Cosa possiamo fare per preparare i giovani con autismo per l'occupazione?

Spesso, vengono contattati da genitori e professionisti che cercano di aiutare un giovane adulto con autismo che non va a scuola e cerca lavoro. Sento il loro dolore. Come genitore di un 27enne che sta cercando di sviluppare una carriera senza dipingere, capisco. La carriera di mio figlio è iniziata grazie al suo incredibile talento – e perché sono lì che lo fanno accadere per lui. Il suo obiettivo è diventare un contribuente felice, apprezzato per il suo talento.

Ho scritto una serie di articoli sul tema della preparazione per la vita reale nel mondo degli adulti e in particolare sull'occupazione, e li pubblicherò qui nei prossimi mesi. Spero li trovi utili.

Il modo migliore per preparare una persona nello spettro per l'occupazione è iniziare presto. Detto questo, meglio tardi che mai. Sinceramente, non tutti entreranno a far parte di un tipico modello di occupazione, ma hanno ancora bisogno di quelle abilità di vita per vivere nella comunità e per sviluppare i propri interessi in altre opzioni, possibilmente nel lavoro autonomo.

Mio marito ed io siamo fortunati perché nostro figlio, Jeremy, ha scoperto un talento che ora stiamo cercando di capire come commercializzare. Ma abbiamo scoperto questo talento solo tre anni fa, quando Jeremy aveva 24 anni. Prima stavamo guardando i suoi altri punti di forza e le sue preferenze: scrivere, matematica e voler aiutare le altre persone. Il meraviglioso insegnante di Jeremy nel suo programma di transizione durante gli anni scolastici ha avuto da dire su Jeremy e sull'occupazione possibile:

"A Jeremy non piacciono i lavori con attività fisiche, ma ama lavorare con le idee ed essere in grado di dire agli altri cosa fare …. Come manager del caso, vedo le forti risorse di Jeremy come i dati di lavoro, la comunicazione con le persone per l'acquisto / l'acquisto / la gestione di un'azienda. È in grado di svolgere attività motorie grossolane, ma spesso trova le attività motorie fini difficili e frustranti. Jeremy ha bisogno di più opportunità nell'esplorare posti di lavoro e scoprire cosa farebbe per divertirsi e guadagnare denaro. Queste ultime due idee sono molto importanti per Jeremy. "

– Allan Gustafson, Intervista con Jeremy Sicile-Kira, Transition Year 07-08

Come tutti i genitori, mio ​​marito ed io eravamo spesso preoccupati per nostro figlio, Jeremy, e per il suo futuro. Jeremy si è diplomato al liceo nel 2010 con un diploma accademico completo a 21 anni, nonostante sia stato gravemente colpito dall'autismo. Essendo la situazione economica ciò che era allora (e anche adesso), eravamo (e siamo tuttora) doppiamente preoccupati per gli aspetti finanziari della vita di Jeremy da adulto. Ma come si suol dire, la preoccupazione non ti porta da nessuna parte – veloce. Preparazione, pianificazione e pensiero creativo sono un'alternativa migliore per torcersi le mani. Dopo la laurea, Jeremy ha provato diverse cose e ha scoperto che, seguendo le sue passioni, è possibile guadagnare denaro ed essere impiegato o avviare un'attività.

Quando pensi all'occupazione per tuo figlio o studente nello spettro, ci sono alcuni aspetti su cui devi concentrarti: le abilità di vita che lui o lei ha bisogno di imparare; una chiara comprensione di ciò che i datori di lavoro cercano in un impiegato; gli interessi e le forze della persona sullo spettro; l'utilità dei mentori; e le diverse strutture occupazionali attualmente disponibili.

Abilità necessarie

Nel mio libro, Autism Life Skills: Dalla comunicazione alla sicurezza, all'autostima e altro – 10 Abilità essenziali Ogni bambino ha bisogno e merita di imparare , le dieci aree di competenza coperte sono importanti per tutti gli aspetti della vita, a scuola, a casa, o nella comunità. Alcune delle abilità come autoregolamentazione, indipendenza, relazioni sociali e auto-difesa sono importanti per ottenere e mantenere un lavoro. L'argomento di guadagnarsi da vivere è l'ultimo capitolo del mio libro, perché essere in grado di ottenere e mantenere un posto di lavoro è davvero il culmine di tutte le abilità di vita apprese durante gli anni scolastici, se una persona è dentro o fuori dallo spettro . Ad esempio, affinché qualcuno possa essere accettato in un ambiente di lavoro, deve essere in grado di controllare i loro crolli emotivi e sensoriali. Alla maggior parte dei lavori è necessaria una certa indipendenza. Capire che dovresti parlare al tuo capo in modo diverso rispetto a quello che vorresti fare a un collega è importante sapere nella maggior parte delle situazioni di lavoro. Le abilità di autopromozione sono necessarie per richiedere ciò che è necessario per svolgere il lavoro.

Le abilità di vita in generale dovrebbero essere suddivise e tradotte in obiettivi e obiettivi IEP, in particolare durante la scuola media, il liceo e gli anni di transizione. Ovviamente, ognuno è diverso e il livello di abilità raggiunto per ciascuna di queste abilità è diverso a seconda della persona, ma ogni studente ha bisogno di imparare un minimo per vivere e lavorare nella comunità.

Il mio prossimo post sul blog riguarderà ciò che i datori di lavoro stanno cercando quando assumono. Quando cerchi lavoro, è importante, o fuori dallo spettro, sapere cosa vogliono i datori di lavoro.

Solutions Collecting From Web of "Cosa possiamo fare per preparare i giovani con autismo per l'occupazione?"