Cosa accende un uomo? Per alcuni, è la sensazione desiderata

 shutterstock
Fonte: fonte: shutterstock

Il genere è un argomento delicato. Ci sono eccezioni a qualsiasi generalizzazione che potresti fare su uomini e donne.

Ma ciò non significa che possiamo ignorare completamente il genere. I problemi che portano le coppie alla terapia sessuale spesso hanno molto a che fare con il genere che sono.

I problemi di una coppia eterosessuale a letto sono spesso riconducibili al fatto che sono di generi diversi. E molte preoccupazioni delle coppie lesbiche o gay maschili hanno molto a che fare con il fatto che sono dello stesso sesso.

La cultura certamente amplifica le differenze di genere con cui potremmo nascere. Ma la cultura è una forza potente, e le differenze tra maschi e femmine spesso emergono in modo prominente quando le coppie di qualsiasi combinazione di genere si trovano nei guai a letto.

Desiderio spontaneo e reattivo nelle donne

La maggior parte delle donne, ad esempio, ha un forte desiderio di sentirsi sessualmente desiderata. Anche agli uomini piace essere desiderato, naturalmente. Ma tra le donne che vedo nel mio ufficio, spesso è molto più di una "cosa".

Molte donne dicono di non provare alcun desiderio spontaneo per il sesso a meno che non siano stimolate da qualcuno che le desidera. Come terapeuti sessuali, diremmo che il loro desiderio è puramente "reattivo". Molte donne riferiscono che sentirsi desiderati è ciò che li eccita di più.

L'accoppiamento umano eterosessuale tende ad essere come il ballo delle coppie tradizionali. Ha bisogno che lui le chieda di ballare. La stessa danza potrebbe essere carina, ma ancora più importante è che ha mostrato l'iniziativa e voleva ballare con lei.

Certo, potrebbe essere divertente una volta ogni tanto per lei girare tavoli e chiedergli di ballare. Ma se questo fosse l'unico modo per farlo uscire sulla pista da ballo, alla fine potrebbe iniziare a sentire che qualcosa non andava.

La maggior parte degli uomini sono diversi. Possono divertirsi se il loro partner vuole appassionatamente fare sesso con loro, ma non hanno particolarmente bisogno di sentirsi desiderati per essere accesi. Il loro desiderio è più "spontaneo".

Spontaneo contro il desiderio reattivo negli uomini

Negli ultimi anni, ho notato che alcuni uomini nel mio ufficio non si adattano al tipico schema maschile del "desiderio spontaneo". Sembrano più simili a donne in questo senso.

Questi uomini descrivono il loro desiderio come per lo più "reattivo", proprio come la comune varietà femminile. Ciò che li eccita maggiormente è sentirsi desiderati.

Se un tale uomo è gay, questo spesso non è un problema. Un partner maschio potrebbe avere abbastanza desiderio spontaneo di fornire la scintilla necessaria. Ma in una relazione maschio-femmina, spesso costituisce un dilemma erotico di base.

Un uomo come questo è quasi sempre portato nel mio ufficio dalla sua infelice moglie, che si lamenta che raramente, se non mai, inizia il sesso, privandola così dell'opportunità di sentirsi eccitata dalla sua passione per lei.

Se mi organizzo per vederlo da solo e gli chiedo cosa lo abbia spinto di più, spesso la prima cosa che esce di bocca è "Voglio che faccia la prima mossa".

Il suo desiderio è principalmente responsivo, qualcosa che la nostra cultura non riconosce ancora come normale negli uomini eterosessuali.

La Prison-House of Gender

Un uomo come questo scopre rapidamente che il suo bisogno più profondo – il bisogno di sentirsi fortemente desiderato dal suo partner – viola la sceneggiatura culturale prevalente. Questo non è affatto un problema banale.

Come cultura, abbiamo molti problemi con gli uomini che vogliono rinunciare al privilegio maschile – in questo caso, il privilegio di essere l'iniziatore.

È meno problematico se il desiderio di una donna eterosessuale tende ad essere più "spontaneo" che "reattivo". Certo, potrebbe aver bisogno di trovare un partner abbastanza sicuro da non lasciarsi intimidire dal suo forte bisogno di sesso. Ma ci sono molti di questi uomini là fuori.

Un uomo etero la cui principale eccitazione è a desiderare si ritrova in un territorio più difficile. Pochissime donne sono interessate a essere coerentemente l'iniziatore.

Un uomo come questo di solito impara a mantenere segreto il suo desiderio reattivo. Se cerca di spiegarlo a una donna, spesso il concetto le sarà così estraneo che non avrà idea di cosa stia parlando.

Quindi qual è la risposta?

Può un uomo come questo cambiare il suo schema di eccitazione fino al punto in cui non desidera più che il suo compagno faccia la prima mossa?

Non scommettere su di esso. Anche se questo tipo di modello di eccitazione potesse essere dimostrato interamente dalla cultura o dall'educazione, ciò non significa che sia banale o soggetto a cambiamenti. Per citare il compianto Jack Morin, "Se vai in guerra con la tua sessualità, perderai e finirai in più guai rispetto a prima che avessi iniziato".

Per la maggior parte delle coppie, la migliore strategia è probabilmente l'accettazione. Un uomo etero che desidera essere desiderato può essere analogo a uno che si eccita indossando abiti femminili a letto. Meglio affidarsi alla diversità sessuale umana e accettarla.

Nuove ricerche hanno iniziato a dimostrare la realtà del desiderio reattivo negli uomini. Ma il fenomeno non è quasi mai discusso. È ancora da qualche parte nell'ombra.

Forse ciò cambierà un giorno, e il desiderio reattivo negli uomini sarà generalmente accettato come solo un altro esempio della diversità sessuale umana.

Nel frattempo, se sei una donna in una relazione con un uomo che non inizia il sesso quanto vuoi, puoi tenere a mente la possibilità che potrebbe aver bisogno della stessa cosa che fai.

© Stephen Snyder MD 2017
New York City
www.sexualityresource.com

Il mio nuovo libro, Love Worth Making: Come avere un sesso ridicolmente grande in un rapporto duraturo, viene lanciato a febbraio 2018 dalla St Martin's Press.

Solutions Collecting From Web of "Cosa accende un uomo? Per alcuni, è la sensazione desiderata"