Concussione al Copacabana

La Coppa del Mondo 2014 in Brasile si è conclusa con una meritata vittoria del quarto torneo della "Die Nationalmannschaft" della Germania. Questo torneo è stato un fantastico festival di calcio e uno dei più eccitanti degli ultimi decenni. Ci sono stati gol a bizzeffe e giochi offensivi e difensivi mozzafiato in quasi ogni partita.

C'erano anche troppi esempi del modo ridicolo in cui la commozione cerebrale e la probabile commozione cerebrale vengono gestite nello sport e nella nostra società. Ho scritto su questo numerose volte e in questo blog abbastanza recentemente nel contesto dell'hockey su ghiaccio. Sono spinto a scrivere di nuovo sull'argomento dopo aver osservato alcuni esempi assolutamente sbalorditivi di scarsa gestione della commozione cerebrale in Coppa del Mondo.

Non è stato necessariamente un trauma al Copacabana, ma è stato molto vicino a quello. L'esempio più recente si è verificato nella finale stessa, contestata tra la Germania e l'Argentina. Durante una collisione accidentale con l'argentino Ezequiel Garay, il tedesco Christoph Kramer ha ricevuto una dura spalla direttamente alla sua testa. Kramer andò immediatamente a terra e quando alla fine si diresse verso la sua posizione instabile, era chiaramente malato e avrebbe dovuto essere ritirato.

Ma, naturalmente, non lo era e corse in giro per un'altra dozzina di minuti fino a quando il suo gioco peggiorativo alla fine lo portò a essere sostituito. In Nord America, il calcio NFL e CFL e l'hockey su ghiaccio NHL hanno recentemente compiuto una lunga e lunga strada in termini di valutazione e trattamento della commozione cerebrale. Abbiamo una lunga strada da percorrere, ma almeno la consapevolezza sta aumentando e alcune azioni sono state prese.

Lo stato relativo dell'azione progressiva in altri sport contrasta nettamente con lo stato vergognoso delle partite di calcio, calcio, calcio, calcio, calcio o qualsiasi altro nome si desideri attribuire allo sport amministrato a livello globale dalla FIFA, la Fédération Internationale de Football Association. . Ci sono stati anche molti altri incidenti concussivi di alto profilo a questa coppa del mondo e tutti sono stati gestiti piuttosto male. Dan Diamond di Forbes ha scritto ampiamente su questo.

Vedere che succede alla Coppa del Mondo è un grosso problema. Vedi, molte persone ascoltano, guardano e commentano la Coppa del Mondo. È stato riferito che gli utenti di Facebook avevano quasi 300 milioni di "interazioni sociali" durante la finale stessa e che quel numero o più guardava la partita in televisione. Quindi è un problema quando molti spettatori vedono il tipo di spettacolo che si è verificato con la ferita alla testa di Christoph Kramer. Vedendolo continuare a giocare nonostante il suo infortunio fornisce una tacita approvazione che questo è un comportamento sicuro.

Ma non lo è e le risme e le risme delle ricerche scientifiche e mediche ci impongono di fare meglio. L'affermazione del 2013 "American Medical Society for Sports Medicine: commozione sportiva nello sport" pubblicata nel British Journal of Sports Medicine sottolinea il problema. Gli autori suggeriscono fortemente che un monitoraggio medico e una valutazione efficaci dei giocatori devono essere implementati in modo proattivo. Finora, questo è spesso abbastanza passivo in molti sport, come abbiamo visto nella Coppa del Mondo 2014.

Nelle parole di Gabriele Marcoti all'ESPN "FIFA deve fare meglio con commozioni cerebrali". Questo deve cambiare. Iniziamo ora.

© E. Paul Zehr (2014)

Solutions Collecting From Web of "Concussione al Copacabana"