Cosa fare se sei infelice o depresso a Natale

Ci viene detto che il Natale, per i cristiani, dovrebbe essere il momento più felice dell'anno, un'opportunità per essere felici e grati con la famiglia, gli amici e i colleghi. Eppure, molte persone sono infelici a Natale e secondo l'Istituto Nazionale della Salute, possono sperimentare la depressione.

Ospedali e forze di polizia riportano incidenze di suicidio e tentato suicidio. Psichiatri, psicologi e altri professionisti della salute mentale riportano un aumento significativo dei pazienti che lamentano la depressione. Un sondaggio nordamericano ha riportato che il 45% degli intervistati temeva la stagione festiva.

Spesso è un momento in cui alcuni dei miei clienti che affrontano sfide emotive o di relazione nella vita, trovano molto difficile.

Perché? Il Grinch è in piena forza durante la stagione? È a causa del clima invernale scuro che aumenta l'incidenza del Disturbo Affettivo Stagionale (SAD)? Certamente quelli potrebbero essere alcuni motivi, ma sembra avere più a che fare con aspettative non realistiche e eccessiva auto-riflessione per molte persone. E come sostiene l'esperta di felicità Sonja Lyubomirsky, le festività natalizie sono segnate da un'ondata di aspettative "Pollyannaish".

Per alcune persone, a Natale si deprimono e sono addirittura arrabbiate a causa dell'eccessiva commercializzazione del Natale, con l'attenzione per i regali e l'enfasi sulle attività sociali "perfette". Altri si deprimono perché il Natale sembra essere un fattore scatenante per impegnarsi in una eccessiva auto-riflessione e ruminazione sulle inadeguatezze della vita (e una mentalità da "vittima") rispetto ad altre persone che sembrano avere più e fare di più.

Altri ancora diventano ansiosi a Natale a causa della pressione (sia commerciale che autoindotta) a spendere molto denaro in regali e ad incorrere in crescenti debiti. Altre persone riferiscono di temere il Natale a causa delle aspettative per incontri sociali con familiari, amici e conoscenti con cui preferirebbero non passare il tempo. E infine, molte persone si sentono molto sole a Natale, perché hanno sofferto della perdita di persone care o del loro lavoro.

Quindi cosa dovresti fare, se sei tra coloro che diventano infelici o si deprimono a Natale? I professionisti della salute mentale che trattano le persone con questo problema suggeriscono quanto segue:

  • In primo luogo, se la depressione è seria, cerca l'aiuto di un professionista della salute mentale qualificato;
  • Stabilire i confini personali per quanto riguarda i soldi spesi per i regali e il numero di eventi sociali;
  • Non accettare alcuna rappresentazione "perfetta" del Natale che i media, le istituzioni o altre persone tentino di farti credere;
  • Riduci le tue aspettative e ogni attaccamento a come dovrebbe essere; sii presente e goditi ogni momento nel miglior modo possibile;
  • Essere coinvolti nel dare in modo non monetario attraverso associazioni benefiche e cause valide che aiutano le persone meno fortunate;
  • Sii grato per ciò che hai nella tua vita, piuttosto che concentrarti su ciò che non hai;
  • Evita eccessive ruminazioni sulla tua vita, in particolare le cose che pensi manchi;
  • Se sei religioso, prendi parte alle attività della chiesa che si concentrano sul significato più grande del Natale;
  • Concentra i tuoi pensieri su tutte le cose belle della stagione delle vacanze: l'opportunità di impegnarsi in amorevole gentilezza, generosità di spirito e gratitudine per gli altri nella tua vita;
  • Concentrati sulle cose che puoi cambiare nella tua vita e agisci su quelle, invece di rimuginare sulle cose su cui non hai controllo;
  • Sii gentile con te stesso e auto-compassionevole. Fai qualcosa per te stesso come gentile, premuroso e generoso come faresti per gli altri.

Il periodo natalizio è diventato un momento difficile per molte persone nella nostra società. Per quelli di noi che non hanno difficoltà in questo periodo dell'anno, è un'opportunità per raggiungere coloro che si deprimono. Per coloro che sono depressi, è un'opportunità di agire per pensare, sentire e agire in modi che liberano il passato dal meglio che puoi, indipendentemente dalle circostanze.

Solutions Collecting From Web of "Cosa fare se sei infelice o depresso a Natale"