Diamo un profilo a Brock Turner, più acutamente di suo padre

Pixabay
Fonte: Pixabay

In una lettera scritta in difesa di una sentenza leggera per suo figlio, il padre di Brock Turner lo descrisse come "felice e fortunato" prima degli eventi una notte di gennaio 2015. Anche dopo aver accettato che suo figlio avesse aggredito sessualmente una donna incosciente, credeva ancora potrebbe essere vero che suo figlio aveva una "personalità accomodante". Ma una persona "felice e fortunata" non poteva stuprare una donna incosciente. Leggi la lettera del padre qui.

Analizziamo il profilo psicologico di questo criminale, come fanno in tutti i nostri drammi criminali preferiti in TV, iniziando dal crimine. Immaginiamoci nei panni del criminale in modo inquietante come fanno i nostri profilatori TV protagonisti, facendoci venire in mente il perpetratore. Speculiamo insieme cosa potrebbe fare diventare una persona stuprata una donna incosciente.

Trigger Warning: cercheremo di pensare a questa donna incosciente come una possibile rapitrice.

Ci troviamo con una donna incosciente che è svenuta dietro un cassonetto. Le circostanze in cui è finita lì, sono state portate lì, non sono chiare. Cerca davvero di immaginarlo; È tardi la sera, sei almeno un po 'ubriaco, come ha riferito di essere, vedi che è svenuta, dietro un cassonetto.

Cosa dovrebbe accadere nella nostra mente per decidere di fare qualcosa di diverso da cercare aiuto?

Ecco le motivazioni e le azioni alternative che ho escogitato che potrebbero scoraggiare qualcuno dal cercare aiuto per la giovane donna. Per favore, vedi se riesci a pensare agli altri.

  • Povertà: posso immaginare una persona molto povera, o anche solo qualcuno che si è trovato in un bisogno disperato di denaro reale o immaginato, potrebbe vedere se la donna aveva denaro o oggetti di valore. Quello potrebbe essere un forte impulso abbastanza all'interno di una persona per impedire loro di cercare aiuto per la donna incosciente.
  • Paura della legge: se qualcuno faceva parte di un gruppo privato dei diritti , in un "vicinato sbagliato", aveva una storia criminale, portava droga o una pistola non registrata, poteva prendere le distanze da un corpo inconscio. Invece di contattare la polizia o chiedere aiuto a un altro tipo, potrebbero fuggire dalla scena. Potrebbero quindi contattare l'aiuto per la donna incosciente, ma da lontano.
  • Apatia generale / inazione / assenza di preoccupazione per gli altri: qualcuno potrebbe decidere di abbandonare la donna incosciente. Potrebbero andarsene, cercare di metterlo fuori di testa, dire a se stessi che qualcun altro la troverà, a loro non importa, dire a se stessi che non è il loro lavoro o la loro responsabilità. Non è la più onesta cittadinanza, non una persona che vorrei nella mia vita, ma non criminale.

Non riesco davvero a pensare ad un solo altro motivo per cui una persona abbastanza decente farebbe qualsiasi altra cosa. Potevo capire, persino perdonare, la persona che sentiva il loro bisogno di denaro, o la loro paura della legge, ha vinto l'imperativo di chiedere immediatamente aiuto, assumendo che poi hanno seguito una richiesta di aiuto una volta usciti dalla scena. Personalmente non potevo perdonare la persona la cui apatia o inattività gli impediva di contattare qualcuno per aiutare la donna incosciente. Non ho molte cose positive da dire su qualcuno che potrebbe farlo e sarebbe spezzato se mio figlio o mia figlia fossero capaci di tale apatia. Mi farebbe rivalutare tutto quello che pensavo di sapere su mio figlio.

Ora immaginiamo la mente di una persona che non solo non cercherà aiuto per questa donna, ma che la aggredisce sessualmente. La persona che al momento di rendersi conto di essere incosciente, o forse all'inizio di uno stupore da ubriaco, ha deciso di spogliarsi lasciando parti del suo corpo nude, penetrare il suo corpo con le dita, sporcarsi gli aghi di pino e la vagina, toccarla con le sue mani, e monta e gobba il suo corpo su di lei. Cosa deve pensare dei suoi desideri e desideri, dei suoi diritti e dei suoi bisogni, per farlo? Chi deve essere?

