Curiosità intellettuale

Da bambini, eravamo naturalmente curiosi di quasi tutto. Questo potrebbe aver infastidito i nostri genitori e insegnanti, ma è anche una parte essenziale dello sviluppo umano. Se vogliamo crescere intellettualmente, moralmente, socialmente e spiritualmente, dobbiamo fare domande e cercare risposte. Abbiamo bisogno di curiosità intellettuale. Ad un certo punto, tuttavia, molti di noi hanno perso questa curiosità iniziale. Forse temevamo di sembrare non intelligenti o ignoranti, o forse un pari a scuola ci prendeva in giro per la nostra curiosità. Fortunatamente, non è troppo difficile recuperare questo tratto.

Qual è la curiosità intellettuale? La persona intellettualmente curiosa ha un desiderio profondo e persistente di sapere. Chiede e cerca risposte alle domande del "perché". E lei non smette di chiedere a un livello superficiale, ma invece pone domande probanti al fine di rimuovere strati di spiegazioni per ottenere le idee fondamentali su un particolare problema.

La curiosità non è sempre buona, o buona in un senso non qualificato. Ha ucciso il gatto, dopotutto. E può ucciderci o danneggiarci, se non stiamo attenti. Ad esempio, Isaac Newton, una volta incuneato un bastone piatto tra il suo cranio e la parte posteriore del suo occhio, registrò le esperienze visive che aveva. Questo era parte della sua curiosa ricerca di sapere come noi esseri umani percepiamo il colore e la luce. Anche se non così pericoloso, potremmo lasciare che la nostra curiosità ci porti a cercare senza meta le cose insignificanti. Sembra una perdita di tempo. Tuttavia, quando la curiosità è mirata al giusto fine e perseguita nel modo giusto, può portare alla saggezza e ad una vita più profonda e arricchente.

Come possiamo sviluppare questo tratto? Nel suo libro, Virtuous Minds , da cui è tratto quanto sopra, Philip Dow offre diversi suggerimenti. Possiamo impegnarci a prendere 10 minuti al giorno per indagare su qualche argomento o argomento a cui siamo interessati ma non abbiamo ancora avuto il tempo di esplorare. Possiamo porre domande sugli aspetti casuali del mondo.

Vorrei aggiungere che possiamo esplorare le questioni di importanza quotidiana per noi. Se sei un genitore, leggi alcune borse di studio accessibili su genitorialità, sviluppo infantile o crescita del personaggio. Se sei un allenatore, fai delle ricerche sugli aspetti tecnici del tuo sport, o su come motivare gli atleti, o su come incoraggiare la crescita dei personaggi nei giovani atleti. Se sei religioso, o no, trova un buon libro che discute, e uno contro, la tua personale visione. Qualunque cosa tu decida di perseguire, continua ad esplorare, analizzare e valutare, in modo da poter andare oltre il primo o il secondo livello di risposte. Quando lo fai, sperimenterai una crescita eccitante personale e intellettuale.

@michaelwaustin

Solutions Collecting From Web of "Curiosità intellettuale"