Diete e disturbi alimentari in un mondo di YouTube

Urrà per il dottor Phil! In una recente intervista alla CNN, colpisce il chiodo in testa quando dice che le diete portano ad un aumento di peso, spesso più di quanto si sia perso in primo luogo! Rimane dritto sul bersaglio quando parla dei significati psicologici del cibo e del cibo. Ma come la maggior parte delle autorità in materia, manca il marchio quando inizia a parlare dei pericoli medici dell'obesità. Non che io abbia studi per contraddire le statistiche che cita. Tutto quello che devo andare avanti sono i miei clienti e quelli dei terapisti che supervisiono. Ma in ventotto anni di lavoro con individui con disturbi alimentari, non ho visto nessuno di età inferiore ai ventiquattro anni morire di sovrappeso; eppure conosco un numero di morti in questa fascia d'età legati all'anoressia e alla bulimia, cioè dal cercare di rimanere magri! (Un esempio è stato riportato di recente sul NY Times)

Ecco una sola storia, anche se fortunatamente ha un lieto fine:

Sophie stava morendo di fame quando abbiamo iniziato a lavorare insieme diversi anni fa. Non assomigliava alle orribili immagini di ginocchia e gomiti nodosi e costole sporgenti la cui anoressia è visibile per il mondo da vedere (puoi digitare "anoressia" su YouTube se non sai di cosa sto parlando-per l'anoressia solo nervosa ci sono circa 2700 possibilità). Alta ed elegante, è semplicemente apparso come una modella sottile: l'invidia e l'ideale delle donne di oggi.

Ma il cuore e i reni di Sophie rischiavano di fallire a causa di anni di dieta da fame. Ha avuto frequentemente edema (un accumulo di liquido che può essere un segnale di cuore, disfunzione renale e / o fegato) nelle sue gambe e nei suoi piedi ed era svenuto per la strada più di una volta prima che venisse per la terapia. Era stata ricoverata in ospedale per il suo disturbo alimentare due volte e aveva guadagnato peso ogni volta; tuttavia era stata così inorridita sia dalla perdita di controllo che dai cambiamenti nel suo corpo che, a poche settimane dal suo rilascio, aveva perso ogni oncia che aveva guadagnato.

Come molte delle giovani donne (e più recentemente, giovani uomini) con cui ho lavorato, Sophie stava soffrendo da un lato oscuro dell'attuale focus sull'obesità: un bisogno ossessivo di non essere grasso. Conosciamo tutti il ​​presunto fatto che i bambini obesi e gli adulti soffrano di più disturbi medici rispetto ai loro coetanei "di peso normale". Eppure dai un'occhiata a queste statistiche stupefacenti:

• L'anoressia è la terza malattia cronica più comune tra gli adolescenti
• Il tasso di mortalità tra le persone con anoressia è circa 12 volte superiore al tasso di mortalità annuale a causa di tutte le cause di morte tra le donne di età 15-24 nella popolazione generale.

La bulimia è anche problematica.
• Mentre circa 1-2 donne su 100 in tutta la nazione hanno bulimia, 4 studenti universitari su 100 donne riconoscono la sofferenza e più probabilmente lo hanno ma non lo riconoscono.
• In uno studio condotto dai Centers for Disease Control, il 4,5% degli studenti ha ammesso di aver vomitato o assunto lassativi per perdere peso o di non aumentare di peso nei precedenti 30 giorni.

Molte persone soffrono solo di sintomi lievi. Ma Judy Avrin, la cui figlia è morta per complicazioni legate alla malattia, ha realizzato un documentario per sottolineare "come la loro serietà sia stata sottovalutata, il loro trattamento sottovalutato, le loro morti sottostimate".

Sebbene in alcuni casi il disturbo sia intrattabile, in molti è altamente curabile. Una difficoltà è trovare ciò che la terapia funzionerà meglio per ogni individuo.

Spesso scelgo una combinazione di tecniche e frequentemente costruisco un team di professionisti per supportare un cliente nella lotta contro i sintomi. Questi possono includere psicoterapia orientata all'intelligenza, farmaci, lavoro familiare, consulenza nutrizionale, interventi comportamentali e trattamento medico. Mentre il tasso di successo per ognuno di questi interventi da solo è spesso basso, insieme possono essere efficaci.

Ma ecco una delle conseguenze meno ampiamente riconosciute dell'atteggiamento popolare che il "grasso" è cattivo in qualsiasi forma. I farmaci antidepressivi possono essere utili, ma Sophie, come molti clienti con peso estremamente basso, era troppo sottile per essere efficace. Secondo lo psichiatra che abbiamo consultato, non aveva abbastanza grasso corporeo per processarla, così come non aveva abbastanza grasso corporeo per produrre l'estrogeno di cui aveva bisogno per ottenere il suo periodo o per mantenere ossa e organi sani. Nel nostro mondo spaventato dai grassi, non ci rendiamo conto che uno strato di questa sostanza è necessario per la salute fisica. Abbiamo bisogno che i nostri corpi facciano ciò che devono fare!

Il nostro orrore di grasso ha portato a una idealizzazione dolorosa e pericolosa del magro.

Torna su YouTube per un momento. Digitando "anoressia" si ottengono circa 2700 riferimenti. "Bulimia" fa apparire 1490. Ma "consigli dietetici?" 27.800 possibilità. Non sto affatto dicendo che YouTube stia causando questo problema. È semplicemente un riflesso di dove si trovano i nostri interessi. Siamo così concentrati sulla magrezza che in occasione di una recente consultazione ho fornito un servizio di consulenza per il college, mi è stato detto che i giovani non vengono più indirizzati a chiedere aiuto quando vomitano regolarmente. "È visto come un modo normale per controllare il loro peso", ha detto un consigliere. E cosa ricorda il dottor Phil che più si mangia e più si guadagna in definitiva? Nessuno sembra ricordarlo o prestare attenzione ad esso.

Sophie è, sono felice di riferire, facendo bene. È stato un processo lungo e difficile, ma ha guadagnato un certo numero di chili e sebbene sia ancora incredibilmente snella, ha un ciclo mestruale regolare, il suo cuore e i suoi reni sono guariti, e lei non ha più edema o ha svenimenti. Ha anche un nuovo lavoro e un nuovo fidanzato, uno che le dice ogni giorno di avere lo spirito più bello di chiunque abbia mai conosciuto. Oh sì, gli piace anche il suo corpo. Ma lui non vuole che lei sia più magra, e lui le ricorda continuamente.

Stavo pensando a Sophie quando ho iniziato a lavorare con un nuovo cliente di recente. Questa giovane donna mi è stata indirizzata dal suo medico, che ha detto che era "morbosamente sovrappeso". Ho chiesto della sua salute. Non aveva sintomi, nessun problema, nessuna malattia, ma il dottore era preoccupato per le conseguenze future.

E lei "odiava il suo corpo". Potremmo lavorarci su.

Solutions Collecting From Web of "Diete e disturbi alimentari in un mondo di YouTube"