Da barzellette alle infamie

I fratelli Farrelly parlano del matrimonio, della fedeltà, dei Flintstones, dell'umorismo del bagno e della loro nuova commedia "Hall Pass"

Di Ethan Gilsdorf

BOSTON – Peter Farrelly ama sua moglie. Ama i suoi figli. Eppure, come molti uomini e donne sposati, intrattiene visioni selvagge di libertà da scapolo. E per questo impulso, in parte, incolpa "The Flintstones".

"Ho visto Fred tornare a casa e ho visto Wilma che gli aveva appena fatto a pezzi. 'Dove sei stato?! Myna myna nya ! '"Dice Peter, imitando lo strillo acuto di Wilma che ricorda di aver visto lo spettacolo da piccolo. "Ho pensato, perché non se ne va? … Non lo sopporterei. "

Non volendo sopportare il duro lavoro quotidiano del matrimonio e il suo innato desiderio sessuale in declino è la fantasia che Peter e Bobby Farrelly attingono con la loro nuova commedia "Hall Pass", che si apre oggi.

Più che con i film precedenti di questo fraterno film duo come "Dumb and Dumber" (1994), "Me, Myself & Irene" (2002), "Fever Pitch" (2005), e il loro film di maggior successo commerciale, "There's Something A proposito di Mary "(1998)," Hall Pass "affronta un tema che molte commedie evitano: la domesticità e la grande distanza dall'essere single che le coppie sposate devono sopportare.

Bobby e Peter Farrelly, che fiancheggiano l'autore Ethan Gilsdorf

Bobby e Peter Farrelly, che fiancheggiano l'autore Ethan Gilsdorf

"Abbiamo avuto tutti i nostri amici alla proiezione ieri sera", dice Bobby. "Direi che il 98% di loro sono sposati. … È divertente fare una storia alla quale la maggior parte di loro può apparentemente rapportarsi. "

"Questo è probabilmente più vicino alla nostra vita reale di qualsiasi altro film che abbiamo fatto", aggiunge Peter.

I fan dei fratelli Farrelly leali saranno felici di sapere che, come sempre, l'umorismo del bagno è coinvolto. Ma la premessa del film non è quella di dare a uno studente un pass per andare nella stanza del bambino. È più come una carta "esci da prigione gratis".

Catturati donne ogive e diventando malinconici per i loro giorni prima delle catene del matrimonio e della paternità, due amici (Owen Wilson e Jason Sudeikis) ricevono una pausa di una settimana dai vincoli del matrimonio dalle loro mogli troppo comprensive (Jenna Fischer e Christina Applegate ). Stanno ancora giocando? Segue la commedia.

Un po 'fuori dai loro giochi, Peter e Bobby fanno colazione in una suite al Ritz Carlton di Boston. È la mattina dopo una recente proiezione di Boston di "Hall Pass", e nonostante siano un po 'intontiti dai festeggiamenti notturni, i fratelli non possono ancora resistere a raccontare come loro due, oltre al loro padre ottantenne, di recente tutti andò a fare una colonscopia insieme. "Un triplice colpo di testa", Bobby, 52, deadpans (Peter ha due anni più di lui). "Bei tempi. L'abbiamo fatto due volte. "

Ma condividendo un divano e un piatto di pasticcini mentre ricordano il loro percorso da Cumberland, Rhode Island, a Hollywood, i Farrellys non sono sempre i tipi di pagliaccio di classe, pagliaccio di classe che ti aspetteresti. Il loro materiale – per la maggior parte – è sorprendentemente classificato PG-13.

Detto questo, ai Farrellys piace parlare di donne. E lo sport. Quando un giornalista li informa che una volta viveva a Baton Rouge, l'ex parco di Shaquille O'Neal, vogliono sapere se hanno "davvero belle ragazze laggiù". (Lo fanno).

"Se mia moglie è venuta da me e ha detto che è possibile avere un passaggio, ma ne sto prendendo uno anche io, non lo farei", dice Peter, che domina la discussione. (Quando Bobby parla, tende a lasciare che il suo occhio vaghi verso la finestra che si affaccia su Downtown Crossing.) Passando le dita tra i capelli castani, Peter continua, "ma se lei dice che puoi avere un passaggio; Resto a casa con i bambini "- schiocca le dita -" Sarei fuori dalla porta in circa 30 secondi. "

Proprio come Fred Flintstone.

"Direi che le ragazze sono probabilmente la cosa più affascinante del pianeta", dice Bobby, il suo "il" più simile a "da", il suo accento sullo stato dell'Oceano continua a colorare il suo discorso.

Ma Pete, come lo chiama il suo fratello, sostiene che se avesse giocato il sogno della libertà da scapolo, sarebbe uscito. "Se non potessi usare il rap del film che siamo nel business, posso assicurarti che non andrei da nessuna parte, senza portarmi via il portafoglio". Menziona guardare i nuovi amici single sulla cinquantina cercare di prendere le donne . "Orribile e divertente allo stesso tempo. È scioccante quanto abbiano perso la palla veloce. "

Nel caso di "Hall Pass", Wilson e Sudeikis non lasciano che i loro flaccidi fisici e la conoscenza musicale dell'era Clinton impediscano loro di provare a fare punti con i pulcini. Mentre Sudeikis, veterano di "Saturday Night Live", potrebbe non avere evidenti look da lady-killer, i registi hanno dovuto ridurre l'incantesimo di Owen Wilson in qualche modo – altrimenti, Bobby chiede, "Dov'è la commedia?"

"L'abbiamo tormentato un po '," dice Pete. Wilson è vestito con maniche corte a quadri e una t-shirt "Born in the USA".

