Curiosa critica? O ti metti sulla difensiva?

"Quando sono criticato, mi sento_____________"

Se sei come la maggior parte delle persone, completi la frase con parole come "ferito, arrabbiato, difensivo, abbattuto, deluso, imbarazzato, disonorato, insuccesso, non buono, risentito" o altre parole che comunicano lo stesso.

In effetti, pochi di noi tornano a casa, chiamano un amico o dicono al nostro partner: "Ehi, ho passato una giornata fantastica … sono stato criticato". Poche persone alzano la mano quando chiedo: "Quanti di voi amano dare critica?"

La realtà è che, per molte persone, le critiche causano conflitti nelle loro relazioni. Al lavoro, spesso ha rapporti con il capo, i colleghi, lo staff e anche i clienti. A casa, c'è una moltitudine di ricerche che indicano che le critiche spesso mal gestite sono il preludio a un matrimonio infelice e le abilità genitoriali che impediscono piuttosto che migliorare lo sviluppo di un bambino.

Tuttavia, c'è una quantità uguale di ricerca che indica che dare e ricevere criticamente in modo produttivo è un attributo chiave di individui, matrimoni e organizzazioni di successo. Qui, la critica viene utilizzata come strumento per promuovere l'intimità, migliorare le prestazioni e sviluppare relazioni positive.

Cosa puoi fare per migliorare la tua capacità di prendere le critiche in modo produttivo? (Dare critiche produttive sarà per un altro giorno.) Forse sentirmi parlare di una delle mie recenti esperienze di insegnamento ti farà iniziare.

Non molto tempo fa, ho assegnato ai 100 migliori partner che partecipavano a una delle più grandi società di consulenza di servizi al mondo che partecipavano a un programma di formazione per dirigenti di Wharton un incarico di curiosità. Dovevano organizzare un incontro con uno dei loro migliori clienti al solo scopo di sollecitare le critiche.

Il dare e prendere la critica era stato l'argomento del seminario, quindi la logica era chiara e i partecipanti avevano ricevuto molti consigli su come criticare positivamente.

Sapevano che uno dei modi migliori per accelerare il tuo apprendimento e sviluppo è indirizzare il loro istinto di curiosità verso se stessi: scoprire, esplorare e investigare te stesso in modo da poter determinare che cosa ha un impatto e ottenere risultati nella tua vita e come discernere le aree della tua vita che devi sviluppare. In effetti, il genio del tuo istinto di curiosità rende la critica un potenziatore della consapevolezza di sé, e questo ci aiuta a prosperare.

Le persone autocoscienti hanno un vantaggio critico, e questo è vero oggi come lo era centinaia di migliaia di anni fa. L'uomo primitivo che usava la sua curiosità per scoprire come poteva essere più efficace e cosa avrebbe potuto fare per impedire il proprio successo era un antenato che stava creando "geni di auto-aiuto".

"Qual è il modo migliore per conoscere te stesso?" È stata la prima domanda, l'apri di classe. "Prendi qualche test psicologico", fu una risposta. "Vai da un terapista", era un altro. Qualcuno ha offerto sinceramente: "Rifletti e fai un bilancio di te stesso".

"Ecco un altro. Chiedete delle critiche. "Il mio suggerimento ha sorpreso il gruppo e sono diventati più attenti.

Ho spiegato che la critica è intorno a noi, nei nostri rapporti di lavoro, matrimoni, genitorialità e amicizie. È ovunque Ricevuto apertamente, migliora tutti gli aspetti della nostra vita, tra cui rendere più utile una valutazione della performance, rendere il matrimonio più soddisfacente e sviluppare le nostre capacità di leadership. Letteralmente decine di studi sostengono che dare e prendere critiche sia fondamentale per il nostro successo nella vita.

Tuttavia, la maggior parte di noi, compresi quelli che hanno ricevuto l'incarico, trovano critiche all'udito riguardo a noi stessi e / o al nostro lavoro, per essere sconvolgenti. Nella nostra mente, pensiamo alle critiche come ad un attacco ostile. Nel nostro corpo, lo sentiamo con una risposta di paura e ansia. Oggi ciò si traduce in comportamenti difensivi, che, il più delle volte, rallentano il nostro apprendimento e spesso ci impediscono di trarre profitto dalle informazioni fornite.

"Sii curioso di criticare", è la prescrizione per regolare la tua eccitazione difensiva. Questo ti consente di affrontare le critiche con un atteggiamento più amichevole e, di conseguenza, puoi diventare più rilassato e imparare fisicamente. L'eccitazione della curiosità è piacevole. Suggerimento: se ti trovi in ​​un ufficio, potresti trovarti, ad esempio, seduto sulla sedia anziché sul bordo, per mantenerti calmo.

Per accendere la tua curiosità e tamponare la tua difesa, sviluppa un atteggiamento curioso nei confronti delle critiche: "La critica è un'informazione che può aiutarmi a crescere. In che modo questa informazione può aiutarmi? Qual è la persona che vuole che conosca? "

Accelera il tuo apprendimento sollecitando le critiche di coloro che ti circondano. E, frase in modo positivo: "Quali sono alcune cose che potrei fare meglio?" Non: "Cosa sto facendo di sbagliato?"

Quando senti la risposta, ritarda la tua, che molto probabilmente, anche con la tua nuova attitudine curiosa, sarà difensiva. Invece, ringraziali per i loro pensieri e trascorri i prossimi giorni non ritirandoti, ma esplorando invece le implicazioni e le applicazioni di ciò che ti hanno detto. Altrettanto importante, come ti senti quando impari su te stesso?

Non ti ci vorrà molto per capire che non morirai da quello che hai sentito – la critica non è un "leone, tigre o orso, oh mio!"

Valuta le critiche con curiosità, l'atteggiamento che ti aiuterà maggiormente a scoprire le percezioni degli altri in modo che tu possa trarne profitto.

Nota: è molto probabile che sarai criticato prima di andare a dormire. Quando succede, per favore pensa a quello che hai appena letto. Grazie, e mi piacerebbe sapere come reagisci in genere alle critiche.

PS: Se senti la pressione quando critichi gli altri, specialmente il tuo capo, dai un'occhiata al mio nuovo libro: Performing Under Pressure: la scienza del fare del tuo meglio quando è più importante (Crown, 2015)

Solutions Collecting From Web of "Curiosa critica? O ti metti sulla difensiva?"