Cosa significa essere un risparmiatore?

Sei uno spender o un risparmiatore? Non preoccuparti se non hai una risposta immediata – non c'è carenza di quiz online progettati per aiutarti a rispondere a questa domanda. Ci sono persino mappe che ci aiutano a trovare città piene di spender (come Chicago, a quanto pare) e città piene di risparmiatori (come Fort Myers).

Ma esiste una definizione condivisa di questi termini? Presumibilmente, un risparmiatore non è definito rigorosamente dalla quantità di denaro che hanno nascosto nei loro conti di risparmio e investimenti. Ciò richiederebbe un po 'di divertimento dai quiz online.

Considera quindi i cheapskates, persone estremamente sensibili al prezzo e più che disposti a sacrificare la qualità a prezzi bassi. Sarebbe anche considerato un risparmiatore un leggendario cappotto di pelle come George Costanza? La spesa conservatrice che è guidata dal dolore, dal timore di ottenere un cattivo affare o dalla convinzione che la maggior parte dei prezzi al dettaglio siano ingiusti, sembra molto diversa dal risparmio attivo.

Supponiamo invece che il salvataggio sia attivo e guidato dall'obiettivo. La natura dell'obiettivo che guida il risparmio influirebbe sul giudizio se la persona è un risparmiatore? Prendi in considerazione le persone che stanno risparmiando per acquistare una TV a grande schermo o una Lamborghini. Le persone che stanno risparmiando per spendere (impegnandosi in quello che si potrebbe chiamare "risparmio materiale") saranno considerate dei risparmiatori? Certo, sembrano più vicini ai risparmiatori di quelli che finanziano questi beni e li pagano nel tempo. Ma una volta che hanno raggiunto il loro obiettivo di risparmio e hanno acquistato il bene desiderato, possono tornare alle loro normali abitudini di spesa (meno restrittive).

Che dire degli accaparratori? Gli incantatori salvano compulsivamente le merci che hanno raccolto, anche dopo che quelle merci hanno cessato di essere utili (se mai lo sono state). Ma proprio come i cheapskates, che hanno difficoltà a separarsi dal denaro, il comportamento di "risparmio" degli accaparratori può essere spinto più dalla difficoltà a scartare le merci che da un tentativo attivo di accumulare quanti più beni possibile.

Chiaramente, ci sono diverse varianti di risparmio. Il mio punto di vista è che un risparmiatore è qualcuno che tenta attivamente di accumulare fondi per proteggere e avvantaggiare i loro sé futuri (e forse anche la loro progenie). Possono benissimo godere dell'atto di proteggere i loro sé futuri e credere che sia "la cosa giusta da fare". Quindi, dal mio punto di vista, il risparmio è intimamente legato a una mentalità orientata al futuro, e ha molto meno da fare con il saldo del tuo account di risparmio o qualsiasi tentativo di "salvare" per effettuare un acquisto particolare.

Solutions Collecting From Web of "Cosa significa essere un risparmiatore?"