Devi farlo da solo?

Potevo quasi vedere il vapore che usciva dalle orecchie di Audrey quando entrò nel mio ufficio. "Non posso sopportarlo", disse prima che lei riuscisse ad attraversare la porta. "Faccio tutto questo lavoro per il mio capo. Non mi dispiace farlo. Mi piace infatti. Ma poi si gira e fa un rapporto basato sul mio lavoro, e non si preoccupa nemmeno di darmi credito. Niente. Nada. Lei prende tutto il merito. So che lei è il capo, ed è lei che dovrebbe presentarla. So di essere basso sul totem. Ma potrebbe almeno darmi il rispetto di riconoscere il mio duro lavoro. "

Nel bene o nel male, viviamo in una cultura di squadre. Con un occhio al futuro, le scuole iniziano a insegnare le abilità del team fin dall'inizio del processo educativo, con grande dispiacere dei bambini che, come Audrey, vogliono il riconoscimento per le proprie realizzazioni, e genitori, che vogliono che i nostri figli si distinguano dalla massa.

Il lavoro di squadra è definito dal Dizionario Online di Miriam Webster come "il lavoro svolto da diversi associati con ciascuno di essi facendo una parte ma subordinando la preminenza personale all'efficienza del tutto".

Ma possiamo essere buoni giocatori di squadra e ottenere simultaneamente riconoscimento per le nostre realizzazioni? Non solo possiamo, ma secondo le ricerche sui team nel mondo degli affari e della medicina, possiamo essere più efficaci di conseguenza. Uno studio approfondito, ad esempio, ha rilevato che le pratiche mediche sono significativamente più sicure per i pazienti quando viene utilizzato un approccio di squadra in combinazione con le competenze specifiche di un particolare medico.

Non sono un grande appassionato di sport, ma sono circondato da familiari che lo sono. Da una stretta associazione con una varietà di sport di squadra, ho più volte visto l'interazione tra le dinamiche individuali e di squadra. Chiedo scusa a tutte le vedove sportive che potrebbero leggere questo, ma sembra che gli sport forniscano alcune delle metafore più utili per la lotta, quindi lasciatemi citare rapidamente uno scrittore sportivo che parla di LeBron James, la star del basket NBA che ha è stato nelle notizie così tanto recentemente che il suo nome sarà familiare anche ai meno atletici inclini tra noi.

Bob Ryan, del Boston Globe, afferma: "LeBron non si sente a suo agio nel farlo da solo. Ha imparato a prendere il comando quando è necessario, ma non gli viene naturale. "Dice che LeBron, che è uno dei migliori atleti del mondo, integra una" generosità di spirito di pallacanestro "con abilità, velocità e una capacità di leadership.

Il lavoro di squadra e la leadership hanno alcune cose in comune:

Rispetto per gli altri

Rispetto per se stessi

Capacità di comunicare

Disponibilità a negoziare

Nessuno di questi quattro strumenti è completamente isolato. Sono intrecciati fin dall'inizio della vita. I genitori possono coltivare l'apprendimento di queste abilità da parte di un bambino molto prima che inizino qualsiasi tipo di istruzione formale. In verità, una famiglia è una squadra e le abilità di squadra contribuiscono al buon funzionamento di qualsiasi attività familiare. Un bambino che impara che a volte i suoi bisogni saranno soddisfatti per primo e che a volte quelli di altri membri della famiglia avranno la priorità svilupperanno presto la capacità di gestire la frustrazione di non essere sempre il miglior cane di una squadra. Parlando di ciò di cui ha bisogno, imparando a rispettare i propri desideri e quelli di altri membri della famiglia e imparando a negoziare e scendere a compromessi, gli insegnerà le competenze chiave per le future esperienze di squadra.

In questo processo un bambino può imparare a negoziare la contraddizione di base del lavoro di squadra – sentirsi una persona unica e speciale e allo stesso tempo essere parte di un gruppo, a volte senza un'identità individuale.

Quando Audrey * e io parlammo dei suoi sentimenti riguardo al "furto" del suo capo del suo lavoro, divenne chiaro che ciò che la preoccupava di più era che non le veniva dato credito per il suo contributo. Secondo molte ricerche sul lavoro di squadra, riconoscere questo bisogno è la chiave per il successo di qualsiasi squadra. I membri del gruppo si impegneranno molto per il gruppo se ritengono che il loro duro lavoro verrà riconosciuto. I dirigenti di squadra che sono tentati di prendere tutto il credito faranno anche meglio se riconoscono il lavoro dei membri del team. Questo non solo porta quasi sempre a maggiori sforzi da parte delle persone coinvolte, ma mostra anche rispetto per il loro personale – che a sua volta porterà maggiore rispetto per le proprie capacità di leadership.

La realtà è che tutti abbiamo bisogno di questa esperienza – per sentire che i nostri sforzi, come membri della famiglia o della squadra o del gruppo, sono apprezzati. Anche i bambini non hanno davvero bisogno di essere "più" speciali di chiunque altro nella famiglia. Hanno solo bisogno di rispetto. E come LeBron James, hanno bisogno di sentire di non essere soli.

Per ulteriori letture:

C. Larson e FMJ LaFaston. Lavoro di squadra: cosa deve andare bene / cosa può andare male (serie SAGE nella comunicazione interpersonale)

KGShojana, BW Duncan, e KM McDonald, et al, (editori). Rendere la salute più sicura: una critica

analisi delle pratiche di sicurezza del paziente. Rockville, MD: US Department of Health and Human

Servizi, Agenzia per la ricerca e la qualità sanitaria; 2001. pp. 501-10

Fonte immagine Teaser: http://sharedsymbolicstorage.blogspot.com/2012/01/nimal-cognition-consci…

* nomi e dati identificativi modificati per proteggere la privacy dei clienti e delle loro famiglie

Solutions Collecting From Web of "Devi farlo da solo?"