Dillo in avanti: dibattiti presidenziali e abuso verbale

Un collega tossico mi sfiora su Twitter. Un "amico" sadico lancia uno zinger che mi insulta con una risata "scherzando". Un cugino sanguigno lancia pallottole e mi sforzo di non esplodere. Sembra una zona di guerra?

Questi sono solo un assaggio di mine terrestri simili di abusi verbali che tutti noi viviamo ad un certo punto della nostra vita. Spesso proviamo a scavalcarli. Dico "passo laterale" perché la maggior parte di noi non è addestrata a riconoscere, rispondere e rimuovere dal nostro universo questo particolare tipo di bullismo. Ora, tuttavia, con l'avvicinarsi dei dibattiti presidenziali, abbiamo il "momento da insegnare" ideale quando si tratta di abuso verbale.

Per mesi Donald Trump ha lanciato bastoni e pietre contro i suoi avversari. Le sue parole non solo hanno raffreddato molte ossa e rotto i suoi concorrenti repubblicani – le sue parole ci hanno ferito tutti. In particolare, un annuncio di Clinton di Trump che deride un giornalista disabile ci ricorda che "I nostri bambini stanno guardando". Dal momento che Trump è stato premiato con la nomination repubblicana, i nostri ragazzi stanno imparando che un approccio "prepotente" potrebbe funzionare. Salvo che …

La parola è che Hillary Clinton sta cercando consigli dagli psicologi su come gestire Trump durante i dibattiti presidenziali. Come psicologo del design, permettimi di usare il pensiero del design per aiutare non solo Clinton, ma tutti noi abbiamo strategie per smantellare i pulpiti dei nostri bulli.

Piuttosto che un passo laterale, suggerisco di schierare una campagna "Riconoscimento> Rispondi> Rimuovi" 3-R "utilizzando queste strategie per sconfiggere gli abusi verbali:

STRATEGIE PER SCONFIGGERE ABUSI VERBALI

1. RICONOSCERE

  • Comprendere che l'abuso verbale è un tipo di bullismo nella forma di un linguaggio duro o offensivo diretto verso un'altra persona (1) costituisce "violenza psicologica". (2)
  • Accompagna te stesso per ascoltare gli abusi verbali come quando un parente, "amico", collega, capo, partner romantico usa frasi degradanti come: Sei "grasso", un "manichino", "pazzo", "un pazzo", "un caso triste, "" patetico "," debole "," un disastro "," disgustoso "," terribile "," disperato "," un pagliaccio "," un disastro "," un perdente totale ". (3)
  • Renditi conto di avere il diritto di essere ascoltato in modo rispettoso.

2. RISPONDERE

  • Richiama l'abuso verbale piuttosto che fare un passo laterale a meno che tu non senta che non è sicuro farlo.
  • Imposta i limiti che imposta i confini (4) dicendo, ad esempio, "Stop!"
  • Rispondere con un tono di fermezza che mostra che sei serio. (5)

3. RIMUOVERE

  • Lascia la stanza. Vacate interamente se temete che il vostro bullo possa diventare violento.
  • Chiedi consiglio agli esperti su come proteggere te stesso / i tuoi cari da un ciclo di abusi.
  • Ottieni informazioni su se, perché e su come hai sopportato gli abusi verbali per prevenirli in futuro. Alla fine, comunque, è il lavoro del bullo (non il tuo) fermare questo abuso.

Come può Clinton usare queste strategie? Se si rende conto che Trump non sta solo discutendo con lei ma la sta "punzonando" con commenti psicologicamente violenti, raccomando che Clinton si fermi. Dovrebbe quindi rispondere dicendo: "Non ti permetterò di parlarmi in questo modo irrispettoso". Se Trump continua, suggerisco che lei dica: "Questo è un momento di insegnamento. Milioni di spettatori in tutto il mondo sono stati vittime di abusi verbali. Mi piacerebbe modellare per loro come affrontarlo: qui e ora ti sto chiedendo di non parlarmi in quel modo irrispettoso. "Allora, se Trump non si ferma, lei dovrebbe suggerire:" Voglio avere un dibattito significativo con te. Tuttavia, se non riesci a controllarti, dobbiamo fare una pausa e tornare quando sei pronto per essere civile. "

Come puoi usare queste strategie? Il giornalista del New York Times Nicholas Kristof ha sottolineato che "il veleno di Trump ha avvelenato le scuole in tutto il paese", come documentato in un rapporto del Southern Poverty Law Center. (6) Utilizzare l'elenco sopra come antidoto a tale veleno. Stampa, taglia e mettilo nel tuo frigo perché tutti lo vedano.

