Come un aliante ansioso può riconoscere ed evitare la psicologia della posta indesiderata

Ho provato diversi timori nei corsi di volo. Ho provato compresse, alcol, meditazione e ipnoterapia e ancora niente, vorrei davvero poter volare ma penso che volare non sia per alcune persone. (la citazione è del journal.ie)

Ho fatto quello vergine. Sono rimasto sbalordito da quante persone c'erano il giorno e il cameratismo era fantastico. Sono stato rassicurato in una certa misura e alla fine è andato bene sul volo di prova. Non era sicuramente una cura però. Sono un po 'su dove ottengono i loro tassi di successo perché non mi hanno mai chiesto dopo il giorno se sentissi di averlo aiutato. (citazione da mumsnet.com)

Quando cerchi aiuto per la fobia del volo, i volantini ansiosi devono proteggersi da "psicologia spazzatura". Non sorprende che i consigli di internet sulla paura di volare siano spazzatura. Ma, nonostante la ricerca sulla scansione cerebrale che ci ha insegnato come la mente regola l'ansia, la maggior parte dei libri sulla paura del volo offrono un aiuto poco efficace. Corsi sponsorizzati da importanti compagnie aeree come British Airways e Virgin Atlantic promuovono gli stessi "strumenti" inadeguati usati nel 1975 dal capitano Truman "Slim" Cummings nel primo timore del programma di volo a Pan Am.

In tutti questi luoghi, i volantini ansiosi vengono informati di poter controllare la loro ansia, panico e claustrofobia controllando i loro pensieri attraverso la messa a fuoco selettiva e rimanendo rilassati con esercizi di respirazione. Il consiglio si basa su una falsa affermazione che i sentimenti sono causati "dall'alto verso il basso" – il risultato di pensieri. È sorprendente che le persone intelligenti possano ignorare il fatto che i sentimenti possono anche essere causati "dal basso verso l'alto" dal rilascio di ormoni dello stress, qualcosa che accade naturalmente – e correttamente – quando un passeggero sente l'aereo cadere.

La messa a fuoco selettiva e gli esercizi di respirazione non hanno funzionato nel 1975. Lo so; Ero lì ad assistere il Capitano Cummings. Né funzionano ora. Vediamo perché.

Messa a fuoco selettiva: quando si concentra su qualcosa, il lavoro dell'amigdala consiste nel monitorare ciò su cui la persona non è focalizzata e nello zapping della persona con ormoni dello stress se nota qualcosa di non di routine o inaspettato. Questo ha uno scopo: costringere la persona a notare qualcosa che potrebbe essere una minaccia. Se una persona cade da una scala, mentre sta andando a terra, si trova in caduta libera, uno stato zero-G. L'amigdala è sensibile a quella sensazione. Dovrebbe essere. Dopotutto, quando cade, una persona deve abbandonare tutto ciò su cui è focalizzata e capire come evitare di farsi male quando atterra. Non importa quanto una persona possa essere concentrata su un libro o un film, quando l'aereo cade in turbolenza, gli ormoni dello stress vengono rilasciati. Questi ormoni costringono la persona a prendere atto. È impossibile rimanere selettivamente concentrati su un film o fingere di essere su una spiaggia.

Esercizi di respirazione possono favorire il rilassamento; ma solo in un ambiente protettivo calmo in cui una persona può abbassare la guardia. Poche persone – di certo non sono volantini ansiosi – considerano un aereo di linea un ambiente protettivo calmo. Sia che il consiglio provenga da Internet, da un libro, da un corso o da un terapeuta, consigliando un aliante ansioso che un esercizio di respirazione controllerà la loro paura, la claustrofobia e il panico li preparano al fallimento.

I corsi aerei includono un volo di gruppo, accompagnato da un pilota. Sembra che i partecipanti abbiano superato la paura. Niente potrebbe essere più lontano dalla verità. La paura è temporaneamente controllata dal sostegno del gruppo e, dal pilota di accompagnamento, è rassicurante che tutto va bene.