Nonostante abbia avuto luogo a Rhode Island e sul Capo, "Hall Pass" è stato girato in Georgia, in parte a causa delle agevolazioni fiscali e del programma di riprese invernali, con alcuni filmati della seconda unità girati a Providence. "La gente dice perché non la fai diventare una storia della Georgia?" Dice Bobby. "Perché non conosciamo davvero la Georgia. Non sappiamo come parlano le persone. "

Oggi, Bobby vive a South Shore con sua moglie e i suoi figli e si reca a Los Angeles quando necessario. Peter vive a Ojai, in California, a circa 90 minuti a nord di Los Angeles – "solo perché mia moglie è di Santa Monica".

Con "Hall Pass", i due hanno nove film sotto le loro cinture in 17 anni. Ma la loro direzione non è progredita molto dal punto di vista del loro debutto, "Dumb and Dumber", quando non conoscevano un focus-puller da un F-stop.

"Ancora non lo sappiamo", dice Bobby.

Quindi, il primo giorno di riprese, i Farrellys continuano a pronunciare lo stesso discorso. "Diciamo, 'Guardate ragazzi, abbiamo scritto la sceneggiatura, abbiamo capito la sceneggiatura, ma c'è un sacco di cose che non capiamo. Avremo bisogno del tuo aiuto ", dice Peter. Come con la loro collaborazione scritta, sul set, dividono le responsabilità. Peter lavora con gli attori mentre il suo fratello più tranquillo generalmente guarda da dietro il monitor. Di solito sono d'accordo sul fatto che una performance sia mirata o se un bavaglio funziona, ma se non sono d'accordo, sparano in entrambe le direzioni e decidono nella sala di montaggio.

Sottolineano che la loro commedia non si basa sull'umorismo oltraggioso, ma su personaggi simpatici. Inchiodare i protagonisti di cui si preoccupa il pubblico è la parte difficile. Una volta che i pieni ragazzi sono a posto (in molti una commedia Farrelly, gli uomini sono idioti all'oscuro mentre le donne sono esperte e accaldate) le gag fluiscono naturalmente.

Ma mentre il tema di "Hall Pass" può essere leggermente più serio che in altri Farrellymovies – Peter insiste sul fatto che quando le hijink sono finite, porta in definitiva un "messaggio pro-matrimonio" – c'è un sacco di umorismo che coinvolge escrementi, masturbazione e orale sesso.

Il prossimo progetto di Farrelly dovrebbe anche attrarre la loro base di fan: un adattamento cinematografico di "The Three Stooges", ora in pre-produzione e programmato per iniziare le riprese entro la fine dell'anno. Mentre nomi come Russell Crowe e Benicio Del Toro (come il Moe sfidato dalla rabbia), Sean Penn (come Larry dai capelli selvaggi), e Jim Carrey (senza peli Curly) erano una volta attaccati al progetto, al momento, il film non è lanciato.

"C'è stato più interesse [dagli attori] in" The Three Stooges "di qualsiasi film che abbiamo mai fatto", dice Pete, "che è ironico visto che è stato il film più difficile da realizzare perché lo studio pensa che non ci sia abbastanza interesse per" The Three Stooges. "" Fiducioso c'è ancora un pubblico di Stooges, ha definito la reticenza dello studio un "grattacapo".

Ambientato nel presente, gli "Stooges" di Farrelly includeranno tre singoli episodi, messi in scena in modo molto simile all'originale con radici di vaudeville, in campo ampio. "In tutti i punti vuoi vederli tutti", dice Bobby. "In genere la fotocamera ti dirà dove guardare. Guarda la sua faccia. Guarda come reagisce. Sta facendo il lavoro per te. Non con gli Stooges. Scegli e scegli ciò che vuoi vedere. "

Spareranno a colori, ma il palato sarà in bianco e nero.

"Non sono grandi ragazzi dai colori vivaci", dice Pete degli Stooges.

"A meno che non vadano a giocare a golf", dice Bobby.

Dopo gli "Stooges", allora cosa?

"Non abbiamo un piano grandioso. Fai un po 'di cosa hai nel cuore ", dice Peter. Gli Stooges erano nel loro cuore da un decennio. "E poi verrà fuori qualcos'altro e non so cosa sia." Fa una pausa. "Non sarei sorpreso se uno di questi giorni facessimo un film dell'orrore. O un thriller. "

"Faremo qualcosa", dice Bobby. "Facciamo quello che pensiamo sia divertente. Non ne siamo timidi. Lo faremo. Lo faremo alla grande ".

La loro prossima grande impresa fatta in grande stile includerà sicuramente il loro marchio di umorismo che spinge al limite. Eppure Peter dice che c'è un tema più profondo che rimane costante. "Scriviamo sull'amore. Amare le donne, amare il baseball, amare il bowling o amare qualcosa ".

Anche amando Betty Rubble.

Ripensa a Fred che corre su Wilma. "Starei con Betty. So che Barney ha avuto una scelta migliore. "

Ethan Gilsdorf è l'autore del libro pluripremiato Fantasy Freaks e Gaming Geeks: una missione epica per realtà tra giocatori di ruolo, giocatori online e altri abitanti di regni immaginari , "la sua ricerca sulle memorie di viaggio e cultura pop nelle sottoculture fantasy e di gioco che l'Huffington Post chiama "parte dell'odissea, parte della crisi di mezza età medievale e parte di un'indagine a tutto campo su tutte le cose strane e geek". La National Public Radio ha descritto il libro come "Il signore degli anelli incontra Jack Kerouac On the Road" e Wired.com ha proclamato: "Per chiunque abbia mai passato del tempo in regni immaginari, il libro parlerà in termini di volume." Segui le avventure di Ethan su http://www.fantasyfreaksbook.com.

Solutions Collecting From Web of "Da barzellette alle infamie"