In tal modo, ti unirai alla campagna "Say It Forward". "Come nel film Pay It Forward, dove una buona azione conduce a un'altra, il movimento di buona volontà di" Say It Forward "ci incoraggia uno per uno a trasmettere discorsi rispettosi. Altrimenti, il pericolo è che quando siamo avvolti in un'atmosfera di assalto verbale, torneremo tutti a "dirlo all'indietro" – usando parole offensive. (7)

Come posso usare queste strategie? Scrivendo questo pezzo, mi sono reso conto che non seguo sempre il mio stesso consiglio. Affrontare l'abuso verbale non è sempre facile. Troppo spesso ho fatto un passo indietro rimuovendo me stesso da situazioni verbalmente violente invece di chiamarle. Questo lascia i bulli privi del feedback di cui hanno bisogno per riconoscere e fermare il loro linguaggio offensivo.

Ancor peggio, mi sono reso conto che un tale differimento a volte risulta nella mia rabbia costruita quando esplodo in modo inappropriato presso Mr. / Mr. Frustrating Cable or Insurance Co. Rep. ' piuttosto che affrontare il mio bullo originale. Come tale, divento un partecipante in un circolo vizioso. Ora inserirò la mia lista "Abuso verbale di sconfitta" sul mio frigorifero per ricordarmi che dentro di me (e tutti noi) giacciono armi anti-odio che tu ed io possiamo schierare – un arsenale di difesa che non costa un centesimo .

Alla fine, anche se Clinton vincerà, la nostra psiche nazionale dovrà riprendersi dalle cicatrici mentali lasciate dalla raffica di abusi verbali televisivi trasmessi a livello nazionale. Il presidente Obama ha recentemente osservato che nei mesi pre-elettorali ". . . comportamento che, in tempi normali, considereremmo del tutto inaccettabili e oltraggiosi, si normalizzerà. "(8) Dovremo ri-apprendere che i maltrattamenti di bullismo non vanno bene Speriamo che impareremo che il potere di mantenere la pace- – non solo all'estero ma all'interno dei nostri confini – inizia con interazioni rispettose all'interno delle nostre famiglie e comunità.

Ricordalo mentre vai ai sondaggi. Mentre tiri la leva della cabina di votazione, ricordati che, sì, i nostri bambini stanno guardando e noi siamo i loro modelli.

___________________________________________________________________

Fonte: quora.com-

1. Dizionario Merriam Webster .
2. Patricia Evans, The Verbally Abusive Relationship: Come riconoscerlo e come rispondere (Holbrook, MA: Bob Adams, Inc., 1992) p. 73. Altri tipi di abuso verbale Le menzioni di Evans includono: ritenuta, contrattacco, sconto, abuso verbale mascherato come barzellette, blocco e deviazione, accusare e incolpare, giudicare e criticare, banalizzare, minare, minacciare, chiamare, dimenticare, ordinare, negare, rabbia violenta.
3. Ibid., P. 77-78.
4. Questi sono tutti esempi di abusi verbali abusivi usati da Donald Trump come citato in: Olivia Nuzzi, "Esperti di bullismo: Trump è un'ottava ragazza di grado". The Daily Beast , 16 settembre 2015; Chris Wilson, "Donald Trump Insult Generator." Time Magazine , 21 luglio 2016; Barry Ritholtz, "Le 258 persone, luoghi e cose che Donald Trump ha insultato su Twitter: una lista completa." The New York Times , 31 luglio 2016.
5. Per ulteriori informazioni su "Rispondere con l'impatto sull'abuso verbale", vedere Evans, op.cit. , p. 127.
6. Ibid, p.133.
7. Nicholas Kristof, "Trump sta rendendo America Meaner". Il New York Times , 14 agosto 2016.
8. Come ha fatto Clinton quando ha fatto riferimento a metà dei sostenitori di Trump come "The Deplorables" e come ha fatto il contendente repubblicano Marco Rubio riferendosi alle piccole "mani" di Trump. Sia Clinton che Rubio si sono poi scusati per i loro commenti. Per contrasto, i continui e inopportuni commenti di Trump hanno portato Jeb Bush a concludere che la tattica di Trump era di "insultare la sua strada verso la Casa Bianca".
9. Commenti del presidente Barack Obama, 9 settembre 2016.

Copyright Toby Israel 2016

Solutions Collecting From Web of "Dillo in avanti: dibattiti presidenziali e abuso verbale"