Come spaventare i tuoi bambini senza prendere antidolorifici

Se pensi che tuo figlio stia scoppiando degli antidolorifici, lo spaventi dicendogli che potrebbe abbassare il suo testosterone.

Sul serio. Ecco uno studio: gli oppioidi interferiscono con il sistema endocrino, compresa la produzione di testosterone.

Secondo una stima, il 13% degli anziani delle scuole superiori americane prende gli antidolorifici per divertimento. Molto spesso prendono le pillole da parenti o amici, ma circa il 37 percento di questo gruppo sta giocando con le pillole residue con la propria ricetta, spesso per mal di schiena o mal di testa. In uno studio, utilizzando i dati del 2007 e del 2008, circa la metà degli adolescenti che lamentavano mal di testa ha ricevuto una prescrizione di oppiacei e un terzo ha ricevuto rinnovi, anche se la maggior parte di loro non aveva emicrania e i ricercatori hanno escluso chiunque con una diagnosi di trauma.

Tale prescrizione apparentemente eccessivamente frequente dovrebbe cambiare in quanto i medici rispondono alle linee guida del Centers for Disease Control and Prevention del 2016 che raccomandano di non utilizzare gli oppioidi come primo o unico trattamento per un dolore cronico non causato dal cancro. Ad agosto, ogni medico ha ricevuto una lettera dal Surgeon General degli Stati Uniti sottolineando che dal 1999 "le morti per overdose da oppioidi sono quadruplicate e le prescrizioni di oppioidi sono aumentate notevolmente – quasi a sufficienza per ogni adulto in America che ha una bottiglia di pillole. Eppure la quantità di dolore riportata dagli americani non è cambiata. Ora, quasi due milioni di persone in America hanno un disturbo da uso da prescrizione di oppiacei, contribuendo ad aumentare l'uso di eroina e la diffusione dell'HIV e dell'epatite C. "

In tutte le storie sull'epidemia di antidolorifici della nazione, potresti aver perso il pericolo per i bambini. Secondo un ampio studio che monitorava le visite ER in tutta la nazione dal 1997 al 2012, il numero di bambini e adolescenti ricoverati per overdose di oppiacei è quasi raddoppiato in quegli anni.

La buona notizia è che il numero di nuove prescrizioni e di visite ospedaliere per overdose è già diminuito e gli esperti vedono i dati che suggeriscono meno abusi.

Il CDC ha pubblicato le sue nuove linee guida basate sull'evidenza che gli oppioidi sono stati prescritti in modo inappropriato: in realtà ti rendono più incline al dolore nel tempo. In uno studio del 2016 condotto su ratti, la morfina ha aumentato la sensibilità dei nervi al dolore dopo una lesione. Il tuo midollo spinale e il tuo cervello potrebbero adattarsi maggiormente ai segnali del dolore.

Che cosa significa questo per te? Se qualcuno nella tua famiglia ha un problema di dolore, ci sono molti modi per provare: farmaci da banco, esercizio fisico, terapia cognitivo-comportamentale per identificare i pensieri che scatenano il dolore e, eventualmente, un cambiamento nella dieta.

Se tu e il medico di tua figlia decidete che ha bisogno di una prescrizione antidolorifica dopo un infortunio o un intervento chirurgico, non lasciarla con una fiala di pillole inutilizzate. Lavare tutti gli extra nello scarico.

Se hai una scorta di antidolorifici di tua scelta, chiediti se davvero ne hai ancora bisogno. La decisione può essere difficile se si ha un problema ricorrente con dolore abbastanza intenso da interferire con il proprio funzionamento. Ricorda che la prescrizione potrebbe peggiorare il tuo problema. Ci sono altri rischi Ad alte dosi nel tempo, gli oppioidi possono indebolire le ossa e interferire con gli ormoni.

Ad ogni modo, mantieni le tue pillole in un posto dove i tuoi ragazzi non possono facilmente incastrarle.

Puoi dire a te stesso che, perché tu o il tuo bambino avete davvero un problema di dolore, non correte il rischio di abuso o dipendenza. In effetti, esiste ancora la tentazione di abusare di un antidolorifico. Se tuo padre ha bevuto troppo o se sei stato intonacato ogni fine settimana al college, potresti non averlo pensato molto. Ma questi sono segnali di pericolo. Un medico competente ti chiederà questo tipo di domande personali prima di prescrivere qualsiasi droga che dà assuefazione.

Molti dei ragazzi si sono precipitati al pronto soccorso per un overdose che tentava il suicidio. Se il tuo adolescente è depresso, questo è un motivo in più per portare quelle pillole nel water.

Solutions Collecting From Web of "Come spaventare i tuoi bambini senza prendere antidolorifici"