fine, anche se hai più torta di quanto avevi previsto, così sia. Rientrare in pista meno auto-recriminazione è una forma di empowerment e consapevolezza. Conoscere l'assunzione ideale e avere un metodo per tornare rapidamente a sane abitudini dopo inevitabili, occasionali intervalli, è un modo per rimanere soddisfatti e bene.

Linea di fondo? Prendi i dolci facilmente, ma prendili. I dessert offrono un comfort emotivo ed estetico oltre alla soddisfazione dello zucchero. Un'assunzione moderata protegge la salute, offre gioia e migliora le connessioni umane. Mantieni i dessert degni per il bene della tua salute emotiva e fisica. Può essere un ottimo modo per godersi le vacanze. E poiché l'altruismo ha lo stesso impatto sul cervello dello zucchero, (secondo il medico e nutrizionista Dr. Mark Hyman http://bit.ly/1YM2RKg) se mangi per gli altri, potresti mangiare meno te stesso!

Solutions Collecting From Web of "Disegnare una linea nello zucchero con la chef Emily Luchetti"