Creare il tuo piano aziendale di famiglia

Se non hai una visione di dove stai andando e un piano su come arrivarci, è probabile che tu venga spazzato via dai venti della vita. Farai un flop in questo modo, non sapendo mai se stai andando fuori strada e andando nella direzione sbagliata. All'improvviso ti renderai conto che non hai soldi per quel viaggio speciale in famiglia e tutti sono delusi. Potresti aver speso i tuoi soldi per cose frivole senza calcolare i risparmi necessari per soddisfare i desideri delle vacanze della tua famiglia. O un giorno ti accorgi che il tuo adolescente non ti parla più e non sai come è successo. Puoi biasimarla e pensare che sia una cattiva ragazzina scontrosa e subdola. Ma forse hai trascurato di mettere in atto un piano per restare vicino e collegato a lei quando era più giovane.

Le organizzazioni di successo hanno dichiarazioni di missione che ricordano loro i loro atteggiamenti, obiettivi e obiettivi e mantenerle in linea. I reparti e le squadre efficaci decidono prima dove vogliono andare prima di iniziare il viaggio. Perché non creare un business plan per la tua famiglia che manterrà uniti te e i tuoi figli nella stessa direzione?

Se non ci pensi coscientemente, è probabile che tu riesca a ricreare i modelli della tua famiglia di origine. Ecco tre motivi per creare un piano aziendale per famiglie adatto a te e ai tuoi figli.

1. Crea un senso di squadra all'interno della tua famiglia e ti lega l'un l'altro . I tuoi figli sanno che siete tutti insieme e che avete una visione comune e uno scopo unitario. I bambini amano sentirsi appartenenti a qualcosa di stabile e significativo, e quando possono guardare alla loro famiglia come qualcosa di veramente speciale, dà loro un senso di orgoglio. Ascoltarli e includerli nelle discussioni familiari e nelle decisioni promuove un sentimento di rispetto e uguaglianza individuale. Li fa sentire importanti e aumenta la loro autostima.

2. Ti porta ai tuoi obiettivi. Sia che tu stia pianificando vacanze, progetti familiari o acquisti, un business plan ti guida nelle tue decisioni. Quando sei impegnato nella tua visione, puoi scegliere in modo più efficace dove vivere, quale lavoro prendere e come organizzare il tuo programma di lavoro e famiglia perché stai costantemente pensando a cosa è meglio per tutti i membri della tua famiglia. Diciamo che ti è stato offerto un lavoro che richiede una grande quantità di viaggi. Se il tuo obiettivo è trascorrere più tempo con i tuoi figli, potresti rifiutare l'offerta. Ma se il tuo obiettivo è fare più soldi in modo da poterti spostare in una casa più grande che possa ospitare meglio la tua famiglia, potresti decidere di accettarla. Se le tue decisioni non portano al tuo piano di cinque o dieci anni, puoi rivederle prima di spendere tempo, energia o denaro inutili.

3. Crea una cultura familiare. Questo è il momento per te di parlare di ciò che è importante per te e permettere ai tuoi figli di dirti cosa è importante anche per loro. Insieme identificate i principi in base ai quali volete vivere come famiglia e create confini oltre i quali i membri della famiglia non vanno. È fondamentale discutere e condividere idee con tutti i membri della famiglia per ottenere il buy-in da ogni persona. Altrimenti i familiari non crederanno che il piano familiare li rappresenti e non si impegneranno a vivere secondo i valori e gli standard che imposti. Ad esempio, se hai deciso che, nella tua famiglia, ti tratterai l'un l'altro con dignità e rispetto, ti aiuterà ad affrontare conflitti di presa in giro o conflitti tra fratelli. Quando un bambino è cattivo con un altro, puoi fare affidamento sulla decisione della tua famiglia di essere gentile l'uno con l'altro e imporre ciò che hai deciso insieme.

