Condizionamento classico in "Arancia meccanica"

I post del blog che ho scritto finora si sono concentrati principalmente su film abbastanza recenti, come Twilight o Harry Potter . Ma oggi, voglio scrivere di un film classico che utilizzava, in modo abbastanza appropriato, il condizionamento classico. Il film è Arancia meccanica.

Condizionamento classico e terapia dell'avversione

Come ricorderà chiunque abbia preso Psych 101, Classical Conditioning si basa sul trasferimento di una risposta automatica (ad esempio sbavando quando si vede o si sente l'odore di cibo) a un nuovo stimolo precedentemente neutro (come ad esempio suonare un campanello). Come Pavlov ha dimostrato con i cani in Russia, se suonate la campana abbastanza volte prima di presentare il cibo, i cani impareranno a sbavare quando sentiranno la campana (una risposta innaturale) perché associano la campana alla predizione che il cibo sta per apparire . Quindi, il condizionamento classico consiste nell'associare uno stimolo nel vostro ambiente con un altro.

Questa tendenza umana di base è stata leggermente modificata in una tecnica terapeutica chiamata "Terapia dell'avversione". Qui il terapeuta cerca di modificare il comportamento di una persona insegnandogli ad associare il comportamento (o anche a pensare al comportamento) con qualche tipo di negativo conseguenza, come il dolore di una scossa elettrica o la nausea estrema. Nel film di South Park , Cartman è esposto a questo quando un chip elettronico viene inserito nel suo cervello, in modo tale che se giura di essere punito da una scossa elettrica. In un trattamento per l'alcolismo, gli alcolizzati consumano una pillola che non ha effetto a meno che non consumino anche alcol; i farmaci combinati causano un intenso vomito proiettile progettato per fare in modo che gli alcolisti vogliano evitare l'alcol in futuro.

A causa della natura spiacevole di Aversion Therapy, l'etica si complica. Il più delle volte, i clienti / i pazienti devono accettare volontariamente le esperienze negative, come un percorso temporaneamente sgradevole per essere "curati". Sfortunatamente, molti anni fa, sono stati condotti diversi studi di ricerca su detenuti che erano sostanzialmente costretti a partecipare in cambio di cose come frasi notevolmente diminuite. Era fondamentalmente una situazione in cui veniva loro detto: "Ehi, iscriviti a questo pazzo studio dove faremo cose dolorose a te, e uscirai tra un anno invece di 25." Abbastanza allettante, giusto? Anche piuttosto non etico, che è stato uno dei temi principali del libro (leggi il libro, è molto meglio del film, e questo sta dicendo qualcosa) e il film A Clockwork Orange .

Terapia dell'avversione in film

Il personaggio principale del film è Alex, un adolescente che è incline all'estrema violenza di aggressione, omicidio e stupro. Dopo essere stato tradito dalla sua banda di amici (che lo hanno appena aiutato a entrare in una casa e violentare una donna), viene mandato in prigione. Lì, manipola diverse persone nel pensare che vuole sinceramente essere riformato, così viene scelto per uno studio sperimentale nel quale proveranno a "curarlo" dalle sue tendenze violente.

Per fare questo, iniettano Alex ogni giorno con un farmaco che è progettato per causare nausea estrema (non glielo dicono, gli dicono che sono "vitamine"). Poi lo legano a una sedia e lo costringono a guardare una serie di film estremamente violenti, tra cui tutto, dagli stupri al genocidio dell'Olocausto. Mentre guarda i film, inizia a sentire la nausea delle iniezioni. Quindi abbiamo un condizionamento classico e una terapia di avversione: Alex ora associa qualsiasi forma di violenza al sentirsi "violentemente" malati. Dopo diverse settimane di questo allenamento, lo mettono alla prova mettendolo in varie situazioni che in precedenza gli avrebbero fatto diventare violento. Ma la "cura" ha funzionato; tutto ciò che Alex può fare è chinarsi nella posizione fetale e aspettare che la nausea passi. Viene rilasciato dalla prigione.

