Come ti senti se non riesci a leggere?

Innotata using CommonsHelper.
L'originale Digital Revolution, un bookwheel, da "Le diverse et artificiose machine" di Agostino Ramelli, 1588.
Fonte: Wikimedia Commons. L'uploader originale era Geethree su en.wikipedia – Trasferito da en.wikipedia; trasferito a Commons dall'Utente: Innotata usando CommonsHelper.

"Non sarà mai in grado di ottenere la sua patente di guida."

"Perché?" Ho chiesto.

"Non sa leggere", fu la risposta schietta.

La risposta non è stata intesa come una put down. Era inteso come una dichiarazione di fatto. Erano 30 anni or sono e il mio compagno di lavoro era completamente analfabeta. Dovevi davvero essere in grado di leggere correttamente per superare il test del tuo autista in quei giorni. Il libro delle istruzioni era un tomo pesante.

Non senti più quel genere di cose così tanto. Quando mi sono trasferito in Canada non molto tempo fa e ho dovuto riprendere il mio test, ho scoperto che non c'era la stessa quantità di lettura e scrittura coinvolti negli esami di guida. Il test teorico era basato tanto su segnali audio-visivi che imitano le situazioni della vita reale. Potresti memorizzare la forma di parole come STOP, FINE e PERICOLO se necessario. E in alcune regioni, credo, puoi fare un test adattato oralmente.

Freddo conforto per il mio compagno. L'ultima volta che l'ho visto stava ancora andando in bicicletta. Ma è stato tanto tempo fa. Potrebbe essere cambiato. Ciò che non è cambiato sono i livelli di alfabetizzazione. Ci sono ancora molte persone nella posizione del mio ex compagno di lavoro. Vivo in Canada, che ha, si dice, livelli di alfabetizzazione molto alti. Calgary è un hub di petrolio e gas e una città abbastanza high-tech. Ti aspetteresti che l'alfabetizzazione sia ragionevolmente alta qui. Ma non è particolarmente così.

Le cifre da seguire sono del 2003 e sono tratte dall'International Adult Literacy and Life Skills Survey (IALSS). I numeri, i più recenti, illustrano la proporzione della popolazione adulta (16 e oltre) con un basso livello di alfabetizzazione in prosa. L'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) comprende un "basso livello di alfabetizzazione in prosa" nel senso che le tue capacità di lettura rientrano nei primi due dei cinque livelli della scala di alfabetizzazione.

L'OCSE descrive le abilità dei Livelli 1 e 2 in questo modo: "Livello 1 – Abilità di alfabetizzazione molto povere. Un individuo a questo livello potrebbe, ad esempio, non essere in grado di determinare dall'etichetta di un pacchetto la quantità corretta di medicinale da somministrare a un bambino. Livello 2: capacità di trattare solo con materiale semplice e chiaro che coinvolge attività semplici. Le persone a questo livello possono sviluppare abilità quotidiane di coping, ma la loro scarsa alfabetizzazione rende difficile vincere sfide come l'apprendimento di nuove competenze lavorative ".

Ecco le cifre dell'alfabetizzazione:

Calgary, AB 35%

Montréal, QC 50%

Ottawa – Gatineau, ON 39%

Toronto, ON 50%

Vancouver, BC 41%

Canada 48%

Circa la metà, o un po 'meno, degli individui all'interno di ciascuna delle percentuali per le cinque città sarà di livello 1 alfabetizzato o inferiore. La metà, o poco più in alto, leggerà al Livello 2. Calgary, al 35%, fa abbastanza male. Ma guarda a Toronto al 50%. E guarda quel notevole 48% di tutti i canadesi che l'IALSS dice essere buono come analfabeti funzionali.

Leggiamo molto in questi giorni su come abbiamo spostato le nostre vite online e su come questo ha modellato le nostre risposte a certe emozioni. Si dice che mostriamo le nostre vite attraverso Facebook, Instagram e Twitter. Condividiamo le nostre vite tramite e-mail e testi. Viviamo persino le nostre vite attraverso le numerose agenzie di appuntamenti on-line come Tinder. Alcuni di noi guardano on-line in anticipo per buoni affari per i nostri funerali.

Ma se il 48% dei canadesi è buono come analfabeti funzionali, allora la loro capacità di spostare le loro vite online, nel modo in cui ho descritto, è delimitata dalla loro capacità di leggere. L'email è un problema se hai problemi di lettura. Così è sms. Wikipedia, dove molte persone vanno per fatti veloci, non ti è molto utile. E anche Facebook è un mezzo che supporta il testo. È che "noi" è così fastidioso. Con il 48% dei canadesi analfabeti funzionalmente, la loro capacità di trasferire le loro vite online è estremamente limitata. Non esistono cose come "noi" o "nostri".

Qui è dove la natura delle nostre emozioni entra in scena. C'è un'enorme discussione che afferma che la rivoluzione digitale sta cambiando il modo in cui "noi" sperimentiamo la solitudine, la gelosia, la noia, il desiderio sessuale e tutti gli altri stati emotivi passivi che possono essere alimentati attraverso uno schermo. La solitudine è in crescita perché le persone trascorrono troppo tempo da sole incollate alle console. La noia è finita perché abbiamo bisogno, ma non sempre è possibile ottenere una costante costante di eccitazione digitale. O è giù perché possiamo? La gelosia è finita perché i social media mostrano molto di ciò che gli altri hanno e che non abbiamo. Lo schermo potrebbe essere anche del tuo amato con qualcun altro. E si sostiene che le coppie fanno meno sesso ogni mese perché condividono i loro letti con gli smartphone. Fanno l'amore tre volte al mese ora piuttosto che il regolamento quattro.

La rivoluzione digitale, a quanto pare, sta influenzando la vita delle persone in modo ineguagliabile. Le reazioni emotive si attenuano o si affinano in modi che potrebbero non avere paralleli dalla rivoluzione della stampa di Gutenberg. Questo potrebbe essere vero. Ma probabilmente non è vero per il 48% dei canadesi che non leggono abbastanza bene da avvalersi di molte delle caratteristiche della rivoluzione digitale. (Non può essere troppo diverso negli Stati Uniti, so che non è diverso nella mia natia Australia). Sospetto anche, anche se questo è solo un sospetto, che puoi rimuovere dal 52% delle persone che hanno la capacità di essere letteratura digitale, coloro che hanno più di 65 anni. Essere connessi è meno di un problema per i pensionati.

I frutti della rivoluzione digitale si diffondono in modo non uniforme. Questa è la conclusione di questo pezzo. I molti pronostici che affermano che i nostri stati emotivi stanno cambiando radicalmente, o almeno una certa quantità, sono basati su una convinzione difficile da sostenere che siamo tutti ugualmente istruiti. Vorrei davvero che fossimo. Ma non lo siamo. Se riesci a credere ai dati di IALSS, allora non siamo tutti beneficiari o vittime della rivoluzione digitale.

Solutions Collecting From Web of "Come ti senti se non riesci a leggere?"