Potrebbe immaginare una donna svenuta, che sia trascinata dietro un cassonetto o che sia caduta nell'incoscienza dietro il cassonetto, è solo una buona opportunità. Potrebbe non vederla come umana . Potrebbe sentirsi in quel modo in generale riguardo ad altre persone, o forse solo alle donne. Forse la disumanizzò come una persona ubriaca, si disse che non doveva essere trattata con rispetto o umanità. Ci sono molte ragioni e mezzi con cui qualcuno potrebbe disumanizzare un altro, ma nessuno di loro si adatta al bambino "felice e fortunato" che il signor Turner ha descritto descrivendo il suo ragazzo. Una persona che può disumanizzare un altro è una persona molto pericolosa. Questa persona probabilmente danneggerà molte persone nel corso della loro vita, forse in una sola attività criminale, forse attraverso la cecità aziendale alla distruzione nella loro comunità, forse attraverso il disprezzo per le vite emotive della loro famiglia. Certamente questo è qualcuno che stuprerà di nuovo, Una persona che potrebbe trattare un altro umano come un oggetto di cui non devono preoccuparsi è una persona molto pericolosa e disturbata che farà molti danni durante la loro vita.

Forse era pieno di un bisogno / desiderio / impulso travolgente che avrebbe potuto decidere che i suoi bisogni fossero più importanti di quelli di lei . Quali esigenze devono averlo sopraffatto così intensamente da decidere che è stato giusto creare o utilizzare la sua situazione compromessa per soddisfarle?

  • Era vergine, pieno di sentimenti di inadeguatezza e di vergogna per la sua incapacità di cercare l'accesso ad una donna consenziente e così ha deciso di usare il suo corpo come pratica per il sesso o di porre fine immaginario alla sua verginità?
  • Aveva avuto una brutta giornata o notte? Era agitato, frustrato, depresso, irrequieto, arrabbiato, imbarazzato, e vide usare il suo corpo senza vita come mezzo per liberare o soddisfare il suo umore. È questo il figlio che il signor Turner ha ritenuto meritevole di una frase leggera, e sicuramente contribuirebbe positivamente alla società andando avanti?
  • L'ha vista e sentito un odio o un disgusto, per la sua donna, la sua ubriachezza, che gli ha fatto desiderare di contaminarla?

La verità è che sappiamo esattamente chi è questo stupratore, perché ha scritto al giudice una lettera per dircelo. È spaventosamente certo della sua generale bontà, si lamenta di come gli eventi di quella serata abbiano avuto un impatto negativo sulla sua vita, come se gli accadessero contro di lui perpetrati da lui, e non ha bisogno di menzionare l'impatto dello stupro che la sua vittima avrebbe potuto avere su la sua vita. È chiaramente qualcuno che non ha imparato come assumersi la responsabilità personale per le sue azioni, chi si sente autorizzato a prendere ciò che vuole senza rimorso, ed è cieco e indifferente circa l'impatto delle sue azioni sugli altri. Leggi la sua lettera al giudice qui.

Come i genitori i cui bambini si suicidano e che ancora si aggrappano disperatamente all'immagine di un bambino felice, Turner si rifiuta di vedere la verità su suo figlio . Brock Turner è un giovane depravato, con una visione del mondo avida, egoista, arrabbiata, intitolata. Anche se è vero che viviamo in una società di stupro sostenitore, e continuiamo a promuovere visioni di uomini e donne che incoraggiano la disumanizzazione delle donne, e dare priorità al desiderio maschile (sia per il sesso, il potere, il denaro, …), il tuo uomo con diritto medio non è capace di stupro . La maggior parte degli uomini, non importa quanto desideravano il sesso, o il potere, o l'esperienza, o il rilascio, non poteva stuprare una donna, inconscia o altrimenti. Ci vuole una persona malata e depravata per farlo.

