Correre in giro per le vacanze?

Weihnachtsgeschenke/Christmas Gifts by Marco Verch, licensed under Creative Commons attribution, Wikimedia Commons
Fonte: Weihnachtsgeschenke / Regali di Natale di Marco Verch, con licenza Creative Commons Attribution, Wikimedia Commons

Babbo Natale, renne e musica natalizia riempiono i negozi, fili di luci colorate brillano dai tetti delle case, e le festività natalizie sono di nuovo su di noi con affollati centri commerciali, piloti indaffarati in lotta per un parcheggio, così tanto da fare in così poco tempo.

Cosa ci prende tutto questo impetuoso? Lo stress estremo, che può portare a ansia e depressione, nonché attacchi di panico, problemi gastrointestinali, ipertensione, diabete, obesità, ictus, infarto, stanchezza cronica, demenza e una lunga lista di comportamenti di dipendenza (American Institute of Stress).

E tutto questo stress ci rende insensibili agli altri. Un giorno di dicembre, due anni fa, due psicologi hanno tenuto un classico esperimento al Seminario Teologico di Princeton, chiedendo agli studenti ministeriali di preparare una breve discussione su un argomento religioso, quindi andare in un altro edificio per presentarlo. Ad alcuni studenti è stato detto di sbrigarsi perché erano in ritardo.

Sulla strada, gli studenti si imbatterono in un uomo accasciato nel vicolo in quel freddo giorno d'inverno, tossendo e gemendo, in apparente angoscia. Mentre alcuni si sono fermati per offrire aiuto, il 90% degli studenti "in ritardo" si sono semplicemente precipitati proprio accanto all'uomo, troppo preoccupati di dare i loro discorsi in tempo. Ironia della sorte, molti di questi studenti si stavano affrettando a fare un discorso sul Buon Samaritano (Darley e Batson, 1973).

Cosa spiega questa apparente insensibilità? Rushing. Sotto stress – e la fretta è una forma di stress – restringiamo il nostro focus su "lotta o fuga", addormentandoci alle altre persone e alle complessità del mondo che ci circonda (Selye, 1976) Le persone stressate possono diventare insensibili e insensibili, agire con scarso giudizio perché non sono pienamente "presenti" a se stessi e agli altri.

Sei passato di fretta le tue giornate in questa stagione tradizionale di pace e buona volontà?

Se è così, ecco una sfida in questo periodo festivo: quando ti ritrovi a correre in giro, cercando di fare troppo in poco tempo, fermati, fai un respiro profondo e prenditi il ​​tempo di ricollegarti con il tuo corpo e il mondo intorno a te. Un momento di consapevolezza (Kabat-Zinn, 2003) potrebbe essere il regalo migliore che puoi dare in questo periodo festivo.

Riferimenti

L'American Institute of Stress, http://www.stress.org/stress-is-killing-you/

Darley, JM & Batson, CD (1973). Da Gerusalemme a Gerico: uno studio delle variabili situazionali e disposizionali nell'aiutare il comportamento. Journal of Personality and Social Psychology, 27, 100-108.

Kabat-Zinn, J. (2003). Interventi basati sulla consapevolezza nel contesto: passato, presente e futuro. Psicologia clinica: scienza e pratica, 10, 144-156.

Selye, H. (1976). Lo stress della vita. New York, NY: McGraw-Hill.

***********************************

Diane Dreher è un'autrice di best-seller, allenatore di psicologia positiva e professore alla Santa Clara University. Il suo ultimo libro è Your Personal Renaissance: 12 passaggi per trovare la vera vocazione della tua vita.

Visita i suoi siti Web all'indirizzo http://www.northstarpersonalcoaching.com/ e www.dianedreher.com

Solutions Collecting From Web of "Correre in giro per le vacanze?"