Cosa ti preoccupa di più?

Bad Neighborhood/SXC
Fonte: Bad Neighborhood / SXC

Cosa ti importa di più?

La pratica:
Ricorda le grandi cose.

Perché?

In ogni vita, i ricordi arrivano su ciò che è veramente importante.

Di recente ne ho ricevuto uno anch'io, in una forma che è già arrivata a innumerevoli persone e arriverà a innumerevoli altre: notizie su un problema di salute potenzialmente grave. Il controllo semestrale della talpa dermatologica ha rivelato all'orecchio un tumore localizzato di melanoma che dovrà uscire immediatamente. La prognosi è molto positiva – questa cosa è "non invasiva" – ma è certamente un'indicazione di mortalità. Speriamo che questa particolare pallottola possa svenire, ma è un messaggio spiacevolmente concreto che prima o poi qualcosa raggiungerà ognuno di noi.

Personalmente, sto facendo bene con questo. È come se ci fossero tre strati nella mia mente mentre scrivo qui, solo pochi giorni dopo aver ricevuto la notizia. La parte superiore è focalizzata sulla risoluzione dei problemi. Sotto c'è un animaletto peloso che è arrabbiato e vuole rannicchiarsi con i propri cari. Il fondo si sente accettante, pacifico e riconoscente.

Naturalmente, dopo che il proiettile è passato, forse ti ha portato un po 'd'orecchio! – rifletti sulla tua vita, sia passata che futura. Certo, non hai bisogno di uno spavento per la salute – che nel mio caso sono piccole patate rispetto a quello che devono fare i conti con così tante persone in tutto il mondo – per prendere in considerazione ciò che ti interessa di più. Quindi apprezzi le cose che hai onorato finora e vedi dove potresti concentrarti di più su ciò che è veramente importante per te.

Sebbene sia un buon consiglio non ingannare le piccole cose, abbiamo anche bisogno di nutrire le grandi cose.

Ci sono molte buone ragioni per farlo, semplicemente divertendoti a riconoscere la verità che un giorno avrai solo un anno da vivere, il titolo del libro inquietante di Stephen Levine. Non saprai mai quando avanzi sulla linea invisibile e inizia il conto alla rovescia – a 365 giorni dalla fine, quindi. . . – ma puoi sapere, prima e dopo averlo attraversato, che hai ricordato le grandi cose.

Come?

Alcune domande
In questa vita, cosa ti interessa davvero?

Guardando indietro, cosa ti è successo? Guardando al futuro, cosa vuoi tenere in prima fila?

Considera questo ben noto suggerimento: immagina di riposare comodamente negli ultimi giorni e di riflettere sulla tua vita; cosa vuoi essere contento di ciò che hai sentito e fatto, che hai fatto una priorità?

Alcune grandi cose
Offrirò qui alcune cose a cui stavo pensando ultimamente. Guarda cosa si adatta a te e aggiungi il tuo. Eccoci qui.

Tu. La dolce dolce vulnerabilità interiore su cui atterrano sia i baci di cioccolato che i dardi affilati della vita. Il tuo benessere Cosa ne pensi di ciò che la poetessa Mary Oliver ha definito "la tua vita selvaggia e preziosa".

L'amore nelle sue molteplici forme, dalla compassione e piccoli atti di gentilezza al romanticismo appassionato e alla profonda cura. Le persone che contano per te.

Degustazione – con tutti i sensi – tutto ciò che è delizioso in questo momento: una banana matura, il canto degli uccelli, la curva di una ringhiera autostradale, le labbra di un amante, essere vivo. . .

Pratica. Aiutarsi regolarmente ad approfondire la consapevolezza e ad estrarre le erbacce e piantare i fiori nel giardino della propria mente.

Karma yoga – un termine indù che significa azione abile verso fini sani, impegnati come pratica, permeati di un senso di unione con tutto ciò che è sacro per te. Ciò include la cura dei dettagli che contano e l'apprezzamento del potere delle piccole cose da sommarsi nel tempo nel bene e nel male.

Lasciare andare. Espirare, rilassare, cambiare idea, andare avanti, disimpegnarsi dagli sconvolgimenti (mentre difendi anche le cose che contano).

Le cose che continui a rimandare – forse a qualcuno che stai parlando, scrivendo quel libro, tornando al pianoforte, prendendo tempo per fare esercizio o vedere il Grand Canyon.

Essere, prendere tempo per uscire senza ordine del giorno. Piuttosto che fare, la dipendenza della vita moderna. Fare in modo che le folle siano come le cellule cancerogene che spiazzano quelle sane.

Ricordando di ricordare le grandi cose. E agire su di loro. Prima che sia troppo tardi.

Rick Hanson, Ph.D. , è uno psicologo, Senior Fellow del Greater Good Science Center di UC Berkeley, e autore del best-seller del New York Times . I suoi libri sono disponibili in 26 lingue e includono Hardwiring Happiness , Buddha's Brain , Just One Thing e Mother Nurture . Edita il Wise Brain Bulletin e ha numerosi programmi audio. Laureato con lode alla UCLA e fondatore del Wellspring Institute for Neuroscience e Contemplative Wisdom, è stato invitato come relatore alla NASA, Oxford, Stanford, Harvard e altre importanti università e ha insegnato nei centri di meditazione in tutto il mondo. Il suo lavoro è stato presentato su BBC, CBS e NPR, e offre la newsletter gratuita di Just One Thing con oltre 115.000 abbonati, oltre al programma online Foundations of Well-Being in neuroplasticità positiva che chiunque abbia esigenze finanziarie può fare gratuitamente.

Solutions Collecting From Web of "Cosa ti preoccupa di più?"