Depressione: che dire della ketamina?

Pixabay  Public Domain
Fonte: dominio pubblico Pixabay

Probabilmente hai visto la ketamina nelle notizie ultimamente. La rapida azione nel ridurre / eliminare la depressione sta suscitando entusiasmo sia negli psichiatri che nei pazienti. Ma di recente, a causa delle limitazioni nella conoscenza degli effetti del trattamento a lungo termine con esso, i ricercatori che pubblicano nella letteratura scientifica suonano una nota di cautela.

Ecco un esempio di come la ketamina possa sembrare magica a chi soffre di depressione resistente al trattamento. Più di un decennio fa, un uomo con una depressione resistente al trattamento stava cercando su Internet qualsiasi potenziale nuovo trattamento da provare, poiché tutti i trattamenti disponibili non funzionavano. Si è imbattuto in alcuni casi di un farmaco che potrebbe aiutare: un anestetico chiamato ketamina. Poco dopo, aveva bisogno di un intervento chirurgico che richiedesse un anestetico generale. Chiese a uno psichiatra la ketamina per la depressione, ma lo psichiatra non ne aveva mai sentito parlare (come era vero per la maggior parte degli psichiatri in quel momento). L'uomo ha chiesto al suo anestesista di usarlo durante l'intervento chirurgico e il dottore ha accettato (la ketamina è stata a lungo un farmaco standard approvato per l'anestesia).

Quello che è successo? Dopo essersi svegliato e liberato la mente dagli effetti persistenti dell'anestesia, si accorse che il suo stato d'animo depresso era sparito. Completamente. Ed era sparito il giorno dopo, e il giorno seguente. Per quasi 2 settimane, il suo umore era normale – e che sensazione meravigliosa era. Dopo di ciò, la depressione ritornò.

Ora, molti anni dopo, psichiatri e pazienti hanno sicuramente sentito parlare di ketamina. Viene utilizzato per la depressione resistente al trattamento a dosi molto inferiori a quelle che producono anestesia. Molti centri accademici stanno studiando e curando i pazienti con esso. Centri di pratica privati ​​nella comunità, di solito gestiti da anestesisti o psichiatri, somministrano ketamina.

Dovrei prendere in considerazione il trattamento con la ketamina?

Solo se soffri di depressione resistente al trattamento. E non prima di sapere tutti i fatti.

La ketamina è un trattamento molto promettente per le persone con depressione resistente al trattamento. Tuttavia, il suo uso come antidepressivo è ancora così nuovo che sono disponibili solo dati di sicurezza e di efficacia a lungo termine molto limitati.

La ketamina non è attualmente approvata dalla FDA come trattamento specifico per la depressione (per mancanza di prove scientifiche necessarie). Tuttavia, una task force della American Psychiatric Association ha pubblicato una dichiarazione sulle migliori pratiche quando la ketamina viene utilizzata per i pazienti con depressione resistente al trattamento a causa di disturbo depressivo primario o disturbo bipolare.

Come viene dato?

In ambito medico, viene somministrato per via endovenosa per oltre 40 minuti, oppure può essere somministrato in forma intranasale. È anche disponibile una forma orale di ketamina.

Quali sono i potenziali effetti collaterali immediati?

Possono verificarsi effetti collaterali temporanei e alcuni possono essere seri. Possono comparire mal di testa e secchezza delle fauci. Ci possono essere aumenti della frequenza cardiaca e della pressione sanguigna. Gli effetti psicologici durante o dopo l'infusione includono un senso di irrealtà, sensazione di fuori del proprio corpo o allucinazioni. Questi sono di solito risolti da due ore dopo il completamento del trattamento.

Chi è il dottore e l'ambiente?

Un medico autorizzato in una varietà di specialità può amministrarlo. Tuttavia, a causa dei potenziali effetti collaterali, il medico deve monitorare la funzione cardiovascolare ed essere preparato e in grado di gestire gli effetti collaterali sia cardiovascolari che comportamentali, qualora si verifichino.

Avrò una risposta positiva?

In questo momento, i medici non sono ancora in grado di prevedere in anticipo chi risponderà. Se c'è una buona risposta e la depressione è sollevata, può durare da 3 a 14 giorni. Negli studi che utilizzano tre infusioni in una settimana da 1 a 2 settimane, tra il 40 e l'80 per cento delle persone ha avuto la depressione, spesso dopo la prima infusione. Con la ketamina orale, meno persone possono mostrare una risposta, ed è solitamente solo da lieve a moderata.

Avrò bisogno di dosi ripetute?

Se c'è una risposta, può durare da 3 a 14 giorni. Pertanto, per un effetto continuato, è necessario ripetere il dosaggio, di solito almeno una volta alla settimana e, eventualmente, a intervalli più lunghi.

Costo

È costoso. L'assicurazione quasi certamente non la coprirà. Una singola infusione costa molte centinaia di dollari.

Quali sono i possibili effetti collaterali di dosi ripetute?

Questo è il grande sconosciuto. Nelle persone che hanno usato la ketamina per il dolore cronico o come una droga di abuso, sono stati segnalati cambiamenti nella struttura e nella funzione del cervello e nella cistite della vescica. La quantità di ketamina usata nel trattamento della depressione è molto più bassa, che è una differenza importante. Ma ci sono ancora poche informazioni dagli studi sull'amministrazione a lungo termine. Finora, non sono state segnalate alterazioni cognitive dopo due settimane di sperimentazione scientifica. Non sono ancora disponibili informazioni sul potenziale di sviluppo della dipendenza / abuso di ketamina dopo somministrazione a breve oa lungo termine.

È necessaria una valutazione continua durante il trattamento a lungo termine

Proprio come il medico dovrebbe monitorare i segni vitali durante tutti i trattamenti, il medico dovrebbe anche chiedere e controllare regolarmente i possibili effetti noti del trattamento a lungo termine – così come ogni altro cambiamento fisico o mentale.

Per coloro che pensano a una sperimentazione di ketamina: prendere in considerazione la partecipazione a uno studio di ricerca.

Ci sono attualmente molti studi approvati sulla ketamina per la depressione negli Stati Uniti e in tutto il mondo. Diventare un partecipante a uno di questi studi ha diversi vantaggi. È possibile ottenere un trattamento gratuito ed essere certi di avere medici esperti e cure eccellenti. Contribuirai anche a generare nuove conoscenze molto necessarie Ecco un sito Web che elenca le prove disponibili: clinical trials.gov. Dove richiesto per inserire la condizione, inserire la depressione. A seguito di ciò, dove richiesto per altri termini, inserisci ketamina. Effettua ricerche periodicamente, poiché vengono continuamente approvati più siti e più studi.

Solutions Collecting From Web of "Depressione: che dire della ketamina?"