Cos'è la spiritualità?

Mentre attraversiamo North Cascades, David e io torniamo ad una vecchia discussione sulla spiritualità. Egli sostiene che la spiritualità significa, per definizione, qualcosa che riguarda Dio, la religione o il soprannaturale, e non ne vuole sapere nulla. Sostengo che la spiritualità è una profonda credenza o fede in qualcosa su come funziona il mondo o l'universo, e il nostro posto in esso, e che la biologia può essere "spirituale" come il buddismo.

Chi di noi ha ragione? Forse nessuno dei due! Non lo so, ma so che la nostra pratica quotidiana della vita è molto soddisfacente. Pratichiamo la manutenzione del letame su base giornaliera, prendendoci cura degli animali. Desideriamo ardentemente decadere. Quella frase è importante per noi, e proviene da una nota in una Ranger Station nelle Cascate del Nord: "Alci buck dell'Alta Agnes Creek decadono bene". Che affermazione perfetta di una buona morte nel mondo naturale! Siamo costantemente consapevoli di questo processo di decadimento e speriamo o pensiamo che la nostra consapevolezza del trascorrere del tempo, accompagnata da morte e decadimento, ci aiuti a vivere un po 'più riccamente, più intensamente di quanto credessimo nell'immortalità o nell'aldilà.

Quindi, a ben vedere, io e David andiamo d'accordo e concordiamo su questo argomento, come molte cose, ma sulla pista calda e polverosa sembra un grosso problema. Io sostengo che è un biologo fondamentalista, nella tradizione dei positivisti logici del XX secolo, che crede in nulla che non può essere validato in modo indipendente dalla sperimentazione, si spera con un p <0,01.

Anche mio padre era così, filosofo oltre che medico e chimico, ed è stato addestrato da Morris R. Cohen alla City University di New York, il primo positivista logico, riduzionista del secolo scorso. È reale, significa che può essere convalidato dalla sperimentazione? Ora, questo è un sistema di credenze tanto rigido quanto il Mormonismo o il Wahabi, nel mio libro. Molte cose sono reali che non possono essere provate, come l'amore e la bellezza artistica. Il soggettivo non è necessariamente irreale . Almeno, per me.

Trovo le cose che gli altri descrivono dalla religione nella mia vita quotidiana come biologa e custode di animali. Il senso di connessione a qualcosa di più grande di me stesso, il senso di impegno, valori morali, comunità e trascendenza. Come biologa, forse un po 'più morbida di David, trovo che la biologia evolutiva mi consenta di capire perché i miei gatti mi amano: hanno cellule fusiformi e sistemi limbici simili a quelli umani. Ci amiamo perché noi, i gatti e io, troviamo conforto e felicità che si toccano e respiriamo insieme. Non identico, per essere sicuro. Tuttavia, recenti scoperte negli elefanti supportano una sorprendente congruenza nella risonanza magnetica e nella risonanza magnetica delle persone, coerente con la complessità della vita sociale degli elefanti che dura circa 70 anni, proprio come una vita umana. Siamo uno, tutti, come ha detto la bottiglia del Dr. Bronner da anni.

Sono confuso, non capisco veramente la differenza tra scienza, filosofia e religione, se non negli scopi che servono per gli esseri umani. Cercano tutti di capire la realtà e il posto umano in essa. La scienza cerca di essere amorale, a volte a suo discapito! La religione è tutta una questione di moralità e peccato, a volte a suo discapito! E la filosofia non è così sexy come lo era negli anni '60, quando andavamo in giro a citare Kierkegaard e Camus. Tuttavia, il movimento psicologico positivo ha una base filosofica sottostante nella convinzione che le forze e la capacità di recupero umane siano importanti quanto le malattie e il decadimento. Fantastico, che bel posto da cui iniziare! Ma che dire del decadimento gradevole, o non così bene per molte persone intrappolate nella povertà, nella guerra, negli ismi e in altre prigioni? Quando la filosofia diventa ideologia, e quando diventano o-straitjackets?

Preferisco il Primo e il Secondo Precetto dell'Ordine dell'Interno che affermano:

1) Non essere idolatra o legato a nessuna dottrina, teoria o ideologia, anche buddhista. Tutti i sistemi di pensiero sono mezzi guida; non sono la verità assoluta.

2) Non pensare che la conoscenza che attualmente possiedi sia immutabile, verità assoluta. Evita di essere di mentalità ristretta e costretto a presentare opinioni. Impara e pratica il non attaccamento dalle viste per essere aperto a ricevere i punti di vista degli altri. La verità si trova nella vita e non solo nella conoscenza concettuale. Siate pronti a imparare per tutta la vita e ad osservare la realtà in voi stessi e nel mondo in ogni momento.

Se sostituisci Scientific for Buddhist, o Jewish o Christian o Pagan o What Have You, non puoi praticare bigottismo o narrowmindedness. Puoi ancora lavorare, osservare, imparare, amare e decadere bene, cambiando mentre lo fai.

Solutions Collecting From Web of "Cos'è la spiritualità?"