Cosa possiamo imparare dal super fallimento di Russell Wilson

What We Can Learn From Russell Wilson’s Super Failure
Foto acquistata da iStock, utilizzata con il permesso

Il fallimento non diventa molto più pubblico di questo. Il Super Bowl. 114,5 milioni di persone che guardano. Una palla leggermente staccata dal segno. La fine di un sogno per i Seahawks e i loro fan.

Eppure, dopo che fu finito, l'uomo che gettò la palla si sedette prima che un corpo della stampa si radunasse per registrare la sua umiliazione e disse: "Posso usarlo per il futuro".

Cosa dobbiamo fare del deciso ottimismo del quarterback Russell Wilson? Alcuni potrebbero scriverlo come un tentativo di minimizzare una situazione triste, ma è importante notare che Wilson ha riconosciuto la sua delusione e la sua incapacità di portare a termine il lavoro: "Fa decisamente male … Odio sentirmi come se fossi quello che l'ha perso ," Egli ha detto.

Ma ha seguito questa affermazione con queste parole: "Tengo la testa alta però. So che mi preparo. So di essere pronto. So di suonare il mio cuore … quindi quando lo fai non puoi preoccupartene troppo. Devi solo concentrarti su ciò che puoi fare per tenere tutti insieme in termini mentali e spirituali, e continuare a rimanere dopo. "

Rimanere dietro. Per tutti coloro che cercano di trovare il loro percorso nella vita, di essere i migliori, queste sono le parole per vivere.

Possiamo lasciare che il passato ci definisca, aggrappati ad ogni critica, appassiti ad ogni battuta d'arresto o possiamo imparare tutto ciò che è prezioso dai nostri fallimenti, aggiustare la nostra direzione di conseguenza e andare avanti.

Alcuni lo chiamano resilienza; alcuni lo chiamano grinta. Comunque lo etichetti, è un attributo che vale la pena avere. Forse l'attributo più importante che abbiamo per raggiungere il nostro pieno potenziale.

Pensa al tuo ultimo fallimento. È una scommessa sicura che si è svolto su un palco più piccolo di quello di Wilson. Qual è stata la tua reazione? Ti sei ritirato nella vergogna, rinunci alla disperazione, sferza l'umiliazione? O lo hai visto come un ulteriore passo verso il tuo obiettivo finale, quello che ti aiuterebbe a imparare meglio come arrivare la prossima volta? Posso usare questo per il futuro.

È importante notare un'altra parte della dichiarazione di Wilson: si prepara. Per questo motivo, non è a corto di risultati. Credendo nelle nostre capacità e facendo tutto il possibile per massimizzarle, otteniamo uno dei più grandi tesori della vita: la pace della mente. Sì, il fallimento può insegnarci che dobbiamo imparare di più, ma possiamo guardarci allo specchio e dire: "Ho dato il meglio di me". È solo quando sappiamo in profondità che tagliamo gli angoli che il fallimento ha il potere di devastare noi.

Quelli ai livelli d'élite di qualsiasi impresa: sport, affari, intrattenimento, politica, non raggiungono quelle altezze senza imparare quelle lezioni. Sono in grado di separare i loro fallimenti da se stessi: Sì, hanno fallito in qualcosa, ma non sono fallimenti.

Se vuoi ulteriore ispirazione, la storia è piena di coloro che si sono rifiutati di vedersi come dei fallimenti anche quando il resto del mondo ha fatto: Abraham Lincoln, che ha fallito in modo smodato come uomo d'affari prima di diventare un politico; Steve Jobs, che ha perso il controllo della propria azienda prima di iniziare una rivoluzione digitale; JK Rowling, che ha fallito come autore fino al 13 ° editore ha deciso di prendere una possibilità su Harry Potter; Walt Disney, che è stato in bancarotta fino a quando un topo ha fatto rivivere le sue fortune. Fortunatamente per loro, e per noi, non si sono fermati con i loro fallimenti. Non dovresti neanche.

Pensa a Russell Wilson la prossima volta che ti ritrovi di nuovo a terra e ti chiedi se dovresti alzarti di nuovo. Dopo aver vinto un Super Bowl l'anno scorso, Wilson non è riuscito a ripetere quest'anno, in modo agonizzante. Ma è una scommessa sicura che sta già lavorando a come lo vincerà l'anno prossimo, non rimpiangere quello che avrebbe potuto essere.

Il dott. David Sack è membro del consiglio di amministrazione in psichiatria, psichiatria delle dipendenze e medicina delle dipendenze. In qualità di CEO di Elements Behavioral Health, supervisiona i programmi di trattamento della salute mentale presso il Lucida Treatment Center in Florida e Malibu Vista in California.

Solutions Collecting From Web of "Cosa possiamo imparare dal super fallimento di Russell Wilson"