Come vivere bene: una recensione del libro

Come vivere bene con il dolore e la malattia cronici: A Mindul Guide è il libro che vorrei aver avuto quando ho iniziato il mio viaggio con il dolore cronico dieci anni fa. È pratico, rassicurante e scritto da qualcuno che ha viaggiato il viaggio.

Amazon
Fonte: Amazon

Toni Bernhard è uno scrittore best-seller e pluripremiato di How to be sick e How to Wake Up . Scrive anche un famoso blog su Psychology Today , Turning Straw Into Gold . I suoi lettori la adorano, come dimostrano i suoi oltre 200.000 fan su Facebook. In precedenza professore di giurisprudenza, Toni si ammalò nel 2001 durante un viaggio a Parigi e non ha mai recuperato la salute. L'esperienza di sintomi simili all'influenza cronica e spesso legati al letto non le ha impedito di lasciare una vita piena e ricca.

Come scrive Toni nella sua introduzione, How to Live Well è "una dura realtà a una dose, una dose di abilità pratiche e una dose di umorismo." I suoi libri sono ispirati ai suoi 25 anni di studio e pratica buddhista, ma come noto dharma occidentale insegnanti come Sharon Salzberg e Tara Brach, spiega questi concetti in un modo imparziale. Come ha scritto nel suo primo libro, considera il Buddha non essere un dio, ma il più grande psicologo di tutti i tempi. Sicuramente non devi essere buddhista o sapere nulla a riguardo per trarre beneficio da questo libro. In effetti, How to Live Well si concentra meno sul buddismo in sé e più sulla consapevolezza e su altre pratiche cognitive comprovate.

Ciascuno dei capitoli è relativamente breve e può stare da solo. Puoi immergerti e uscire dal libro a seconda delle tue esigenze. Per le persone con dolore e malattia cronica, che a volte hanno una scarsa attenzione (come me) questa è una grande caratteristica.

Mi piace sempre leggere l'Indice prima di acquistare un libro. Ecco le sezioni principali di How to Live Well , in cui ogni sezione contiene da tre a nove brevi capitoli.

I. Abilità per aiutare ogni giorno

II. Consapevolezza: potente medicina per alleviare i sintomi della malattia cronica

III. Rispondere saggiamente a turbare pensieri ed emozioni

IV. Sfide speciali (argomenti come sonno, incertezza, rapporti con i medici, rapporti con i badanti e giovani con malattie croniche)

V. Isolamento e solitudine

VI. Goditi la vita che hai

VII. Per la famiglia, gli amici, i badanti e chiunque sia interessato alla malattia cronica

VIII. Ultimo ma non meno importante (comprese le "vere confessioni" di Toni e gli auguri sentiti dai suoi lettori)

Ho imparato tanto da Toni, ma probabilmente l'unica cosa più importante è la pratica che cambia la vita di essere gentile con me stesso. In una precedente intervista con lei, ha detto:

"Lo guardo in questo modo. Controlliamo così poco nelle nostre vite, ma l'unica cosa che possiamo controllare è come ci trattiamo noi stessi. Non vedo alcuna ragione per non essere gentili e gentili con noi stessi come possiamo essere. Non è colpa nostra se abbiamo problemi di salute. Siamo nei corpi e si ammalano e feriscono. Accadrà a tutti. È così che succede a noi. "

Nel suo modo caloroso e meraviglioso, Toni ci ricorda nel suo nuovo libro che "essere gentili con se stessi è la migliore medicina".

Trova tutte le versioni del libro su Amazon.

Scopri anche l'ultimo post sul blog di Toni, 20 consigli per vivere bene con il dolore e la malattia cronici.

Puoi trovarmi su Facebook.

Ti potrebbe piacere uno dei miei post più popolari, 80+ idee per la cura personale.

Solutions Collecting From Web of "Come vivere bene: una recensione del libro"