Gli effetti collaterali

Mentre "A Clockwork Orange" è brillante per molte ragioni (la cinematografia interessante, l'eccellente recitazione di Malcolm McDowell, ecc.), È la psicologia del film che è rilevante per questo blog. Due punti sulla psicologia sono affascinanti da guardare mentre il film si svolge.

Innanzitutto, l'autore del libro (Anthony Burgess) ha osservato che a volte, possono esserci effetti collaterali accidentali al condizionamento classico. Pavlov in realtà lo scoprì da molto tempo nel famoso studio "I miei cani stanno sbavando". Pavlov capì che i cani, infatti, sbavavano quando sentivano suonare la campana, ma sbavavano anche in risposta a qualsiasi altra cosa che fosse stata un'indicazione accidentale che il cibo stava arrivando, come i passi di Pavlov che entravano nella stanza, o i camici bianchi che indossava lui e i suoi assistenti. Quindi ora abbiamo un sacco di cani sbavati a causa di camici bianchi. Strano, vero? Ma i cappotti erano tanto predittivi che stavano per procurarsi del cibo mentre suonava la campana.

Vediamo questo effetto collaterale in A Clockwork Orange in quanto gli sperimentatori della prigione hanno scelto la serie di film violenti che erano silenziosi, tranne che per la colonna sonora della musica di Beethoven sullo sfondo . Ogni film ha interpretato Beethoven. Quindi, inevitabilmente, e con suo orrore personale, anche Alex si ammalò violentemente ogni volta che sentiva Beethoven. Entrambi pensano alla violenza e ascoltando Ludwig Van è diventato uno spunto per essere ammalato. Film classico, musica classica, condizionamento classico.

La cura per la cura

Come finisce tutto? Cosa succede al nostro omicida protagonista, Alex?

Nel condizionamento classico (o operante), dopo che è stata creata un'associazione, possiamo continuare con un "Passaggio 2" per rimuovere l'accoppiamento. Ricorda che Pavlov aveva insegnato ai suoi cani a sbavare quando sentivano suonare la campana, dando loro più volte del cibo dopo aver suonato il campanello. Ora immagina che Pavlov decida di suonare la campana centinaia di volte senza dargli il cibo in seguito. Alla fine, i cani smetterebbero di sbavare come reazione alla campana, perché hanno imparato che l'abbinamento campana non esiste più. Questo processo è chiamato estinzione.

Quindi, per Alex, che avrebbe dovuto estinguersi per il suo rapporto di violenza-nausea, cosa avrebbe dovuto fare? Un'opzione sarebbe che fosse ripetutamente violento, nonostante l'associazione di nausea, e alla fine si sarebbe reso conto che senza il farmaco nel suo sistema, l'accoppiamento sarebbe andato via. Ma Alex non può farlo; il condizionamento classico era troppo forte.

Ma fortunatamente per lui, un giorno Alex casualmente inciampa nella casa da cui è iniziato tutto: dove ha violentato la donna ed è stato mandato in prigione. Il marito della donna riconosce Alex. L'uomo ha letto di Alex sui giornali e conosce l'esperimento di condizionamento di Alex, causandone il rilascio anticipato. Così l'uomo decide di vendicarsi torturando Alex: Alex viene catturato in una stanza chiusa a chiave e costretto ad ascoltare Beethoven per ore e ore. L'uomo vuole che Alex senta il dolore e la nausea causati dagli esperimenti, che inizialmente fa. Ma dopo un po ', questa tortura ha l'effetto non intenzionale di curarlo veramente della nausea, a causa dell'estinzione. Senza la droga nel suo sistema, il corpo di Alex alla fine si rende conto che Beethoven è al sicuro. E così anche la violenza.

È stato guarito dalla cura.

Anche se non sono sicuro che Anthony Burgess o Stanley Kubrick sapessero molto della psicologia, questo film è uno dei "must see" assoluti per ogni studente di psicologia. Inoltre, è semplicemente fantastico.

Copyright Wind Goodfriend, Ph.D.

Solutions Collecting From Web of "Condizionamento classico in "Arancia meccanica""