Mentre molti uomini e donne medi creano e sostengono la cultura dello stupro, ci vuole un bel po 'di disturbo interno per molestare sessualmente una donna incosciente . Mentre è grottescamente comune per gli uomini tradire il consenso delle donne gettando le ragazze che protestano in pozze d'acqua mentre ridono con i loro compagni incoraggianti, penetrando nella vagina di una donna svenuta a terra prende un'anima turbata e spezzata. Brock Turner non era, e non è, una brava persona che ha fatto solo una brutta cosa. Né ha il tipo di rimpianto dal cuore pesante e opprimente che potrebbe potenzialmente metterlo sulla via della redenzione.

Una persona di un personaggio buono, anche di base, non si comporta come ha fatto questo giovane stupratore . Una persona di carattere mantiene il proprio carattere anche in circostanze abbastanza orribili. Un esempio perfetto è la sua vittima. Leggendo la sua lettera alla corte, che lei ha letto direttamente all'autore, ogni genitore che potesse sentirsi a disagio nell'udire quello che era successo al proprio figlio, sarebbe pieno di orgoglio. Leggi la sua dichiarazione qui. E piuttosto che cercare di esprimere il motivo per cui è una bambina che renderebbe orgoglioso qualsiasi genitore , leggi qui un omaggio alla sua forza di carattere bruciante di Joe Biden.

Abbiamo tutti fantasie su chi sono i nostri figli, e va bene. Ma come nazione non possiamo permetterci di associare stupratori a bambini felici e fortunati.

Smith è il fondatore / regista di Full Living: A Practice di Psicoterapia , che offre servizi clinici con medici esperti e competenti in tutta la provincia di Filadelfia e nelle aree circostanti.

Clink su questi link per altri post di questo autore che potrebbero interessarti:

6 aperture per parlare ai tuoi figli di sesso e sesso

La rabbia conta

  • Porn Addict o Selfish Bastard? La vita è più complicata di così
  • Potenziali persone? Aborto in Irlanda
  • Handmaids di innovazione
  • Riflessioni sulla conferenza di Harvard - Parte II
  • I Superagers perseguono le sfide con Gusto, i ritrovamenti di Harvard Study
  • La crisi nazionale della divulgazione della violenza sessuale
  • Orgasmo maschile e femminile: non così diverso?
  • Qual è lo stress traumatico?
  • Buoni compiti, cattivi compiti
  • L'amore significa davvero non aver mai detto che ci dispiace?
  • È disfunzione mentale o sei solo umano?
  • Come smettere di prendere le cose personalmente
  • La psicosi della proiezione
  • I leader forti sperimentano la colpa senza vergogna
  • Il pericolo di parlare ai bambini del peso
  • Perdite grandi e piccole
  • Un esercizio che cambia la vita per chiunque abbia perso un amato
  • Incontrare le persone dove sono
  • Scrivere una parola al giorno
  • Cibo e fitness: il caso di lasciar andare l'estremismo
  • Cosa ci porta a vedere le nostre dipendenze per quello che sono?
  • La paura si nasconde dietro il perfezionismo
  • Come gli introversi possono essere più spontanei
  • Meditazione consapevole e psicoterapia
  • Ansia introversa: il nostro stesso sapore di FOMO
  • Tu usi "tu" per rendere il significato fuori dalla miseria
  • Sensazioni forti: vivere con un disturbo borderline di personalità
  • Madre Teresa: nell'ombra di un santo
  • # MeToo e liberazione per tutti
  • Sei un buon amante?
  • Mangiare: un manifesto per il recupero dalla dipendenza da cibo
  • Non siamo riusciti a trattare i disturbi alimentari nelle minoranze
  • Poliamore e dipendenza dal sesso
  • Le donne con amici maschi hanno più sesso (ma non con loro)
  • Il grande, il bello e il sano?
  • Scelte difficili per i genitori di adulti con disturbo bipolare