Poiché i corsi di rilassamento e rassicurazione non producono cambiamenti psicologici, i volantini ansiosi sono resi incapaci di controllare i loro sentimenti quando tentano di volare da soli. Ricerche di follow-up hanno dimostrato che i volantini ansiosi che seguono corsi basati su rassicurazione e rilassamento non vanno meglio sei mesi dopo rispetto a prima del loro corso.

Qualche mese fa, ABC ha chiesto se SOAR avrebbe preso parte a un film sulla paura di volare con Diane Sawyer. Abbiamo concordato. Abbiamo proposto un piano per far passare diversi volantini ansiosi attraverso il programma SOAR. Ci si aspettava che l'ABC li riprendesse prima del corso, e poi di nuovo quando volava in seguito.

Non abbiamo sentito da ABC per un po '. Poi questa settimana, ABC ha trasmesso la paura di volare con un corso basato su rassicurazione e rilassamento. Nel video, il pilota che esegue il programma sostiene che gli esercizi di respirazione possono controllare e controllare la paura di un timida ansioso quando volano. Anche se i piloti che offrono questi corsi di rilassamento e rassicurazione significano bene, causano danni psicologici. Quando un partecipante al corso non è più in grado di volare, non ha avuto modo di sapere che il corso era inadeguato. Si incolpano per il fallimento, in particolare quando il corso è sponsorizzato da una grande compagnia aerea.

Purtroppo, questo è spesso vero quando i volantini ansiosi sono trattati da professionisti. La maggior parte della terapia, sia cognitiva che espositiva offerta dai professionisti, è anche inadeguata. I volantini ansiosi che consultano i terapeuti cognitivi hanno troppo spesso dato esercizi di rilassamento e hanno detto di rimanere concentrati su qualcosa di diverso dal volo. Viene detto loro che possono migliorare solo se riconoscono che la loro paura è irrazionale. La CBT non può fermare gli ormoni dello stress che si innescano quando l'aereo cade. Ogni volta che l'aereo cade, l'amigdala rilascia una dose di ormoni dello stress. In turbolenza, c'è una goccia dopo l'altra. Bombardato da ormoni dello stress, panico ansioso dei volantini. Poiché la CBT non può impedirlo, il terapeuta potrebbe dire al cliente che il panico non li ucciderà e cercherà di aiutare il cliente a tollerare il panico.

La realtà virtuale Exposure Therapy (VRET) è, a dir poco, discutibile come un trattamento di fobia del volo. Sono stato consultato dai ricercatori prima e dopo la ricerca VRET originale. Il gruppo di trattamento ha ricevuto diverse ore di trattamento con VRET. Un gruppo di controllo si è seduto per alcuni minuti su un aereo di linea parcheggiato. Coloro che si sono seduti sull'aereo di linea parcheggiato hanno mostrato risultati migliori a lungo termine rispetto a quelli dati un ampio trattamento VRET. Ma, piuttosto che accettare che il loro trattamento è fallito, i promotori di VRET hanno affermato che la ricerca dimostrava che VRET era "uguale a una paura tradizionale del programma di volo". Poiché VRET poteva essere condotto nello studio di uno psicologo, i suoi promotori hanno affermato che si trattava di un " conveniente alternativa "alla tradizionale paura del programma di volo. Il reclamo ha funzionato; psicologi rispettabili acquistarono l'attrezzatura VRET. Apparentemente non sono riusciti a riconoscere che una paura tradizionale del programma di volo coinvolge molto più di un aereo di linea parcheggiato: diversi giorni di istruzione, desensibilizzazione e uno o più voli effettivi.

Si spera che, nei prossimi anni, i metodi sviluppati da SOAR basati sulla tecnologia di scansione del cervello e altre ricerche, nonché sull'esperienza con migliaia di clienti, saranno familiari ai terapisti attraverso il libro SOAR: The Breakthrough Treatment for Fear of Flying . Fino ad allora, i volantini ansiosi dovranno proteggersi dalla psicologia della spazzatura diffusa.

Solutions Collecting From Web of "Come un aliante ansioso può riconoscere ed evitare la psicologia della posta indesiderata"