La creazione del piano aziendale per la famiglia richiede impegno e tempi regolari per esplorare e parlare in un ambiente aperto e non minaccioso. Anche i bambini piccoli amano partecipare a queste conversazioni. Ecco alcune cose da ricordare:
• Dai a tutti la stessa opportunità di parlare e di essere ascoltati.
• Prenditi del tempo a tavola per discussioni familiari o organizza riunioni familiari speciali quando tutti sono disponibili per parlare.
• Sii paziente e rendilo divertente in modo che tutti partecipino con entusiasmo.
• Conduci sessioni di brainstorming in cui tutti sono incoraggiati a riflettere su come immaginano la tua famiglia e cosa vogliono per il futuro. Ricorda ai tuoi figli che non ci sono cattive idee perché anche il pensiero più improbabile potrebbe stimolarne un altro più plausibile.
• Le idee si fondono l'una sull'altra, quindi scrivi ognuna di esse.
• Se un bambino non si sente a proprio agio a partecipare a una riunione di famiglia, parlane separatamente perché è importante che le sue opinioni siano incluse.
• Il feedback è una buona cosa quando viene dato rispettosamente, quindi anche le idee di mamma e papà sono disponibili per l'input.

Qualsiasi cosa tu decida come una famiglia deve prima essere modellata dai genitori. Quindi scorre verso i tuoi figli. Se decidi come famiglia di voler mostrare rispetto e gentilezza l'uno con l'altro, allora tu, come genitori, vorresti modellarlo tra loro e con i tuoi figli. Solo allora puoi aspettarti che si trattino l'un l'altro con rispetto.

Ogni famiglia avrà un piano diverso: una visione diversa, un sogno diverso . Non deve essere complicato e tutto compreso. Puoi iniziare con qualcosa di piccolo. Una famiglia che conosco lo rende un motto di famiglia per essere gentile. Un altro fa il giro del tavolo una volta alla settimana dando a ciascuno la possibilità di dire ciò per cui sono grati. Nella nostra famiglia le mie due figlie e io eravamo guidati dall'obiettivo di rimanere connessi in modo da avere sempre relazioni positive. Poiché questo era il nostro costante impegno, ho cercato di trattarli sempre con rispetto, di gestire i loro sentimenti con sensibilità e di disciplinarli con attenzione. Il mio principio generale era quello di proteggere la nostra relazione, indipendentemente da quale problema si presentasse. Il risultato è stato che siamo sempre stati vicini. Anche adesso, essendo adulti, condividiamo intimamente e facciamo tesoro del nostro legame di amicizia, cura e sostegno

Quando crei il tuo piano aziendale di famiglia, è il momento di considerare le cose che apprezzi di più. Si consiglia di includere alcuni dei seguenti:
• Come vuoi sostenersi e aiutarsi a vicenda?
• Che cosa vuoi che sia il tono della tua comunicazione: aperto, accettante e tollerante o critico, critico e scoraggiante?
• Cosa vuoi insegnare ai tuoi figli sull'onestà, il duro lavoro e l'integrità?
• In che modo la tua famiglia affronterà problemi, sfide e avversità?
• Che cosa fai per festeggiare, divertirti e passare del tempo insieme?
• Come vuoi pianificare il futuro?
• Come promuovi l'autostima e incoraggiati a raggiungere i loro sogni?
• Cosa ne pensi di Dio, della tua comunità e del tuo ambiente?

Offri alla tua famiglia le maggiori possibilità di successo facendo un piano per realizzare ciò che è importante per tutti voi. Quando sai dove vuoi andare, è molto più probabile che tu raggiunga la tua destinazione.

Per ulteriori suggerimenti su una genitorialità efficace, si prega di consultare il mio libro, "Parenting è uno sport di contatto: 8 modi per rimanere in contatto con i tuoi figli per la vita".

Questo post è nato su Care2.com

Solutions Collecting From Web of "Creare il tuo piano aziendale di famiglia"