Conoscermi è come me II: Accessibilità

Vorremmo tutti pensare a noi stessi come buoni decision maker. Per decisioni veramente difficili, possiamo dedicare molto tempo a deliberare. Eppure, per molte decisioni (alcune delle quali abbastanza importanti) sembra che abbiamo formato delle preferenze ancor prima di aver davvero elaborato i pro ei contro della decisione. In qualche modo, sembriamo avere preferenze che sono guidate da fattori che non rientrano nella nostra consapevolezza.

L'ultimo post, ho parlato di un fattore inconscio che può influenzare quelle preferenze. Quando qualcosa è familiare, spesso è piaciuto più di qualcosa che non è familiare. Cosa sta succedendo?

Un po 'di lavoro suggerisce che l'accessibilità è importante per le preferenze. L'accessibilità è la velocità che alcuni però vengono in mente. Più è facile per te pensare a un oggetto, più ti piacerà. La ricerca di un certo numero di persone, tra cui Ayelet Fishbach, John Bargh, Arie Kruglanski, e i loro numerosi colleghi, ha esaminato questa relazione.

Cosa significa per un concetto venire in mente facilmente? Per poter pensare a un concetto, devi averlo già salvato nella tua memoria. Ad esempio, non puoi pensare alla salsa di pomodoro se non lo sai già. Il più delle volte, probabilmente non stai pensando alla salsa di pomodoro. Se stai guardando un film sugli alieni spaziali, sarebbe sconvolgente (e più che strano) se all'improvviso avessi iniziato a pensare alla salsa di pomodoro. Quindi, mentre guardi questo film, il concetto di salsa di pomodoro è difficile da recuperare dalla tua memoria. Quando sei nel negozio di alimentari, la situazione è più favorevole a pensare alla salsa di pomodoro, e quindi è più facile per te chiamare questo concetto in mente.

Le situazioni nel mondo che rendono più facile pensare a un concetto possono anche rendere più probabile la scelta di questo concetto. Ad esempio, quando entri in un cinema, l'odore di popcorn riempie l'aria. Quell'odore ti rende più facile pensare ai popcorn e aumenta le possibilità che tu decida di comprare dei popcorn.

I pensieri che hai sul mondo possono anche influenzare la facilità con cui un concetto viene in mente. Se sei un fumatore, più hai bisogno di fumare, più facilmente ti vengono in mente i pensieri sulle sigarette. Questi pensieri sulle sigarette renderanno quindi più probabile che sceglierai di fumare una sigaretta.

Perché questo importa?

La memoria umana funziona automaticamente. Non scegliamo di ricordare le cose. Quando entriamo in una nuova situazione, vengono in mente le informazioni relative a quella situazione per aiutarci a girare il mondo con successo. Poiché il recupero dalla memoria è automatico, non siamo sempre consapevoli di ciò che ci sta causando a pensare a un'idea particolare. E quindi potremmo essere indotti a fare una scelta solo perché alcuni aspetti di una situazione rendevano l'idea più facile da pensare.

L'idea che le scelte possano essere guidate da fattori nell'ambiente che sono al di fuori della nostra consapevolezza porta al tema della "pubblicità subliminale". Ma per rendere davvero giustizia a questo concetto, avrò bisogno di un po 'di spazio. Quindi rimanete sintonizzati, perché questo sarà l'argomento del prossimo post.

Solutions Collecting From Web of "Conoscermi è come me II: Accessibilità"