Controllare l'incontrollabile

Più del 10 percento dei bambini in età scolare hanno avuto, in un momento o un altro, movimenti sporadici e involontari, come battere gli occhi, spasmi della testa o schiarirsi la gola, per citarne alcuni. Questi cosiddetti tic non sono pericolosi e non sopportano straordinari nella maggior parte dei casi. Una piccola percentuale di questi bambini andrà avanti con tic motori cronici. La sindrome di Tourette è definita dalla presenza di tic motori e vocali che persistono per almeno un anno. Gli esperti ritengono che abbia qualcosa a che fare con i segnali cerebrali andati male, ma la causa precisa è sconosciuta.

Per anni, i medici non hanno avuto nulla da offrire se non parole confortanti che i tic potrebbero svanire col tempo. Per i casi gravi, i bambini sono stati sottoposti a farmaci antipsicotici, che spesso funzionano ma hanno effetti collaterali; o farmaci anti-ipertensivi, che sono generalmente meno efficaci. Ora un nuovo studio suggerisce che potrebbe essere possibile insegnare ai bambini a gestire quello che sembra essere un problema incontrollabile.

Lo studio multicentrico, pubblicato nel numero del 19 maggio del Journal of American Medical Association, ha scoperto che offrire ai bambini un tipo specifico di terapia comportamentale, chiamato Comprehensive Behavioral Intervention, ha insegnato a questi giovani a riconoscere l'impulso a spostarsi e sostituirlo con un movimento diverso. L'obiettivo non è quello di sostituire un tic con un altro, ma piuttosto di rompere il ciclo tra questi impulsi e tic, ha spiegato Lawrence Scahill, MSN, PhD, uno degli investigatori e professore di infermieristica e psichiatria infantile all'Università di Yale. La chiave è trovare un movimento alternativo che permetta la spinta a superare, piuttosto che rafforzare il tic.

Come spiegò il dott. Scahill: "L'idea di base di ciò che chiamiamo CBIT (si basa su un vecchio concetto di addestramento all'inversione dell'abitudine) è che se una persona può prendere coscienza di un movimento involontario come un tic, come un tic capestro, può montare una risposta alternativa. È un paradigma dell'apprendimento. Molte persone di 9 o 10 anni dicono di avere un sentimento o una spinta prima del loro tic e lo descrivono nel modo in cui gli altri possono descrivere un prurito o uno starnuto. Ciò non significa che tu abbia il controllo su di esso, ma sai che sta arrivando. L'impulso è molto avvincente e quando una persona esegue un tic, allevia temporaneamente questa urgenza. Questo è un modello di rinforzo negativo. Il nostro modello si basa sulla diagnosi precoce, sulla formazione alla consapevolezza e sul montaggio di una risposta alternativa finché c'è ancora tempo. "

Per esempio, ha detto che i bambini che potrebbero avere l'impulso di scuotere la testa a destra, potrebbero imparare a mettere il mento al petto e aspettare che il tic esca a passare. Quando funziona, il bambino impara che il tic non è l'unico modo per liberarsi dell'urgenza incessante. Questa istruzione è più efficace delle strategie che i bambini usano per mascherare i loro tic. "Abbiamo avuto dei bambini in clinica che tentano di coprire un tic capestro strofinando i capelli con una mano – ma questo rende solo il tic più complicato."

Lo studio multicentrico JAMA, condotto da John Piacentini dell'UCLA, ha incluso 126 bambini di età compresa tra 9 e 17 anni, randomizzati per ricevere formazione comportamentale o consulenza e supporto sulla sydrome di Tourette. I ricercatori hanno scoperto che poco più della metà dei bambini nel CBIT (52,5%) è stata valutata come significativamente migliorata rispetto a solo il 18% di quelli nell'altro gruppo.

Il Dr. Scahill non vede il CBIT come una cura, ma un passo nella giusta direzione per i bambini e le famiglie con la sindrome di Tourette per saperne di più sui tic e sul loro trattamento. Il CBIT è utile senza effetti collaterali correlati ai farmaci. Gli studi futuri valuteranno il meccanismo per questi effetti benefici. In ogni caso, CBIT offre speranza ai bambini che si sentono fuori controllo e da soli a gestire i loro tic.

Solutions Collecting From Web of "Controllare l'incontrollabile"