Dieta Grassa di tua madre

Finché la maggior parte di noi può ricordare, abbiamo sentito le precauzioni per ridurre l'assunzione di grassi: utilizzare latte non grasso; margarina, non burro; yogurt, non gelato.

Lo spettro delle folli spese per lo shopping XXL, le arterie intasate e un infarto mentre correvano per prendere un autobus sembravano sempre comparire nel mio campo visivo quando fissavo il dessert al buffet locale.

Recentemente, sempre più ricerche hanno suggerito (se non concludendo in modo decisivo) che il grasso potrebbe non essere l'unica parte contributiva a tali condizioni: gli studi hanno rivelato che ridurre il grasso non sempre comporta un minor rischio di malattie cardiache o una ridotta possibilità di morire presto. In effetti, alcuni studi mostrano il contrario, che le persone che mangiano quantità estremamente basse di grasso tendono a morire prima.

Uno dei più completi di questi studi è stato pubblicato il mese scorso sulla rivista The Lancet. Il team di ricerca ha scoperto che le persone che consumano elevate quantità di carboidrati, che si trovano in alimenti come pane e riso, hanno avuto un rischio di morte quasi del 30% più elevato durante lo studio rispetto alle persone che seguono una dieta a basso contenuto di carboidrati.

Tuttavia, la glassa senza grassi su questa torta senza zucchero è stata la conclusione scioccante che le persone che assumono diete ad alto contenuto di grassi hanno avuto una probabilità inferiore del 23% di morire durante i sette anni di follow-up dello studio rispetto alle persone che hanno mangiato una dieta più bassa Grasso.

Lo studio ha coinvolto 135.000 persone provenienti da 18 paesi diversi, la dieta media era composta da carboidrati al 61%, 23% di grassi e 15% di proteine. In Cina, Asia meridionale e Africa, la quantità di carboidrati nella dieta era molto più alta, dal 63% al 67%.

Sembrerebbe che i carboidrati potrebbero essere altrettanto malsani e forse più malsani del grasso. Questa conclusione è legata al fatto che i carboidrati sono facilmente immagazzinati come glucosio nel corpo, e possono aumentare i livelli di zucchero nel sangue, contribuendo all'obesità e al diabete – entrambi sono anche fattori di rischio per le malattie cardiache.

Quindi, come siamo arrivati ​​a questa conclusione apparentemente confusa, che sembra negare ciò che i nostri cari e i nostri bianchi hanno raccontato per così tanti anni. I ricercatori sostengono che potrebbe essere il caso che i primi studi che collegavano il grasso con le malattie cardiache fossero condotti principalmente in Nord America e in Europa, che ha il più alto consumo di grassi in tutto il mondo. Può darsi che siano necessari consigli dietetici diversi per diverse popolazioni. Nelle culture occidentali, dove c'è un eccesso di grasso, la riduzione del grasso può avere un ruolo nell'abbassare le malattie cardiache, purché le persone non sostituiscano il grasso con i carboidrati.

Al contrario, in altre parti del mondo, dove i carboidrati costituiscono gran parte della dieta, ridurre i carboidrati può essere più ragionevole che concentrarsi sul grasso. Gli individui in tali società possono effettivamente beneficiare di un ulteriore aumento dell'assunzione di grassi nella dieta.

In altre parole, non ascoltare sempre quello che ti viene detto, e guarda cosa mangi.

Solutions Collecting From Web of "Dieta Grassa di tua madre"